Occhio a quota 17.550Analisi tecnica

Il Ftse-Mib futures si è mosso vicino all'area 18.200-18.400, primo target del movimento rialzista, per poi ripiegare a 17.600 e chiudere a 17.635. Gli indicatori segnalano maggiore debolezza per la Borsa Usa che potrebbe frenare. Milano non deve perdere quota 17.550, nel breve, e 16.500, nel medio.