Opa Camfin: nel primo giorno adesioni al 14%

Ha preso il via l'Opa su Camfin da parte di Lauro Sessantuno, il veicolo societario con cui Marco Tronchetti Provera, Clessidra, Intesa Sanpaolo e Unicredit puntano a prendere il controllo della holding e avviare il riassetto della catena di controllo di Pirelli. Nel primo giorno dell'Opa, comunica Borsa Italiana, ci sono state adesioni pari al 14,896% dell'offerta; sono state apportate nella giornata 46.651.112 azioni ordinarie.
Il periodo di adesione si concluderà il prossimo 13 settembre. Nel caso tutti gli azionisti apportassero le loro azioni, l'esborso da parte degli offerenti sarà di 229 milioni. In Borsa il titolo della holding è rimasto fermo poco sotto il prezzo dell'Opa (+0,06% a 0,799 euro). Il pagamento avverrà il 20 settembre, quinto giorno di Borsa aperta successivo alla chiusura del periodo di adesione. Se l'Opa su Camfin avrà successo, il numero uno di Pirelli avrà il 39% della holding, Clessidra il 24%, Intesa e Unicredit il 36%.