Ora i tedeschi sfidano Renzi: "Se volete essere competitivi dovete uscire subito dall'euro"

Il consiglio di Berlino: "Se volete essere competitivi dovete uscire subito dall'euro". Una minaccia o un'opportunità?

Uscire dall'euro. Quello che per alcuni suona come come una minaccia, per altri è una speranza di rilancio per il futuro. Se fino a pochi giorni fa si trattava solo di una lontana ipotesi, oggi potrebbe essere una realtà tutt'altro che peregrina. A darne notizia è Der Spiegel secondo cui "l'Italia potrebbe uscire" dalla moneta unica.

Il settimanale tedesco ha analizzato attentamente tutti gli scenari possibili con Roma fuori dall'Eurozona. "In Italia - scrive lo Spiegel - tutti i partiti all'opposizione sono contrari all'euro. I Socialdemocratici intorno al segretario Matteo Renzi hanno una larga maggioranza in parlamento e vantano di un grande - seppur non più schiacciante - consenso nella popolazione. Ma nelle democrazie prima o poi le opposizioni vanno al governo ed ora è quindi importante sapere - precisa lo Spiegel - se un simile governo attuerebbe una politica anti-euro".

A preoccupare lo Spiegel sono soprattutto la Lega Nord di Matteo Salvini, che alle regionali in Emilia Romagna ha incassato un risultato sorprendente, e Forza Italia, che sta tessendo con i lumbard un asse politico in vista delle prossime elezioni. "Le rivendicazioni di una sovranità monetaria da parte di Forza Italia - spiega lo Spiegel - potrebbero spostare in futuro l'asse della politica italiana verso posizioni anti-euro più incisive". Magari, come sottolinea il settimanale tedesco, anche "con l'aiuto di Beppe Grillo". Un'asse tra Lega e Forza Italia è già realtà in diverse città e Regioni d'Italia, ma è fantapolitica pensare che possa essere allargata ai Cinque Stelle. Con loro, al massimo, potrebbe esserci una convergenza nella campagna per l'abolizione della moneta unica.

L'addio all'euro è una minaccia o un'opportunità? Secdondo lo studio dello Spiegel, gli stipendi, i salari e naturalmente anche i prezzi dei prodotti verrebbero pagati con la nuova moneta. Inizialmente il vecchio euro affiancherebbe la nuova moneta italiana con un cambio uno a uno. Solo in un secondo momento, la nuova moneta verrebbe emessa liberamente. Una operazione che farebbe subito crollare la quotazione del 50%. Solo in questo modo il Sistema Italia tornerebbe a essere competitiva.

Commenti

HAKWERSIDDELEY

Gio, 04/12/2014 - 18:58

si ma poi le loro Audi ( e la meccanica " speciale " ) a chi c..io le vendono ??? meglio tenerci dentro appena appena sopra il livello minimo per farci sopravvivere ...cmq alla lunga saranno costretti a fare qualcosa ( certo.. quando decideranno loro che è il momento giusto ) .. Andreotti come avevi ragione !!!

xgerico

Gio, 04/12/2014 - 19:05

Ora i tedeschi sfidano Renzi: "Se volete essere competitivi dovete uscire subito dall'euro".............Che c@zzari, voi del Giornale siete! E Silvio che vuol uscire dall'Euro!

xgerico

Gio, 04/12/2014 - 19:09

Una operazione che farebbe subito crollare la quotazione del 50%. Solo in questo modo il Sistema Italia tornerebbe a essere competitiva......... Che bello, allora investo in Euro i miei risparmi così raddoppio il conto in banca, con la nuova moneta svalutata del 50%! Vai Silvio facci ridere!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 04/12/2014 - 19:13

Praticamente se la nuova moneta varrebbe la metà dell euro uno stipendio di 1.500 euro varrebbe 750 new-lira e un pensionato con 500n euro sarebbe un miserabile con 250 new-lira. Allora Renzi dovrà stampare new-lire a tutta randa come facevano i governanti Italiaci prima di Maastrichtr. Sai che goduria. Torneremo ad avere una Valuta competitiva come qualle del Burkina faso o del Mozambico e die Paesei sub-saariani. Era ovvio che nella UE non ci vogliono. Siamo sempre quelli della Grande Guerra, della Guerra per il posto al sole e della Seconda Guerra Mondiale fatta con un esercito di carta pesta. I soliti magliari da quattro soldi.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 04/12/2014 - 19:14

Considerato che l'euro è gestito a piacimento dei poteri forti europei(Germania, Francia, BCE ecc.) non sarebbe male tornare alla lira, magari pesante come auspicava Craxi da vero statista quale era. Riporterebbe l'autonomia economica necessaria per la ripresa del paese che oggi manca xché imposta dalla UE. - saluti

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Gio, 04/12/2014 - 19:16

L'Economia e la finanza, ancorchè scienze non esatte (alcuni le definiscono Scienze "sociali") richiedono pur sempre congnizioni quantitative elaborate (a volte MOLTO elaborate) ... tirare a "ciccio di cammello" i numeri (

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 04/12/2014 - 19:20

L'Italia deve tornare LIBERA, INDIPENDENTE e SOVRANA nel Contesto Mondiale. non credo proprio a questa POCHISSIMO CHIARA E.U. Amministrativamente e sicuramente mai Politica Politica. Bisogna comunque stare molto attenti alla Germania che con l'articolo del DER SPIGEL(Forse accordarci l' Uscita dall'EURO) non voglia rifilarci altra grande fregatura per affamarci ancora di più. D'altro canto non credo proprio che la ricorrenti RECESSIONI che questa specie di E.U. ha portato ed ancora porta o perterà, cesseranno per aprire quel tanto desiderato "Sipario della Ricrescita". Visto che NULLA DI BUONO si è visto fino ad oggi e NULLA ancora si vede all'0rizzonte rimanere nella E.U, od anche USCIRE, la "PARTITA", sarà uguale ma,nel secondo caso, riavremo almeno la nostra SOVRANITA'e LIBERTA'.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 04/12/2014 - 19:20

Signor xgerico: ma perchè non si da una calmata????? GRAZIE!!

Mr Blonde

Gio, 04/12/2014 - 19:22

i tedschi sarebbero un articolo di giornale, tranquilli silvio ha mediaset e mediolanum sai che bagno di sangue, questo serve a riconquistare un pò di voti a salvini. Tra un pò uscirà nudo su "chi"

ritardo53

Gio, 04/12/2014 - 19:23

XGERICO: Semmai farebbe crollare il tuo minimo valore da xgerico a cazzogericom.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 04/12/2014 - 19:24

Non mi piace tanto l'euro, ma sono consapevole che le forniture energetiche si pagano in valuta pregiata. Una moneta svalutata, a fronte di più facili esportazioni, comporterebbe anche un aumento dei costi delle materie prime. Dov'è il punto di equilibrio tra vantaggi e svantaggi? Soprattutto, l'uomo della strada che non produce e non vende all'estero, si prende solo gli svantaggi di una bolletta energetica (e di un caffè) più salata? Sekhmet.

moichiodi

Gio, 04/12/2014 - 19:25

solo il giornale è capace di questi strani giochi di parole. prive di qualsiasi fondamento concreto. utili solo a scatenare commenti gratuiti. mi sembra come quella di qualche giorno fa: chi comanda negli usa?

Mr Blonde

Gio, 04/12/2014 - 19:25

pronti a pagare luce gas benzina telefonini computer televisori e il resto del 90% della nostra spesa il doppio? Bene pronti via! Senza considerare il livello che raggiungerebbero i tassi di interesse, ricordo ai tanti oggi al 2% su scadenza 10 anni.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 04/12/2014 - 19:32

Lira pesante si ma il rapporto 1 a 1 con l'euro sarebbe eccessivo. Tanto vale mantenere l'Euro ma con maggiore indipendenza economica dall'EU. Mica scema la Merkel, ormai ci prende per i fondelli come meglio crede. A questo punto via dall'UE e Lira pesante 1 = 1000 vecchie lire.

vince50_19

Gio, 04/12/2014 - 19:32

xgerico - Ma chi ha detto quella frase, il Giornale forse o il Der Spiegel? Suvvia non sia troppo "duro" con se stesso, coraggio.. Se lei vuole rimanere nell'euro chi glielo vieta? Non c'è il governo pro Troika forse (a chiacchiere no, ma fatti direi proprio di si) che ci tiene per le palle dentro l'euro? Scelga il partito pro euro e morta là, no? Si allinei pure con i banchieri, quelli che hanno stilato i vari trattati capestro di Lisbona, che spero lei conosca e via cantando.. Intanto aspettiamo la costituzione dei popoli europei che ancora non si vede dal 1.1.2001. Nel frattempo la Germania il suo porco comodo, anche con le sue chiappe (oltre le mie e quelle di tutti gli italiani).

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 04/12/2014 - 19:38

Se l'Italia tornasse alla liretta tornerebbe anche all'Eta` della Pietra. Dopo due settimane non riuscirebbe piu` a comprare ne' petrolio ne' gas ne' prodotti alimentari (ormai nei supermercati la gran parte della roba e` importata).

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 04/12/2014 - 19:39

Visto che i Tedeschi vorrebbero che uscissimo dall'Euro dovrebbe essere ora chiaro che gli Italiani che vorrebbero uscire dall'Euro non hanno capito un ca... Vero Berlusconi? Vero Salvini? Uscire dall'euro non è che ci rende più competitivi. Ci rende solo più miserabili, quello si. Nemmeno la Grecia ha voluto tornare alla Dracma. Provate ad immaginare come sarebbero ridotti i Greci con la new-Dracma.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 04/12/2014 - 19:42

Le Audi le vendono ai Francesi, agli Spagnoli, ai Greci, ai Cinesi e ai Baluba, tutta gente che starà meglio di noi se dovessimo uscire dalla UE. E' chiaro che i Tedeschi vorrebbero che nopi si uscisse dalla UE e dall'Euro. Siamo un Peso morto, Siamo l'ultima ruota del carro. Il due di briscola famoso.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 04/12/2014 - 19:47

4 è il numero magico che accomuna Berlusconi alla Merkel: il primo ha avuto 4 anni di galera, la seconda un mandato di 4 anni a governare .......

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Gio, 04/12/2014 - 19:48

Anche i tedeschi si sono accorti che in Italia, con Buzzi e le coop, non c'è più trippa nemmeno per i gonzi che impiegano una vita xarrivareacasa.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 04/12/2014 - 19:49

Se i TEDESCHI, avessero avuto interesse verso l`Italia, Avrebbero dovuto criticare la MALA-politica, che il partito, che si fà chiamare DEMOCRATICO, impone agli Italiani. Comunque l`UNIONE EUROPEA, SPECIALMENTE LA MERKEL, AVRÀ CONSEGUENZE DISASTROSE SE L`ITALIA USCISSE. MENTRE GLI ITALIANI AVREBBERO UNA TREGUA. SEMPRE CHE I LECCHINI DELLA MERKEL, I SOCIAL-FASCIO-COMUNISTI VENGANO CASTIGATI DALLA POPOLAZIONE PER LE LORO MALEFATTE !!! Cosa ha portato l`EURO ? TASSE, MISERIA, SUICIDI, DISOCCUPAZIONE SPECIALMENTE SUI GIOVANI ED HÀ CAMBIATO IL COLORE DELLA POPOLAZIONE ITALIANA ,GRAZZIE ALL`INSIEME DI NAPOLITANO, LA BOLDRINI, LA KYENGEIL PONTEFICE E I PARASSITI BUONISTI,QUELLI CHE INGRASSANO SFRUTTANDO LA POPOLAZIONE !!!

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 04/12/2014 - 19:54

L'eventuale uscita dall'euro non la deve certo gestire la "Teutonica". Il problema non è l'euro ma i politici Italiani ed Esteri che, a mio avviso, hanno gestito la moneta come un "arma" per fare speculazioni e "affari privati" piuttosto che come opportunità d'integrazione e sviluppo.

Villanaccio

Gio, 04/12/2014 - 20:06

Ma perchè in questo giornale devo ancora leggere tante cavolate "riprese" poi da un giornale (Der Spieegel-quello della P38 sugli spaghetti) notoriamente controitaliano? Ma chi è che scrive tante cazzate considerato l'interscambio economico tra Germania e Italia che farebbe crollare le vendite di auto tedesche (e tutto il resto) in Italia facilitando poi una concorrenza di qualità (italiana) a prezzi "cinesi" ? Ma la smettiamo per favore di trattare i lettori da imbecilli ?

Armandoestebanquito

Gio, 04/12/2014 - 20:12

sono tutte balle Anzitutto L'italia dovrebbe chiamare ad elezioni dirette del Presidente della Repbblica e Presidente del Consiglio. L'Italia non andra' mai avanti con i comunisti al potere, mai e poi mai. l resto e' una barzelletta

vince50_19

Gio, 04/12/2014 - 20:24

Sniper - Per uscire dall'area euro l'Italia dovrebbe pagare tutti i debiti e se non li onorasse ci chiuderebbero le porte in faccia. Quelli che hanno ideato i vari trattati di Lisbona hanno fatto bene i loro calcoli, altro che Europa dei popoli. L'unico modo per dare una pedata a questa Ue in salsa massonica è il fallimento anche di un solo stato ma che sia reale e verificabile. Crollerebbe tutto ad effetto domino e la Germania non potrebbe succhiare il sangue ai popoli dell'area sud Ue per salvare il suo grosso e flaccido kulo dagli attacchi della massoneria Usa. Finché potranno ci porteranno via quello che vogliono per sistemare i loro guai, con la complicità di certa politica nostrana asservita ai dictat della troika (Ue+Bce+FMI). In ogni caso, se il popolo italiano non sarà compatto, saremo fottuti senza se e senza ma. É solo questione di tempo. E allora potremmo dire "muoia Sansone con tutti i filistei?" E ci portiamo dietro questi kartoffen del cxxxo. O no?

CosaStiamoAspettando

Gio, 04/12/2014 - 20:29

jasper, ha molto da lavorare con il Suo itagliano

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 04/12/2014 - 20:36

Noto con piacere che tra i lettori de Il Giornale esiste il fior fiore degli economisti pro e contro l'euro. Peccato che siano inutilizzabili perché l'Italia non uscirà mai dall'euro! Non perché non lo vogliamo, ma perché l'Europa non ci molla!!

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Gio, 04/12/2014 - 20:39

La germania si è accorta che non c'è più nulla da portare via in italia e cerca di toglierci di mezzo, ci hanno spolpato grazie ai politici compiacenti e ora pezzenti che siamo rimasti non ci vogliono più alla loro tavola. Certo siamo proprio delle volpi come genialità.

xgerico

Gio, 04/12/2014 - 20:39

@MARINA58- Io calmo sono, e lei che legge "nervosamente".

Anonimo (non verificato)

libertyfighter2

Gio, 04/12/2014 - 20:45

I tedeschi giustamente vogliono che andiamo a zampe all'aria con la sovranità monetaria tipica dell'Argentina. Togliendoci dall'Euro loro ne guadagnano in robustezza della moneta e solidità bancaria.

xgerico

Gio, 04/12/2014 - 20:46

@MARINA58@..... OPS: se si riferisce a (Cazzari da cazzare, gergo marinaio)Tirare al massimo un cavo e/o tendere una vela! Di quale calma mi dovrei dare???

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 04/12/2014 - 20:54

vince50_19 - Il popolo italiano e` il meno compatto che ci sia al mondo, da secoli tutto teso all'orticello personale (fin dal "particulare" del Guicciardini). Cane mangia cane, italiano fotte italiano. Cosi` siamo.

xgerico

Gio, 04/12/2014 - 20:58

@vince50_19- Scrive:xgerico - Ma chi ha detto quella frase, il Giornale forse o il Der Spiegel?---- Confermo lo disse pochi giorni fa Silvio e riportato spesso su questo giornale (una delle tante promesse, (oltre alla cataratta e dentiere varie).

denteavvelenato

Gio, 04/12/2014 - 21:01

Sarebbe meglio se fossero loro ad uscire.

gabrieleforcella

Gio, 04/12/2014 - 21:34

Per come interpreto l'articolo di Spiegel credo si riferisca al caso in cui l'attuale opposizione vada al governo (pessima cosa ma sempre meglio che l'attuale governo) e tra le righe mi pare di capire che abbiano molta paura che ciò possa accadere, nonostante facciano gli sbruffoni. Credo che in Europa molti stiano aspettando chi farà il primo passo per uscire da questo schifo i cui ci siamo impantanati. Mi deprimono quelli che sostengono a spada tratta l'Euro, quasi per principio: mi ricordano quelli che sostenevano che la terra era piatta.

gabrieleforcella

Gio, 04/12/2014 - 21:38

Caro Sniper, a me pare che le nazioni in Europa che adottano ancora le monete tradizionali riescano a comprare le materie prime e comunque crescono meglio del nostro paese. Ma non dobbiamo decidere noi due. Basta proporre un referendum e ci togliamo il pensiero.

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 04/12/2014 - 21:54

@XGERICO. SA CHE HA PERFETTAMENTE RAGIONE LEI ? I GIORNALISTI DE ILGIORNALE SONO PROPRIO DEGLI IMBECILLI A DARE SPAZIO ALLE IDIOZIE CHE UN CRETINO COME LEI RIESCE A VOMITARE !

Ritratto di jasper

Anonimo (non verificato)

Ritratto di drazen

drazen

Gio, 04/12/2014 - 22:06

Se vogliono farci uscire dall'euro ci diano le stesse opportunità che abbiamo dato noi per la loro riunificazione: cambio 1 euro per 2 marchi o, meglio, per 4.000 lire, in modo che si ristabiliscano all'incirca le condizioni pre-euro, quando con uno stipendio di 1 milione si poteva vivere, mentre adesso con 500 euro si muore di fame. Ma non lo faranno, perché loro non hanno un Prodi che li faccia fessi, come ha fatto con noi accettando il cambio 1 euro per 2.000 lire e facendoci pure pagare una tassa!

badboy

Gio, 04/12/2014 - 22:12

Ma voi del Giornale mentite per agitare o siete tanto ignoranti da non capire niente. 1. vi riferite a un commento/analisi di un commentatore esterno dello SPIEGEL che non rappresenta la posizione dello SPIEGEL (e ancora meno dei "tedeschi") 2. questo commentatore nella comunity dello SPIEGEL è famoso per le sue analisi banali e senza profonditá, così banali che ci capisce anche mia nonna. Si, lo so, scrive anche per la NY Times, ma per spiegare l'Europa agli americani non ci vuole tanto... 3. la sua analisi non era del tuono "i tedeschi sfidano Renzi" ma piú una preoccupazione del tipo "c'è un pericolo per L'Europa, questi italiani non sanno cosa vanno incontro". E soprattutto nessuna traccia di una minaccia. 4. questo commento era la sua opinione personale, non centra niente con "i tedeschi" che vogliono sfidare qualcuno in Italia. Questa è pura agitazione del piú basso livello. 5. e poi spiegatemi cosa centra sempre la Merkel quando parlate male dell'Europa ???

killkoms

Gio, 04/12/2014 - 22:26

@xgerico,chi era "l'utile idiota" che disse "grazie ad esso (l'€) lavoreremo un giorno in meno a settimana"!

Caiogracco

Gio, 04/12/2014 - 22:55

Ma che c'entra il titolo con il testo? Boh...

papik40

Gio, 04/12/2014 - 23:15

Ma quale uscita dall'Euro l'unica soluzione e' quella di rifondare il paese con riforme profonde ed incisive cominciando dalla pletorica amministrazione pubblica e dalle migliaia di societa' pubbliche fonte di poltronifici e di malaffare!

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 05/12/2014 - 00:25

SI, FUORI DALL'EURO!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 05/12/2014 - 00:50

Come il calcio ci fa scoprire che a tanti tifosi corrispondono altrettanti allenatori, così dai commenti di queste pagine si scopre che L'ITALIA È COMPOSTA DA ECONOMISTI. Io so solo che quando pago un euro il caffè al bar, lo sto pagando esattamente 1936,27 lire. SAREBBE QUESTO IL PROGRESSO DECANTATO DALLO SPIRITISTA NONCHÉ MORTADELLA PRODI?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 05/12/2014 - 01:14

Si fuori dall'"Euro". Che in Italia si adotti l' "Africo".

unz

Ven, 05/12/2014 - 01:52

dentro o fuori per l'Italia saranno lacrime e sangue. non esistono pasti gratis e per troppi decenni troppi italiani hanno mangiato a sbafo. adesso il conto lo si pagherà eccome.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 05/12/2014 - 04:40

Fusse che fusse la volta buona. Tanto peggio di così.

mila

Ven, 05/12/2014 - 06:18

Fuori dall'Euro, in se', non serve. Serve uscire da questa Europa con le sue regole, che favoriscono per es. le arance marocchine contro quelle siciliane o che ci obbligano a finanziare i Paesi dell'Est.

Iacobellig

Ven, 05/12/2014 - 06:30

se renzi ha ls maggioranza degli italiani è tutta da vedere. quanto all'euro bisogna uscire in fretta, magari uniti alla francia e come l'inghilterra e non solo, dimezzare la classe politica, eliminare senato e quirinale, ladroni compresi e uscire fuori dalla crisi valorizzando turismo, produzione e quant'altro disponibile nel paese.

CALISESI MAURO

Ven, 05/12/2014 - 06:33

Cominciamo ad essere inutili, ci hanno gia' depredato e gli abbiamo pure salvato le banche, la ns industria e' in coma.. praticamente hanno quasi ottenuto tutto. Tuttavia non e' finita qui' c'e' da svendere gli ultimi assets dello stato... ma qui l'affare e' degli anglosassoni. Britannia .... britannia ah che bello il modo globalizzato!!

AVO

Ven, 05/12/2014 - 07:26

Per xgerico sei un buono a nulla.

strettara

Ven, 05/12/2014 - 07:38

Io spero vivamente che l'Italia esca dal euro. Però aspettate che prima esco io dall Italia. Poi sarà un divertimento vedervi sprofondare nella miseria più assoluta, con una nuova lire che vale come la carta igenica. Non vi meritate altro.

vince50_19

Ven, 05/12/2014 - 07:42

xgerrico - Mi proponga gentilmente un link in materia, grazie. Anche se, ad onor del vero, di quella faccenda poco mi cale perché sull'euro mantengo le mie idee non di negazione ma di scetticismo per come è stata creata questa unione partendo dalla parte sbagliata, che lo dica il Suo incubo perenne o meno. D'altra parte comprendo la sua malattia conclamata che ad ogni piè sospinto la manifesta senza alcun problema..

vince50_19

Ven, 05/12/2014 - 07:49

Sniper - Mi tocca, anche se lo dico amaramente, dire che il popolo italiano è come lo ha descritto lei, nella misura che con tutte le invasioni subite e quelle che stiamo subendo per volontà di un governo inginocchiato ai dictat della Troika, la faccenda non potrà che peggiorare. D'altra parte in questo caso vale quello che scrisse tanti anni fa Kalergi, uno dei promotori insieme ad Adenauer, Shuman, De Gasperi di questa Unione Europea partorita in fretta furia da chi l'ha solo immaginata come un serbatoio di risorse da accaparrarsi, dicevo di Kalergi che in un suo libro (Praktiker Idealismus) parlò di una razza "subumana" euro asiatica più docile e più facilmente manovrabile dai predetti sfruttatori. É solo questione di tempo, arriveremo anche a quello.

nino47

Ven, 05/12/2014 - 07:49

"Una minaccia o un'opportunità"?...decisamente una minaccia!!

max.cerri.79

Ven, 05/12/2014 - 07:50

Per una volta che servirebbe l'Europa non l'ascolteranno. ... fuori dall'euro e dall' Europa subito che è già tardi

vince50_19

Ven, 05/12/2014 - 07:54

Xgerico - Nell'articolo, comunque sia, il Der Spiegel fa un'analisi di quello che potrebbe accadere qui da noi se i partiti anti euro andassero al potere. Mette le mani avanti forse perché sente puzza di elezioni, perché il toscano non è perfettamente allineato all'Ue pensiero (=Germania) o perché vuole mandare segnali di quello che, dopo, potrebbe accadere, cioè una catastrofe.. annunciata? Ma l'euro è obbligatorio (questo lo sostiene quella cima di Von Rompuy, uomo di grande libertà di pensiero.. cioè un'emerita m....) oppure si puo' pensare che non sia quel "successo" immaginato da chi lo ha voluto senza prima crearlo con un'unione dei popoli con apposita costituzione? Veda un pò lei.

nino47

Ven, 05/12/2014 - 07:59

Italioti! coi nostri politici e con la lira andrete solo nel fosso. E ,in più, non avrete neanche più con chi prendervela!!! mi sembrate come quel tizio che trovandosi scomodo su un bus che doveva viaggiare su una strada piena di buche e mezzo metro di fango, esclamò: meglio scendere e andare a piedi! ACCMODATEVI!!!

Romolo48

Ven, 05/12/2014 - 08:08

andrea626390 .. tu hai il chiodo fisso di Berlusconi che ti impedisce anche di prendere in considerazione quello che succede a sinistra. Galera per tutti. Fesso!!!

makeng

Ven, 05/12/2014 - 08:52

hai hai .... ritorna BERLUSCONI!!!!!!!!!! CHE PAURA!!!!! Sono sempre meglio i pecoroni sinistronzi che ubbidiscono cecamente......firmato MERKEL!

abocca55

Ven, 05/12/2014 - 08:56

Se c'è un paese che deve uscire dall'euro, è proprio la germania, che ha rotto le scatole a tutti.

Ritratto di kanamara

kanamara

Ven, 05/12/2014 - 08:58

Ho letto l'articolo, ma non capisco chi dice che dovremmo uscire dall'€ (Der Spiegel, se non sbaglio, ha un direttore italiano). 1) Oramai siamo nell'€ ed il peggio è passato (lo Spread valo come nel 2001). 2) l'€ è un'ottima idea per fare affari nel Mondo (ed io, personalmente, preferirei averlo forte per importare). 3) Se uscissimo dall'€, dovremmo fare affari con Nord-Africa, Medio Oriente ed ex paesi Jugoslavi(vedi geografia), siamo sicuri che il Nord €uropa vuole un futuro di questo tipo?

abocca55

Ven, 05/12/2014 - 08:59

Ci sono molti cretini senza cervello in giro. L'inflazione agevole i proprietari di immobili e degli investitori in titoli azionari, e distrugge lavoratori, pensionati, e investitori in obbligazioni.

Lepanto71

Ven, 05/12/2014 - 09:10

Credo che l'Italia non riuscirà a restare nell'euro per la ragione che l'Italia è un'espressione geografica (quello che lo disse lo abbiamo sempre vilipeso e deriso ma aveva ragione ) composta da almeno due nazioni quella a Nord e quella Sud. Quella a Sud presenta caratteristiche diverse che la porta ad avere,ad es., un approccio ben diverso nei confronti del lavoro. L'Italia si potrebbe salvare se si dividesse in due Stati ,anzi tre ,il Lazio dovrebbe esser restituito alla Chiesa (cosi potrebbe ospitare tanti migranti !) Il Nord con l'euro, il Sud e la Chiesa con qualche altra moneta.Il Sud ,venendo a mancare gli ingenti trasferimenti di tasse provenienti dal Nord sarebbe costretto a darsi da fare. Insomma il Sud se rimane sulla stessa barca continua a suonare il mandolino mentre agli altri tocca il remo.

Duka

Ven, 05/12/2014 - 09:13

Provate a ragionare tedesco: hanno ragione da vendere. Se l'Italia non è capace di ridurre il debito trascinerà la germania nel default. La Merkel ha visto giusto perciò.......

Gianfranco Rebesani

Ven, 05/12/2014 - 09:13

Una risposta a badboy : Sui primi quattro punti non entro nel merito; sarebbe come mettersi a discutere sul sesso degli angeli:ognuno ha una sua opinione. Sul punto cinque invece vorrei fargli notare che la Merkel è il primo ministro della Germania; la Germania viene definita la locomotiva d'Europa e praticamente condiziona la politica di tutti gli Stati membri (vedi come sono state "controllate" le banche tedesche: niente stress test per le banche locali, senza contare il loro comportamento quando erano invischiate nei prestiti "generosi" alla Grecia). Cosa c'entra la Merkel ? Non è il primo ministro solo della Germania, ma delle politiche europee. Si chiede il perchè si chiama in causa la Merkel. Ma dove vive?

linoalo1

Ven, 05/12/2014 - 09:20

Qualcuno,la Germania,comincia ad avere paura?Queste parole sono,forse,solo una sfida,tipo:uscie dall'€uro,se ne avete il coraggio!!Tanto,la Germania,sa benissimo che,l'Italia sarà governata,per qualche anno,dalla Sinistra!E sa anche che,la Sinistra,madre dell'€uro,non lo abbandonerà mai!Non per niente,nel 2011,la Germania,con la complicità del Nero Americano e del nostro Grande Vecchio,hanno eliminato l'unico ostacolo ancora rimasto!Ossia,Berlusconi!Quindi,non c'è nessun pericolo per l'€uro!Lino.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 05/12/2014 - 09:34

xger.., sekh.., mr blon.., snip.., andrea62.., manifestate poca competenza in materia. Prima dell'Euro la nostra economia stava meglio di come è ora. Chi credeva nell'Euro evidentemente immaginava un andamento economico diverso da quello che si è sviluppato. Tornare alla propria moneta vuol dire gestire l'economia indipendentemente da paesi terzi creando ulteriore competitività. Le regole le detta il mercato con import ed export, il giusto equilibrio tra questi fattori consente il mantenimento sotto controllo anche dei costi energetici. La svalutazione monetaria si attua per riequilibrare i fattori del mercato e non dura in eterno. E' importante, invece, essere governati da bravi politici e statisti, purtroppo è quello che manca oggi in italia.

xgerico

Ven, 05/12/2014 - 09:53

@vince50_19 -- Berlusconi: "Basta euro moneta straniera" Berlusconi torna ad criticare l'unione monetaria: "Euro moneta straniera". E alla Bce: "Deve garantire il debito pubblico e stampare moneta" Sergio Rame - Dom, 20/04/2014 - 20:22

vince50_19

Ven, 05/12/2014 - 10:09

Mi piace la seconda affermazione.. Bene. Ma lei ha letto tutto quello che ho scritto o legge solo quello che le conviene?

xgerico

Ven, 05/12/2014 - 10:26

@vince50_19- Ho poco tempo disponibile, verso persone astratte!

vince50_19

Ven, 05/12/2014 - 11:14

xgerico - A me pare di essere concreto, altrimenti mi dimostri quello che afferma senza lasciarsi a andare a considerazioni superficiali.. Nel dubbio buon lavoro!

badboy

Ven, 05/12/2014 - 13:34

@ Gianfranco Rebesani: Le spiego: i primi 4 punti dovevano solo dare un pó di background ai cari lettori sull'articolo che stavano commentando. E mi dimenticavo aggiungere un punto 4-bis: lo SPIEGEL risiede ad Amburgo ed il commentatore vive neanche in Germania ma a New York. Quindi se il Giornale voleva localizzare il "consiglio" non avrebbe dovuto scrivere "Berlino consiglia" che suggerisce tanto di rappresentare l'opinione ufficiale del governo tedesco, ma "New York consiglia". -segue-

badboy

Ven, 05/12/2014 - 13:36

@ Gianfranco Rebesani: Al mio punto 5 invece, al quale Lei si riferisce, dovrebbe essere arrivato ogni lettore anche da solo: Suggerire che l'opinione di un semplice commentatore occasionale di una rivista sia identica alla posizione ufficiale del relativo governo non è onesto e evidenzia un'etica professionale praticamente non esistente. E aggiungere la foto della Merkel in questo contesto mi sembra proprio livello Corea del Nord... O dovrebbe secondo Lei ogni giornalista diffondere solo l'opinione ufficiale del suo presidente o viceversa, è tutto quello che viene scritto identico all'opinione del governo ? Che strana concezione...

killkoms

Ven, 05/12/2014 - 18:40

l'ennesimo,"disinteressato" consiglio teutonico!prima ci hanno "voluti" nell'€,(senza rispettare i parametri di maastricht),per paura che gli fregassimo clienti e mercati con la lira competitiva!ora ci vorrebbero fuori dall'€ per altri turpi scopi!