Ora l'Ue torna alla carica: "In Grecia serve austerity"

L'Eurogruppo: "Una seria discussione sul debito si può aprire solo se da Atene arrivano nuove misure credibili"

L'Europa torna alla carica. Placati gli animi, l'Eurogruppo torna a chiesdere austerità alla Grecia per poter tornare a parlare del debito.

"Serve un pacchetto di contingenza che includa misure di austerità addizionali", ha spiegato il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem dopo la riunione informale che si è tenuta ad Amsterdam tra i ministri delle Finanze dell'Eurozona. "Questo meccanismo deve essere credibile, automatico e deve essere basato su obiettivi fattuali", ha aggiunto Dijsselbloem, "Siamo pronti a lavorare il più velocemente possibile nei prossimi giorni su questo meccanismo contingente. Poi si potrà aprire una seria discussione sul debito, come promesso in agosto". Secondo Dijsselbloem, tuttavia, bisognerà capire se misure sul debito pubblico saranno effettivamente "necessarie e tutti gli obiettivi saranno completati". Su questo argomento il ministro olandese ha sottolineato che non si discuterà eventualmente di un taglio, ma "la possibilità di riprofilare il debito e lavorare sulle maturità". Una riunione definitiva dovrebbe arrivare giovedì prossimo, quando sarà convocato un nuovo eurogruppo.

Commenti
Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 22/04/2016 - 13:43

Ancora austerity per i gia' poverissimi Greci? Si vede che i Tedeschi se la vogliono proprio comprare tutta per qualche nocciolina, la Grecia ....

Mechwarrior

Ven, 22/04/2016 - 13:43

Greci....piu' tasse!

geronimo1

Ven, 22/04/2016 - 13:44

Basta usciamo prima che sia troppo tardi, che ci ritroviamo "falliti" come i Greci...... Avevano tremila anni di civilta' e si sono riscoperti dei "pezzenti"...... Colpa dei "capiclasse" mangi kartoffeln che pero' si stanno comprando le piu' belle isole elleniche con annessi aereoporti....!!!!! Si dice "mors tua vita mea".....o "mors tua arricchimento meo"?????????????

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Ven, 22/04/2016 - 14:07

PIU' CREDIBILE DEL FATTO CHE MUOIONO DI DISOCCUPAZIONE E DI FAME PER STRADE COS'ALTRO POSSONO PRETENDONO ????

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 14:09

Il progetto mondialista che ha negli USA la sua centrale vuole la riduzione di TUTTA l'EUROPA a TERZO MONDO. Hanno causato la deindustrializzazione tramite il globalismo, causano l'invasione di gente del terzo mondo destabilizzando il Medio Oriente e promuovendo le migrazioni. Hanno introdotto meccanismi monetari che rendono i paesi schiavi del debito privato. E' la più vasta opera di distruzione di una società mai registrata

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 14:11

L'UERSS è un progetto americano-sionista che ha per scopo la distruzione economica, sociale, etnica, culturale e razziale dell'Europa. Vogliono un'Europa ridotta ad Africa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 14:13

I politici europei sono ormai solo fantocci al soldo dei cravattari dell'alta finanza. Un regime odioso e criminale che sta portando l'Europa nell'abisso.

ghorio

Ven, 22/04/2016 - 14:17

Sono curioso di leggere la posizione dei governanti greci. L'Eurogruppo infatti parla sempre di austerità, che porta acqua agli altri Stati, non ai propri, vedi Germania.

Duka

Ven, 22/04/2016 - 14:20

BENE, BENE mettiamoli tutta alla fame Grecia, Italia, Portogallo, Spagna, Irlanda ecc. tutti eccetto la Germania . Questo è ciò che sa dire e fare la UE ma quando si tratta di avere uno straccio di politica estera che funzioni FA VOMITARE. Ho un dubbio NON CHE SIA LA UE QUELLA SBAGLIATA ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 14:22

I plutocrati assassini che dominano l'occidente non si sono fermati di fronte a nulla... e non lo faranno. Dovranno essere annientati.

Ritratto di floki

floki

Ven, 22/04/2016 - 14:39

Solidarietà al popolo greco!! U.E. cravattara. Papa Francesco... due parole per i greci, per i loro figli, per i loro vecchi, per la loro miseria? No eh! La chiesa è complice della distruzione del popolo ellenico.... sepolcri imbiancati!!

Ritratto di floki

floki

Ven, 22/04/2016 - 14:42

Dimenticavo... Tzipras è un traditore al soldo dei cravattari.

Angelo664

Ven, 22/04/2016 - 14:46

Aspettiamo gli Inglesi che voteranno a Giugno. Secondo me però l'Europa cosi com'è .. ovvero un fardello di leggi e leggine come l'Italia non va bene. Stiamo cedendo su tutto : qualità italiana, latte in polvere proveniente dalla Cina per fare formaggi olio tunisino e via dicendo. Uno schifo già solo in campo alimentare .Il meglio deve lasciar posto al peggio. Al supermercato in inverno ho visto pomodori olandesi e polacchi. Demenza pura . Infatti sapevano di acqua , stesso sapore delle fragole provenienti dagli stessi posti. Cambiava solo la forma.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 22/04/2016 - 14:54

Cosa vogliono ancora, dai Greci, le eurosanguisughe? Le ossa per farne saponette? Mi meraviglio che il compagno Tsipras non sia stato ancora linciato da quelli che aveva giurato di proteggere. Eh, sì...ci vuole "più Europa"!

Vera_Destra

Ven, 22/04/2016 - 14:55

Quanti commenti inutili... sapete quanto deve la Grecia solo all'Italia? 40 MILIARDI DI EURO. Io preferisco che i Greci paghino (tra l'altro, già ora, praticamente senza interessi), visto che si sono indebitati loro senza che nessuno li costringesse a farlo (taroccando i conti prima di entrare nell'UE), piuttosto che sia il popolo italiano a dover pagare sotto forma di nuove tasse / tagli quello che molto disinvoltamente sui forum si vorrebbe loro regalare. Poi, non si capisce bene perché, si dà la colpa all'UE...ma i creditori sono in grandissima parte i singoli Stati, l'UE che c'entra?

Beaufou

Ven, 22/04/2016 - 15:26

L'Europa non sembra molto sveglia... Le ultime nuove dicono che i Greci hanno cominciato a comprare armi a tutto spiano. Avranno anche la passione della caccia, i Greci, ma è più probabile che ne abbiano le tasche piene di chi continua a parlar loro di austerità, e decidano di fare a modo proprio. Tutta la mia simpatia per i Greci.

marygio

Ven, 22/04/2016 - 16:36

adesso basta. chiedono ai greci piani di riserva al 2,18 al 2020....ma basta con questi farabutti delinquenti della ue

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 17:47

Tsipras è come Grillo: finta opposizione. Uno strumento nelle mani della dittatura dei globalisti utile a deviare il malcontento dei popoli su un comodo binario morto. Vecchio trucco.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 17:55

Solo Alba Dorata può salvare la Grecia dall'UERSS. E non a caso Alba Dorata è vittima di una repressione giudiziaria costruita sul nulla. Tsipras è come tutti quelli di sinistra: traditori schiavi dei banchieri.

Cheyenne

Ven, 22/04/2016 - 17:56

l'unico problema di questo cesso di ue è la grecia...sono matti da legare

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 22/04/2016 - 17:57

Vera_Destra - chi presta soldi a uno che non può ripagarli è solo: 1) un idiota, 2) un usuraio. Fu Monti, traditore, a fare il gioco dei tedeschi che hanno scaricato i loro crediti inesigibili sui vassalli europei.

Cheyenne

Ven, 22/04/2016 - 17:57

se c'è il brexit sarà meglio che spagna, portogallo,italia e grecia e se ha un po' di cervello la francia escano subito da questa mortifera unione

Una-mattina-mi-...

Ven, 22/04/2016 - 18:05

PER L'EUROPA la pietà vale solo per gli EXTRAeuropei, in quanto generatori di pretesti di comodo, lacrimevoli agiografie che drenano illimitati FONDI A CASCATA DA SPARTIRE: per gli Europei vige SOLO il RIGORE, il SACRIFICIO, L'EMERGENZA. La Grecia, come è noto, è ORMAI defunta, ma per l'europa ANCORA non basta: deve essere cremata.

Vera_Destra

Ven, 22/04/2016 - 18:32

@Ausonio. Si vabbé, chiacchiere. Concretamente, questi 40 miliardi chi li mette? Secondo me, devono metterli i Greci, punto.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 22/04/2016 - 18:33

Li vogliono alla fame. Magari sperano di fregargli le isole a sottocosto.

unz

Ven, 22/04/2016 - 20:15

1. i debiti si pagano. 2. tedeschi e feancesi durante le trattative per evitate il fallimento hanno costretto i greci a clmprare sottomarini e caccia. Quindi cè debito e debito. Quello spontaneamente contratto e quello imposto. Non è la strssa cosa. 3. la UE non doveva nascere e l'Euro neanche. Una unione doganale era il massimo che potevamo permetteci. 4. i lacchè proconsoli insediati dagli usa non potevano che perseguire la politica di allargamento eccessiva che ha reso la UE disomogenea econkmicamente e socialmente. Shengen andava bene prima degli attentati dei fondamentalisti islamici, ed in ogni caso per un nucleo più stretto di paesi. Poiche sono disonesti ma non stupidi hanno fatto tutto consapevolmente. Hanno tradito i loro popoli, hanno costretto nazioni a ripetere referendum fino a che l'esito è stato gradito. Ma ci vuole una strategia per uscire e una per disegnare gli obiettivi dei prossimi 50 anni. Basti dire che se l'Italia unilateralmente uscisse fallitebbe in 6 mesi a causa del debito mostruoso ma ancora di piu al fatto che questo debito è per oltre la metà in mani straniere. Se per mandare via Belusconi hanno fatto arrivare lo spread a 550 vendendo BTP immaginate cosa sarebbe se al contenpo ci fosse anche il ritorno alla sovranità monetaria.