Ora obiettivo a quota 17.000Analisi tecnica

Settimana brillante in Piazza Affari sull'onda del clima politico più sereno, l'indice Ftse-Mib Future chiude a 16.365 punti dopo un minimo a 15.630 e un massimo a 16.440. La possibilità di larghe intese politiche aumenta la fiducia in una stabilità di governo, e gli investitori credono che in questo scenario si possano realizzare le riforme necessarie per dare un nuovo slancio all'economia italiana. Il superamento del forte livello di resistenza 16.100-16.200 potrebbe dare il via nel brevissimo tempo ad un ulteriore allungo in direzione 16.700 e in seguito 17.000 punti.
L'analisi degli indicatori rileva una fase di iper comprato tipica delle fasi di accelerazione. L'analisi intermarket segnala che gli indici statunitensi sono in una fase di massimi, che legata alla stagionalità ciclica del mese di maggio potrebbe renderli più vulnerabili ad una eventuale correzione.