Lo Stato si scorda di pagare i debiti alle imprese

Ieri scadeva il termine per pubblicare le fatture che saranno saldate. Ma gli enti fanno orecchie da mercante

La crisi fa chiudere le imprese, strozzate da tasse e mancanza di liquidità e le pubbliche amministrazioni che fanno? Orecchie da mercante. Entro ieri avrebbero infatti dovuto pubblicare online l'elenco dettagliato delle fatture che pagheranno a breve. Ma solo la metà dei Comuni, 6 ministeri e 9 Regioni hanno fatto il proprio dovere, come rivelano ilSole24ore e Italia Oggi.

Nell'elenco dei "virtuosi" spicca tra l'altro l'assenza di Roma e del Comune di Bolzano che addirittura non ha nemmeno ancora chiesto l'allentamento del patto di stabilità e le anticipazioni alla Cassa depositi e prestiti. A Cagliari, invece, è stato attivato un portale online chiamato "Portale del creditore", per il cui accesso è necessaria però un'autorizzazione in contrasto con la norma, che vuole un elenco pubblico dei dati essenziale. Bene però Milano, Genova, Trento, Firenze, Napoli, Palermo e Potenza, mentre Perugia con un comunicato ha fatto sapere di non avere nulla da pubblicare. 

Ma a preoccupare non sono solo le inadempienze burocratiche che, si sa, non sono certo un evento straordinario in Italia. Per pagare i debiti, i 1508 enti locali che hanno usufruito del dl sblocca debiti hanno chiesto in totale ben 5,7 miliardi di euro. Peccato che il decreto ne metta a disposizione appena 3,6. Stessa storia per le Regioni, dove mancano comunque 1,3 miliardi. 

Una situazione che rende necessario uno dei punti della mozione firmata da Renato Brunetta e Daniele Capezzone per anticipare lo sblocco di tutti i pagamenti al 2013. Nel provvedimento messo a punto dal capogruppo alla Camera e dal presidente della Commissione finanze alla Camera, infatti, si parla di una "task force" che verifichi l'operato di tutti gli enti coinvolti e che compili una black list e una white list.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 06/07/2013 - 12:00

ennò, precisiamo! :-) non è lo stato a scordarsi dei debiti, sono gli enti locali a scordarserli! perchè? la maggior parte dei comuni sono in mano alla sinistra!!!! :-) non potete nemmeno negare le recenti "vittorie" elettorali!! chi nega o è un mafioso comunista, oppure un povero suddito dei comunisti!

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 06/07/2013 - 12:12

Troveranno prima o poi qualcuno che farà passar loro un brutto quarto d'ora,magari entrando con delle taniche di benzina a Montecitorio ,lo trovano,lo trovano.............

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 06/07/2013 - 12:17

Se alla pentola a pressione non spegni il fuoco sotto quando sibila,allora dopo un po' esplode e non sai fin dove arriva a colpire.Occhio L'Italia sibila da un po' .

federico61

Sab, 06/07/2013 - 12:19

Tutto molto semplice da risolvere. Usiamo lo stesso strumento che usa lo stato: compensiamo i crediti e i debiti vantati verso tutte le amministrazioni pubbliche inserite nell'elenco Istat che è stato utilizzato per la spending review. Comincerei dal versamento del saldo e dell'acconto di imposta di lunedì prossimo.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 06/07/2013 - 12:21

"La Pubblica Amministrazione si scorda di pagare i debiti alle imprese". Tipico comportamento "mafioso" di chi è consapevole di restare eternamente impunito perchè in un "Paese di merda"! Avanti popolo.....

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Sab, 06/07/2013 - 12:22

tanto per cambiare,ma qualcuno sa dove sono finiti gli 80 miliardi di cui parlava passera?

Triatec

Sab, 06/07/2013 - 12:26

Prima di tutto devono essere pagati i debiti privilegiati come i compensi ai politici, magistrati, alti funzionari dello stato. Tutto il resto può attendere.

nino47

Sab, 06/07/2013 - 12:27

Non avete ancora capito? La favola del pagamento dei debiti assomiglia a quella della dismissione dei beni Statali. Io non capisco come mai, ci siano ancora delle imprese disposte a lavorare per lo stato! Insomma, a questo punto, vuol dire proprio andarsela a cercare!!!

Ritratto di Destrimane

Destrimane

Sab, 06/07/2013 - 12:37

torniamo sempre lì..lo Stato non può pagare perchè c'è l'euro che non comandiamo noi...è tutto tremendamente semplice...

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Sab, 06/07/2013 - 12:43

Sovvertiamo per un attimo le posizioni: i cittadini si dimenticano e spesso evitano di pagare le tasse e lo stato e gli enti locali non riescono ad onorare i debiti con i cittadini e le imprese oneste. In queste situazioni proporrei alla P.A. di pagare i propri debiti girando i crediti vantati nei confronti di imprese e sogetti privati. Che dite, funziona?

cgf

Sab, 06/07/2013 - 12:55

la Class Action dovrebbe essere estesa anche a queste situazioni, un pool di imprese creditrici, decreti ingiuntivi, pignoramento esecutivo... ma.... con la [non] Giustizia che ci ritroviamo...

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 06/07/2013 - 13:00

Questi enti burocratici andrebbero aboliti. Ma la responsabilità principale è sempre del governo. E' su queste cose che il PDL deve attaccare con forza!!!!

Marco-G

Sab, 06/07/2013 - 13:01

Se lo stato non fosse un'entità astratta protetta dal timore riverenziale del popolo credulone si potrebbe tranquillamente definirlo: una pericolosissima associazione criminale senza nessuna remora morale. Se hai un credito non ti paga, se hai un debito ti manda in rovina, spende molto di più di quanto dispone, impone il pizzo su TUTTO, vive di fandonie ed espedienti. In confronto Al Capone era un dilettante.

Zizzigo

Sab, 06/07/2013 - 13:08

La P.A. non si smentisce... MAI...

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 06/07/2013 - 13:11

LO STATO E' IL PRIMO LADRO ED ESTORSORE D'ITALIA AUTORIZZATO DAGLI STESSI CITTADINI CHE STUPIDAMENTE LO HANNO VOTATO E LEGITTIMATO.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Sab, 06/07/2013 - 13:22

L'Italia é stata dissanguata! Le pubbliche amministrazioni non hanno soldi per pagare i debiti alle imprese! Lo Stato deve ricuperare le centinaia di miliardi guadagnati in Italia e portati all'estero da coloro che hanno guadagnato molto e moltissimo, ma anche dalle mafie nazionali internazionali e degli immigrati, dal terrorismo anche islamico e sue reti di crimine organizzato, dalla corruzione che causa il radicamento del male, eccetera! Bisogna stoppare anche al 100% l'immigrazione, perché aumenta la povertà, le malattie, la criminalità, la disoccupazione, eccetera! O Patria mia che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Sab, 06/07/2013 - 13:22

Infatti letteralmente operano come fossero dei mercanti da bazaar indiano.

Massimo Zuppardi

Sab, 06/07/2013 - 13:28

Leopardi50 o sei troppo ignorante e e non capisci oppure sei in MALAFEDE, ma probbabbilmente sei uno di quelli che la mangiano da sempre sulle spalle degli altri. bisogna essere proprio duri di cervello per affermare che l'indebitamento nei confronti del fisco è evasione fiscale, c'è gente che le tasse non riesce a pagarle perchè sono troppo alte, non c'è abbastanza lavoro da assicurare una adeguata ripartizione del rischio d'impresa, per esigere un credito bisogna andare da un magnafranca di giudice che tra aprentesi, dopo anni si fa scrivere il decreto ingiuntivo dal cancelliere. STANIAMO TUTTI GLI IMBOSCATI DI QUELL'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE CHE E' LO STATO COMPRENSIVO DI TUTTI GLI ENTI PUBBLICIE MENDIAMOLI A SCAVARE IL TUNNEL IN VAL DI SUSA CON IL PICCONE. P.S. Perchè non colmi un poco della tua ignoranza andandoti a vedere qualche delibera di ente locale che chiede ai creditori di rinunciare al 10% dell'ipomonibile fatturato per poter essere pagato? Perchè non si dice anche ai dipendenti pubblici" Scusate, non vi possiamo pagare lo stipendio questo mese perchè non abbiamo soldi, se però volete potete farci lo sconto sulla busta paga, firmate la liberatoria e noi vi paghiamo tra 180 giorni, però nel frattempo dovete pagarci le tasse, altrimenti vi dobbiamo pignorare i crediti. E POI QUELLA COSTITUZIONE DI MER..A DICE CHE TUTTI I CITTADINI SONO UGUALI.............. MA ANDATE A CAGARE.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 06/07/2013 - 13:34

i commenti dei ridicoli comunisti mafiosi.... leggeteli: si stanno arrampicando sugli specchi :-)

Ritratto di IL.politicante..

IL.politicante..

Sab, 06/07/2013 - 13:35

I SOLDI PER F35 E PER STIPENDI E VITALIZI D'ORO PERO' LI TROVANO SEMPRE

a.zoin

Sab, 06/07/2013 - 13:35

Lo stato dovrebbe DIMENTICARSI TOTALMENTE di PAGARE gli stipendi DEI PARLAMENTARI e dei DIRETTORI DEGLI ENTI STATALI E PARASTATALI, tutta gente che merita solamente di ESSERE INCRIMINATA per CORRUZZIONE e per ATTI TERRORISTICI VERSO LA POPOLAZIONE.

blues188

Sab, 06/07/2013 - 13:42

ci stanno portando alla guerra civile. O quantomeno alla sollevazione popolare.

carvan1234

Sab, 06/07/2013 - 13:47

Certo che per un giornale talmente vicino al PDL pubblicare un articolo critico di questo genere, bisogna avere una faccia di palta mica da poco. Lamentarsi ora di questi ritardi, quando é appunto durante la genstione berlusconiana che la PA ha praticamente cessato di pagare i propri creditori, veramente non é una cosa al di là del prevedibile.

blues188

Sab, 06/07/2013 - 13:49

Massimo Zuppardi, abbia pazienza. Leopardi50 ripete pedissequamente tutto ciò che gli è stato insegnato e credo che guadagni qualcosa nel farlo. Il Partito rosso ha bisogno di gente come questo uomo, che ripete senza capire ciò che gli viene detto di dire. Non li chiamano trinariciuti per niente, non crede?

Roberto Casnati

Sab, 06/07/2013 - 14:00

C'è un solo termine per descrivere questo Stato: LADRI!

billyjane

Sab, 06/07/2013 - 14:01

Mortimerhouse... come ha ragione! Bastardi sono. E ci sta le recenti "vittorie" della sinistra... Che hanno a cuore il fallimento delle imprese....con conseguente danno ai lavoratori. Pensate un po' che teste di..... legno?

edoardo55

Sab, 06/07/2013 - 14:49

Fateli pagare all'Europa con i 45 mld versati dall'Italia al MES Qualche giornale benpensante ne aveva forse accennato???Come mai tanto chiasso in Parlamento per 4 mld dell'IMU e assoluto silenzio, allora, sul versamento MES????????

canaletto

Sab, 06/07/2013 - 15:09

pero lo ricorda ai contribuenti tramite la fetenzia inequitalia

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Sab, 06/07/2013 - 15:18

io mi chiedo dove sia monti e tutti quelli che lo incensavano a partire da repubblica

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 06/07/2013 - 16:32

Dopo poche ore, senza nessun blocco si versato un aiuto di 4 miliardi al MPS. Il contribuente che deve riceve il giusto dovuto niente!!! Ma andate a mori ammazzati....

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Sab, 06/07/2013 - 18:02

@ Massimo Zuppardi - Leggendo il suo commento e quello di altri comprendo sempre di più le ragioni che hanno portato alla situazione attuale. Conosciamo bene solo il verbo chiedere ma il verbo dare ci rimane ostico da comprendere; poi pretendiamo efficienza da questo stato.

m.m.f

Sab, 06/07/2013 - 18:15

........LA COSA ASSURDA è,SAPENDO A COSA VANNO INCONTRO,CHE CI SIANO ANCORA AZIENDE DISPOSTE A FARE DA FORNITORE ALLO STATO ITALIANO. E' ANDARSELA A CERCARE LA PAROLA I CONTRATTI FIRMATI DALLO STATO ITALIANO NON VALGONO NULLA. SOLO INFATTI 3 O 4 BANCHE ANITICIPANO I CREDITI CHE UNA AZIENDA AVANZA DALLO STATO DA QUI CAPIAMO CHE DA QUESTO PAESE BISOGNA SCAPPARE DI CORSA E CHIUDERE TUTTE LE ATTIVITA' COMMERCIALI E PRODUTTIVE.

m.m.f

Sab, 06/07/2013 - 18:16

SCEMO CHI RIMANE QUI.

moshe

Sab, 06/07/2013 - 19:32

Qualcuno sperava il contrario?

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 06/07/2013 - 19:56

Leopardi50:lei è come le assicurazioni,per recuperare i soldi delle truffe di alcuni fanno pagare a tutti,anche a quelli che non c'entrano nulla.democratici del menga.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 06/07/2013 - 20:00

Massimo Zuppardi:Lei è un grande.Nel mio post non ho dato dell'ignorante a leopardi50,ma la penso come lei,pari pari.Un cordiale saluto

scorpione2

Sab, 06/07/2013 - 20:18

volevo chiedere agli intelletuali di questi post,ma tutti questi debiti che lo stato ha nei confronti delle aziende,sono di questo trimestre? semestrali,annuali,a da anni passati?

Marco-G

Sab, 06/07/2013 - 21:32

leopardi50 straparla a vanvera. Seduto comodamente dietro la sua piccola scrivania da garzone di sezione, aspetta il 27 che il padroncino gli paghi lo stipendio (con soldi del finanziamento pubblico) e (sempre con i soldi estorti ai contribuenti) fa finta di pagare le tasse (...tanto non sono soldi suoi ...). Un sicario perfetto al soldo della cricca.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 07/07/2013 - 00:25

Ecco un caso significativo che potrebbe essere preso come esempio per il futuro. LE AMMINISTRAZIONI CHE NON HANNO ADEMPIUTO IL LORO DOVERE VANNO PUNITE CON LA DESTITUZIONE DELLA DIRIGENZA. La burocrazia diventerebbe di colpo attiva ed efficiente.