Padoan nega i problemi: "Stiamo gestendo bene debito"

Il ministro delle Finanze incontra Moscovici a Davos. Ma nega problemi sui conti pubblici dell'Italia

"Stiamo gestendo il nostro debito in maniera molto efficace". Ad assicurarlo, nonostante la batosta sui conti arrivata dall'Europa, è Pier Carlo Padoan in un'intervista a Bloomberg Tv a margine del forum Davos.

In merito al possibile aumento dei tassi di interesse dei titoli di Stato con la probabile graduale normalizzazione della politica monetaria nei prossimi mesi, Padoan ha aggiunto che "stiamo facendo un buon lavoro, non avrà alcun impatto sul servizio del debito nel medio termine". E rivela ottimismo anche su Mps e banche: "Il sistema bancario italiano sta migliorando, ci sono pochi casi critici che abbiamo gestito", ha spiegato il ministro, "C'è ancora un generale problema di un eccesso di npl nei bilanci bancari, ma siamo fiduciosi che la crescita riprenda e diventi più costante. Mps è una banca in condizioni di equilibrio e i suoi problemi sono stati affrontati con un decreto del governo nel pieno rispetto delle norme Ue sugli aiuti di Stato".

A Davos, Padona ha inoltre incontrato il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici. Un colloqui di un quarto d'ora "aperto e costruttivo", stando a quanto si apprende da fonti del Tesoro.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 19/01/2017 - 15:45

Eh già. L'Italia è ripartita e non costituisce più un problema per l'Europa, vero?

VittorioMar

Gio, 19/01/2017 - 16:26

...da indagare per...ILLECITO SPORTIVO..gioca per la squadra avversaria..!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/01/2017 - 17:33

"Stiamo gestendo bene debito" Infatti lo stanno allargando alla grande!!

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 19/01/2017 - 18:49

Ma l'aumento di stipendio ai parlamentari c'è stato oppure è una bufala.

Duka

Sab, 21/01/2017 - 10:58

NON abbiamo più dubbi : QUESTO LO E'