Pagano di più le giovani neopatentate

La guerra sulle tariffe Rc auto non si spegne mai. Se per alcuni guidatori le tariffe sono crollate, per altri, nel corso dell'ultimo anno, sono letteralmente esplose.
È il caso delle guidatrici neopatentate che, tra maggio 2012 e oggi, hanno visto il costo delle polizze lievitare dell'11%. Tutto il contrario dei 18enni maschi, per i quali si registra invece un taglio netto del 24%.
Il dato emerge dall'Osservatorio di «Supermoney», il portale di confronto delle assicurazioni online, che spiega la differenza con l'applicazione, anche in Italia, della nuova normativa europea che vieta la differenziazione delle tariffe assicurative in base al sesso: ora uomini e donne sono equiparati (il prezzo medio per i diciottenni è di 2.178 euro circa), ma le giovani guidatrici pagano ben più di prima.

Commenti
Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Lun, 22/07/2013 - 11:10

suppongo che lieviteranno a coloro che hanno incidenti se o capito bene vediamo, se un neo patentato non ha mai incidenti paga di più di uno che guida da 50 anni e fa incidenti?Poi se è donna paga di più?

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Lun, 22/07/2013 - 19:41

come la faccenda tassare la prima casa no, questa è una minchiata, facciamo un esempio, uno ha un appartamento a Capri o nel centro di Roma come prima casa da 2 milioni di euro non paga, invece uno che vive in un paese ha due appartmentini da 60 mila euro cadauno lo tassiamo,queste sono le tipiche leggi dei governanti italiani.