Parmalat in recupero

La relativa stabilità del mercato azionario a Piazza Affari è indicativa di un processo di consolidamento della quota, che potrebbe vedere ancora protagonista il comparto bancario. In questo ambito si registra un risveglio per Unicredit e Capitalia dell’1,5%, e una netta ripresa di Ubi Banca (più 2,4%). Il fermento tra gli assicurativi porta il nome di Generali (più 2%) e Fonsai (più 1,1%), mentre un ritorno di interesse per il risparmio gestito premia Azimut (più 3,5%). Il mercato ha voluto sottolineare il proprio interesse per Fiat (più 1,7%) alla vigilia del lancio della nuova 500. Parmalat si è ripresa dallo choc della vigilia e recupera l’1,1%; non si ferma la corsa di Acotel (più 14%), mentre il report positivo di Jp Morgan ha spinto al rialzo Igd (più 7,5%). In giornata negativa Buongiorno (meno 3,2%) ed Eurofly (meno 2,6%), mentre Pramac, al suo esordio sull’Expandi, guadagna l’1,2% sul prezzo di collocamento.