Pelliccioli: «Gtech, ridurremo i debiti» Risultati in linea

«Gtech ha chiuso un ottimo primo trimestre, con risultati paragonabili al primo trimestre 2013 che è stato il migliore in assoluto». Così l'ad Marco Sala commenta i risultati del gruppo - utile netto stabile a 75 milioni, Ebitda a quota 296 milioni - che «ci rendono fiduciosi di poter rispettare la guidance per l'intero anno». Confermato alla presidenza Lorenzo Pellicioli, che nella lettera agli azionisti di accompagnamento alla relazione finanziaria annuale 2013, assicura l'impegno di Gtech a ridurre il debito nei prossimi anni. L'assemblea ha dato via libera anche al bilancio 2013 e alla proposta di distribuzione di un dividendo di 0,75 euro per azione. Nel nuovo consiglio sono stati confermati tutti i 9 consiglieri già esistenti, tranne due: Pietro Boroli e Gianmario Tondato Da Ruos. Tra le new entry, l'ex presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua.