Petrolio, prezzi ancora in calo

Settima seduta consecutiva in calo per le quotazioni del petrolio. Secondo gli operatori, i prezzi continuano a risentire della decisione presa martedì dall’Opec di lasciare invariato il tetto di produzione a 28 milioni di barili al giorno. Il future a ottobre sul greggio Usa quotato al Nymex è sceso fino a 64,60 dollari il barile per poi risalire leggermente a quota 64,89 dollari in calo di 72 centesimi. A Londra il Brent è sceso fino a 63,53 dollari per poi risalire a 63,80 dollari, in calo di 75 centesimi.