Piaggio fa il record con la Vespa. Per Profilo utile +41%SEMESTRALI

Entra nel vivo la stagione delle semestrali. Ieri la prima raffica di cda.
Piaggio
Il gruppo leader del mercato europeo delle due ruote con una quota del 17% e del 26,6% nel comparto scooter, ha chiuso il semestre con un utile netto in calo a 25 milioni contro 33,8 milioni nello stesso periodo del 2012. Alla luce del perdurare delle difficoltà del contesto macroeconomico la società (-1,24% il titolo) presenterà entro fine anno un nuovo piano strategico 2014-2018. É record per il marchio Vespa nel mondo, che ha superato quota 105.500 unità (+31%).
Ansaldo Sts
Piazza Affari applaude (+2,96%) ai risultati della controllata di Finmeccanica, che chiude il primo semestre con un balzo del 9% dell'utile, a quota 32,4 milioni, e ricavi in aumento del 2,6% a 583,4 milioni. Il gruppo conferma le previsioni di chiusura del 2013 con ordini tra 1,5 e 1,7 miliardi e ricavi tra 1,25 e 1,35.
Cementir
Semestre di forte crescita per Cementir, con un utile netto di gruppo di 7,4 milioni (+311,1%), trainato dalle attività all'estero. Mentre in Italia, indica la società del gruppo Caltagirone, «non è stato riscontrato alcun segnale positivo».
Fiera Milano
Il calendario sfavorevole e la crisi del mercato interno penalizzano Fiera Milano, che ha chiuso il semestre in perdita per 1,4 milioni, contro l'utile di 14,4 milioni registrato nel corrispondente periodo del 2012. Progresso invece per le attività dell'estero: +29% la superficie espositiva e Mol a 1,8 milioni (+49%).
Banca Profilo
Il semestre di Banca Profilo vede utile netto a 3,4 milioni (+41,7%), raccolta totale dalla clientela a 4,2 miliardi (+5%) e ricavi consolidati a 26,1 milioni (-7,9%). Confermata l'elevata solidità patrimoniale: Tier 1 consolidato al 23,7%.