Piazza Affari in rialzo. E spread sotto i 300

Insomma, almeno per il momento, la catastrofe annunciata può aspettare

Apertura in rialzo per Piazza Affari. Dopo che l'agenzia Standanrd and Poor's ha confermato il rating BBB sul debito italiano, rivedendo però l'outlook che da stabile è passato a negativo, l'indice azionario Ftse Mib ha segnato un rialzo del 2,67%, trainato dalle banche: Banco Bpm, Ubi Banca, Bper, Intesa Sanpaolo e Unicredit.

Positivo anche lo spread Btp/Bund. Alla riapertura dei mercati il differenziale tra il decennale italiano e quello tedesco era arrivato a quota 301 punti base, scendendo in poche ore a 291e mantenendosi sui 290 punti base. Dato assolutamente positivo dopo la chiusura di venerdì a 311.

In calo anche il rendimento del decennale italiano che dal 3,46% di venerdì ha aperto al 3,37% ed ora è al 3,34%.

Insomma, almeno per il momento, la catastrofe annunciata può aspettare. Ma se l'apertura di oggi in positivo può indurre a gioire, è bene rimanere con i piedi per terra. Come riporta l'Huffington Post, la strada resta in salita.

Venerdì 2 novembre arriveranno gli stress test Eba sulle banche, tasto dolente per quelle italiane, considerarte le più a rischio d'Europa a causa della montagna di titoli di Stato che detengono.

Altro appuntamento importante, quello di lunedì 5 novembre. Giornata nella quale si riunirà l'Eurogruppo per un negoziato, assolutamnete escluso dal Governo italiano, sul rapporto deficit-pil al 2,4%. Il Governo ha però garantito che saranno effettuate delle verifiche che possano stabilire se le misure promesse potranno essere realizzate compatibilmente con i conti pubblici.

Commenti

VittorioMar

Lun, 29/10/2018 - 10:56

..C.V.D..!! I TEMERARI COMINCIANO ad essere PRUDENTI !!..dopo TRUMP...PUTIN...BOLSONARO ... e & arriva la DISFATTE TEDESCA e tra non molto della UE !!

jaguar

Lun, 29/10/2018 - 11:13

L'opposizione starà facendo riti voodoo per far si che lo spread passi i 400.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 29/10/2018 - 11:15

Alrto che vendere. Era meglio comprare a quota bassa ed alto rendimento, visto che ora crescono i nvalore. Semper fare il conrtario di quello che dicono i comunisti. Ci si guadagna sempre, soprattutto in economia. Loro sono tutti laureati in economia (davanti) e commercio (dietro).

mcm3

Lun, 29/10/2018 - 11:18

Queste notizie vi lasciano l'amaro in bocca

Geegrobot

Lun, 29/10/2018 - 11:30

Il pd e partitini da prefisso telefonico e traditori vari,oggi pranzo e cena un bel malox plus

milano1954

Lun, 29/10/2018 - 12:11

rosicate, rosicate...bisogna leggere il report di S&P, la principale causa di debolezza dell'Italia è l'APPARTENENZA ALL'EURO che impedisce di realizzare politiche per lo sviluppo... Buon Tajani, pci si vede a maggio voi e i vostri compari del PD

stefi84

Lun, 29/10/2018 - 12:26

Il giudizio positivo di Standard e Poor, che ha confermato il rating ha avuto subito effetto. Però c'è pur sempre l'outlook negativo e qualcosa bisogna fare, perchè il programma di governo come è non va. Ma Salvini una volta ottenuto il freno all'immigrazione e la legittima difesa sempre, ha ottenuto il suo scopo e può andare alle elezioni , anche perchè insieme a di Maio, in futuro anche il suo elettorato scenderà e sta già cominciando a scendere.

nerinaneri

Lun, 29/10/2018 - 13:40

...quindi: quando sale lo spread sono i poteri forti, quando scende sono quelli deboli?...a maggio bisogna arrivarci e a una certa età l'inverno è un ostacolo insuperabile...