Pininfarina in rosso

Conti 2006 in rosso per il gruppo Pininfarina a causa di ritardi negli avviamenti produttivi e dello sforzo per l'avvio di nuovi modelli. Il cda ha evidenziato la necessità di avviare un piano di riorganizzazione e di riduzione dei costi di struttura per il mantenimento degli obiettivi di redditività. Entro i prossimi 10 giorni saranno cercate intese sugli esuberi. Nei nove mesi il valore della produzione è cresciuto del 68,5% ma il risultato operativo è negativo di 22,5 milioni contro un valore positivo di 9,2 milioni dei primi nove mesi del 2005.