Quei commercialisti "spie" per combattere l'evasione

Nuovi sforzi e nuove tecniche per contrastare l'evasione fiscale. Il piano arriva direttamente dall'Ecofin dello scorso 13 marzo: i commercialisti "spioni" del Fisco

Nuovi sforzi e nuove tecniche per contrastare l'evasione fiscale. Il piano arriva direttamente dall'Ecofin dello scorso 13 marzo e prevede il monitoraggio dei conti correnti, dei prodotti per gli investimenti che sfuggirebbero ai controlli. Si tratta dunque di mettere nel mirino tutti quei presunti accorgimenti messi in atto per sfuggire all'occhio attento del Fisco. Chi dovrà vigilare e comunicare all'Agenzia delle Entrate tutto ciò? I commercialisti.

Come riporta Libero, diventeranno una sorta di 007 fiscali con il compito di segnalare all'autorità fiscale tutti i casi sospetti. Il tutto indentificando i clienti e dunque comunicando poi alle Entrate tutto ciò che è poco chiaro. In questa strategia rientra anche l'uso massiccio della banche dati con i profili dei contribuenti. Tutto ciò potrebbe comportare un radicale cambiamento nel rapporto di fiducia tra il commercialista e il cliente. I commercialisti italiani hanno già avvisato il governo invitandolo a valutare bene le modalità con cui applicare questo nuovo orientamento nel nostro Paese. Gli obblighi di segnalazione scatteranno dal 1° luglio 2020. Bisognerà però capire come gli Stati membri Ue sceglieranno di applicare le direttive nel loro sistema fiscale.

Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Mer, 21/03/2018 - 11:04

cosi come per le banche si è chiuso il cerchio, obligatorieta di ricorrere a loro poiché con la semplificazione fiscale avevano meno potere...e utilità, diamo alla casta maggior importanxa e risolto il problema

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 21/03/2018 - 12:15

Lo sappiamo che siete pro evasori.

cabass

Mer, 21/03/2018 - 12:32

Il cliente del commercialista è il cittadino, non il fisco. Chi gli paga la parcella è il cittadino, non il fisco. Checché ne dicano e se ne inventino fisco e governi, il commercialista sa bene per chi sta lavorando.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 21/03/2018 - 13:22

Ecco il prezzo da pagare per far continuare ad esistere la piu' parassitaria e inutile categoria lavorativa italiana e,sia ben chiaro,SOLO italiana,visto che in nessun altro paese occidentale sanno cosa sia un commercialista;mi piacerebbe sapere se la famosa "semplificazione burocratica" con cui si sono riempiti la bocca tutti i partiti,riguardi pure questo esercito di miracolati;chiedo perche' in campagna elettorale,a chiacchiere,sembrava che almeno questa gabella dovesse essere risparmiata ai poveri contribuenti.

Ritratto di wilcoyote53

wilcoyote53

Mer, 21/03/2018 - 13:26

gzorzi, qui il vero evasore ( dalla verità)è il fisco, il vero ladro è sempre lui. Il mio commercialista , che , poverino è solo laureato in economia ed ex ufficiale della guardia di finanza , avendo un dubbio ha scritto all'agenzia delle entrate, e questi gli hanno risposto, il giorno dopo , lo stesso dirigente dimenticandosi di avere già risposto ha scritto nuovamente dando una risposta esattamente contraria al giorno prima. quindi se scelgo la soluzione A diranno che sono evasore perché dovevo scegliere la B e viceversa.

Nick2

Mer, 21/03/2018 - 13:47

Il giornale di proprietà di un condannato per frode fiscale non può che chiamare "spione" chi è chiamato a combattere l'evasione fiscale. La deriva morale del berlusconismo sopravviverà per decenni a Berlusconi e decreterà la fine di questo povero paese...

luna serra

Mer, 21/03/2018 - 13:58

per combatere l'evasione bisogna togliere i soldi dalla circolazione per almeno 10 anni dando il POS gratuito a tutti e non far pagare i C/C ai clienti allora si che si combate l'evasione

curatola

Mer, 21/03/2018 - 14:46

veramente da premio del furbo dell'anno quest idea. Così i commercialisti possono fare il doppio gioco e guadagnarci di più.come fanno le agenzie immobiliari che prendono la percentuale sia dall acquirente che dal proprietario.

mcm3

Mer, 21/03/2018 - 15:00

Tutto cio' che riguarda la lotta all'evasione fiscale vi vede contrari

Rossana Rossi

Mer, 21/03/2018 - 16:33

nick2 come tutti i tuoi commenti anche questo è l'ennesima pirlata che sai scrivere. Guarda bene le dichiarazioni e ti accorgerai che Berlusconi è il primo contribuente italiano, e pulisciti la bocca quando ne parli visto che ha la pazienza di stare ancora in questo povero paese e dar lavoro a 40.000 persone invece che mandare tutti a quel paese te compreso ed andarsene ai Caraibi a godersi i suoi soldi.........che brutta cosa è l'invidia........

mariolino50

Mer, 21/03/2018 - 18:37

Allora si potrebbe cancellare anche l'avvocato difensore, rimane solo il pm e vai in galera di sicuro al minimo sospetto. Il commercialista serve a difenderti dall'assurdo fisco italiano, come l'avvocato in tribunale.

jaguar

Mer, 21/03/2018 - 18:47

Nick2, Berlusconi ha pagato miliardi in tasse, e condannato per pochi spiccioli, ma nonostante tutto continua a dare lavoro a migliaia di persone. C'è qualcuno nella sinistra che fa altrettanto?

sparviero51

Mer, 21/03/2018 - 20:59

STATO VIGLIACCO ,INCAPACE E MARAMALDO !!!

Jesse_James

Gio, 22/03/2018 - 09:55

E'una bufala colossale! Se si spargesse la voce che quel tale commercialista è uno spione, rimarrebbe senza clienti e chiuderebbe bottega. Non lo farà nessuno, stiamo in Italia non in Svezia o in Germania.

rrobytopyy

Gio, 22/03/2018 - 10:10

perchè i datori di lavoro non sono alle dipendenze del fisco facendo da esattori per i propri dipendenti ?