Rai, pubblicità senza limiti: si va verso l'addio al canone?

Nel ddl del governo l'abolizione del tetto massimo delle reclame. I nuovi introiti potrebbero essere usati per cancellare il canone

Matteo Renzi dà una accelerata alla riforma della Rai. Il ddl, che sarà presentato già nei prossimi giorni, attende solo il via libera del ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan. Una volta incassato il bollino di via, il pacchetto sbarcherebbe in parlamento. Tra le principali novità spunta l'abolizione del tetto massimo per le pubblicità. Una vera e propria rivoluzione che potrebbe anche portare all'abolizione del canone.

Come annuncia la Stampa, se il ddl del governo dovesse essere approvato, sparirebbero i limiti di affollamento pubblicitario. Mantenendo solo quelli previsti dal Tusmar, il testo unico dei servizi di media audiovisivi e radio, la tivù pubblica andrebbe spedita verso una deregolamentazione. Il ministero dell'Economia stima che, in questo modo, la sola Rai Uno incasserebbe mezzo miliardo di euro l'anno in più. Risorse che Palazzo Chigi vorrebbe destinare per l'abolizione del canone. Renzi vuole risolvere una volta per tutte il nodo della tassa più odiata (ed evasa) dagli italiani. Sul tavolo del premier ci sono, infatti, due possibilità: o infilare il canone in qualche bolletta oppure cancellarlo incrementando considerevolmente gli introiti pubblicitari.

Commenti

Zizzigo

Mer, 15/04/2015 - 11:03

Cancellare il canone? Il sogno utopico degli "abbonati forzati". Come gongolare tra le balle delle tasse...

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 15/04/2015 - 11:10

SPERIAMO....

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 15/04/2015 - 11:14

Se davvero Renzi abolisse il tetto massimo della pubblicità in RAI darebbe un colpo fortissimo, inaccettabile, alla libertà di informazione. Alla RAI, invece, deve essere proibita la pubblicità, come per la BBC che è considerata, a ragione, la TV più oggettiva e democratica del mondo. Ma allora perché il Renzi va contro la democrazia, la storia e la libertà di informazione ? Una prima risposta, semplice ma incompleta è: perché è un comunista! Ma la risposta è più articolata: in Italia esiste già un televisione libera, oggettiva, assolutamente democratica, più che sufficiente a garantire la pluralità dell'informazione; con ben tre reti Mediaset svolge questo oneroso compito garantendo democrazia e la libertà. Ma Mediaset vive di pubblicità, cercare in modo infame e subdolo di diminuirne il budget è un autentico attacco alla democrazia che va contrastato in ogni modo.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 15/04/2015 - 11:18

Paolo Romani, hai capito?

frabelli1

Mer, 15/04/2015 - 11:41

fosse vero! non diver più mantenere tutti quei giornalisti!!!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 15/04/2015 - 11:47

nessun tetto pupplicitarito? belin son cavoli amari per il berluscaz ..

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 15/04/2015 - 12:02

Ci ripianeranno i debiti e metteranno una quota minoritaria sul mercato azionario.Con buona pace della concorrenza che il canone,seppur (eventualmente) ridotto, annulla.

gian paolo cardelli

Mer, 15/04/2015 - 12:08

Se lo fanno ci godremo l'ennesimo flop di chi agisce in ambiente economico senza sapere di cosa sta parlando... mi raccomando: DOPO, non venitemi a dire che sono io che ho portato sfiga, d'accordo?

lolafalana

Mer, 15/04/2015 - 12:14

MAGARI, MAGARI ma mi sa che vorrebbero questo e quello...!

agosvac

Mer, 15/04/2015 - 12:41

Bene o male, più o meno, Renzi è sempre segretario del PD ed il PD è il partito che ha fatto delle tasse il proprio cavallo di battaglia: mai diminuirle, solo aumentarle o, tuttalpiù, mantenerle, il solo pensare di addirittura toglierne una, anche iniqua, è fantascienza!!! Renzi rischierebbe di inimicarsi anche quella parte del PD che è con lui!!!

andrea53

Mer, 15/04/2015 - 12:50

Scommettiamo che una volta abolito il tetto alla pubblicità verrà promulgata una leggina-ina-ina-ina che reinserirà l'obbligo di pagare il canone?

libertyfighter2

Mer, 15/04/2015 - 12:51

Sono pronto a scommettere 1 a 10 che il canone non verrà abolito e la pubblicità invece sarà libera. Chi accetta la scommessa? Gradirei politici e pure il Sergio Rame tra gli scommettitori.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 15/04/2015 - 12:58

Ormai i programmi rai e la7 sono diventati inguardabili a causa della pubblicità (quelli di Mediaset lo sono sempre stati). Stacchi pubblicitari frequentissimi e di durata assurda. Ho preso l'abitudine, quando c'è qualcosa che m'interessa su quei canali, di registrarlo, così salto a piedi pari tutta la pubblicità e me lo guardo nella metà del tempo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 15/04/2015 - 13:06

perSilvio46 abolire la pubblicità sulla rai? Seeeee: magari! Non ci conti proprio! Gielo dico io cosa succederà: siccome quello è un carrozzone di strapagati amici bisognosi di una sistemazione, politici trombati anche loro da "assistere" in qualche modo e funzionari di parte, avremo un canone in bolletta, così lo pagano tutti, aumentato di molto e un aumento esponenziale della pubblicità. Ma la pubblicità su una rete che, proprio per l'eccessiva frammentazione dei programmi, diventa inguardabile, potrebbe essere anche un boomerang, perché le aziende preferiscono far trasmettere i propri spot su reti che hanno una maggiore audience, e la rai ne sta perdendo ogni giorno che passa.

vacabundo

Mer, 15/04/2015 - 13:06

Finalmente qualcuno ha capito bene.Pubblicità senza fine e senza aver pagato il canone.Perche dobbiamo essere differenti agli altri?Essere differenti non ci guadagniamo niente anzi...

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 15/04/2015 - 13:16

libertyfighter2 lei vuol vincere facile.Se ama il rischiiiiooo deve puntare sulla privatizzazione della Rai. la danno 1:1.000.000.000.

Atlantico

Mer, 15/04/2015 - 13:21

Sarebbe una cosa ottima ma al principale competitor privato la cosa non piacerebbe per nulla per ovvi motivi di raccolta pubblicitaria. Personalmente ne sarei contento, non tanto il centinaio di euro del canone che pago da decenni e sempre volentieri, considerando la qualità dell'informazione Rai, ma perchè finalmente avrei conferma, con le scelte degli inserzionisti pubblicitari, che il mercato televisivo è stato, sinora, 'drogato'. Come è sotto gli occhi di tutti.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 15/04/2015 - 13:28

Certo che la gente crede pure che gli asini volano!!

f-e-d-e-r-i-c-o

Mer, 15/04/2015 - 13:35

AUMENTERA' LA PUBBLICITA' ED AUMENTERA' PURE IL CANONE. GLI INTROITI SERVIRANNO A FINANZIARE I CONTI CORRENTI SEGRETI DELLA CASTA.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 15/04/2015 - 13:37

Io propendo per aumentare il canone TV, più dirette TV e informazioni utili al cittadino su come destreggiarsi nella giungla della burocrazia, al contempo diminuire le tasse, il 5% di IVA su tutto e l'1% sui generi alimentari ... altrimenti metteteci voi una soluzione migliore.

FRANZJOSEFF

Mer, 15/04/2015 - 13:50

MAGARI L'ULTIMA VOLTA CHE HO VOSTA LA RAI E' STATO QUANDO ERO PICCOLO E C'ERA PAPPAGONE SANREMO 1971 CANZONISSIMA DI CORRADO. OGGI MIA MADRE VEDE SOLO L'EREDITA' E BASTA. MI FAREBBERO UN FAVORE GRANDE ED ENORME. LA PUBBLICITA'NON LA VEDO E RISPARMIO. GRAZIE MILLE

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 15/04/2015 - 13:50

"....Si va verso l'addio al canone?" Adesso basta con queste favole! Se lo dovessero togliere (?) ci sarà di sicuro un'altra tassa per il "recupero" come è sempre accaduto fino ad oggi!

gian paolo cardelli

Mer, 15/04/2015 - 14:04

bonoitaliaroma, ed a dirle come destreggiarsi in una burocrazia creata dai "politici" devono essere dei giornalisti messi in RAI dai "Politici"... ma la puzza di fregatura proprio non riesce a sentirla, lei e tanti altri che aspettano sempre l'aiuto "dall'alto"?

DiegoNovati

Mer, 15/04/2015 - 14:13

Caro agosvac, ma l'aumento dell'iva e' stato messo dal governo Berlusconi, quindi avra' pure tolto l'ICI ma poi ha bastonato tutti.

onurb

Mer, 15/04/2015 - 14:52

Chi crede all'abolizione della tassa sul possesso di televisori, alias del canone RAI, è un illuso.

lamwolf

Mer, 15/04/2015 - 15:05

Pago il canone e non vedo i programmi Rai da anni che fanno pietà e sono politicizzati.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 15/04/2015 - 15:14

vi ricordate la canzone degli immagination? "illusion"...

odifrep

Mer, 15/04/2015 - 16:27

Siamo già in campagna elettorale?

galerius

Mer, 15/04/2015 - 16:29

All'abolizione del canone crederò quando la vedrò, e anche allora dubiterò di quel che vedo.

grandeoceano

Mer, 15/04/2015 - 17:01

Ma figurarsi se rinunceranno al canone. SPenderanno, anzi ruberanno, semplicemente di più.

ilbarzo

Mer, 15/04/2015 - 17:14

Cancellare il canone? Di cxxxxxe comuniste se ne sentono ogni giorno e questa è sicuramernte un'altra trovata del ciarlatano Renzi.Cosi facendo,oltre ad incassare dal conone tv,attinge pure dalla pubblicità.Renzi ed il suo governo,hanno un enorme bisogno di fare cassa.Non sono mai sazi.Sicuramente i loro conti correnti straboccano.

unosolo

Mer, 15/04/2015 - 17:33

per riuscirci serve privatizzare almeno due reti , troppi sprechi , troppi salotti con pochi sponsor quindi che ben venga la privatizzazione e il risparmio delle famiglie.

unosolo

Mer, 15/04/2015 - 17:35

certamente l'apertura alla pubblicità a oltranza porta concorrenza su altre reti private , quindi è automatico l'abolizione del canone altrimenti è rapina .

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 15/04/2015 - 17:57

Atlantico credo che siate rimasti lei e pochi altri trinariciuti ad apprezzare "la qualità dell'informazione rai"!

Luis53

Mer, 15/04/2015 - 23:11

Non mancherá molto poi il governo fará oscurare le televisioni Italiane per favorire quelle dei nostri amati rom e profughi.