Rame a passo di record

I segnali di ripresa delle quotazioni del rame si sono ulteriormente rafforzati. Sulla scia degli scioperi in corso nel settore, sono scattate le ricoperture da parte dei fondi speculativi. Così i prezzi a tre mesi del rame hanno toccato 3.740 dollari per tonnellata, nuovo massimo storico. Ipervolatile il greggio, ma i dati sulle scorte Usa sono risultati fortunatamente migliori delle attese. Oro poco mosso a 469,10 dollari l’oncia, qui prevale l’attesa per scoprire il prossimo trend del biglietto verde.