"Tria riduce a 300 euro il reddito di cittadinanza" Ma Di Maio: "Fake news"

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria ridimensiona il reddito di cittadinanza. Non più 780 euro per 8 milioni di italiani ma solo 300 euro. Ma il vicepremier Luigi Di Maio smentisce

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria ridimensiona il reddito di cittadinanza. Non più 780 euro per 8 milioni di italiani ma solo 300 euro al mese per 4 milioni di persone. A scriverlo è Repubblica secondo cui, nonostante le aperture di Bruxelles, le riforme economiche promesse dal governo Conte debuteranno anhe se in versione "mini" come nel caso del reddito di cittadinanza.

Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, invece, questa misura partirà da metà anno e l'esecutivo investirà 5 miliardi anziché 17 per mettere in campo il cavallo di battaglia dei pentastellati. Se Tria riuscirà a trovare le coperture un milione e mezzo di italiani in condizioni di disagio riceveranno 300 euro, ossia quanto vale l'assegno del Rei, il reddito di inclusione già varato dal governo Gentiloni. Un'ennesima beffa per gli elettori dei pentastellati, prevalentemente quasi tutti del Sud, l'area più depressa economicamente e che confidava molto nell'introduzione del reddito di cittadinanza, se si pensa all'assalto ai Caf nei giorni immediatamente successivi all'esito elettorale di marzo.

Da Facebook arriva la smentita del vicepremier Luigi Di Maio:"La fake news del giorno è de La Repubblica, secondo la quale il Reddito di Cittadinanza sarà solo di 300 euro a 4 milioni di persone. Non contenti hanno rilanciato nell'articolo ancora una volta la bufala delle file ai Caf il 4 marzo, una menzogna smentita in tutte le salse ma che continua a essere diffusa dai giornali dell'establishment in spregio dei cittadini del Sud raccontati come persone che vanno in giro a fare l'elemosina. Se non è razzismo poco ci manca"-

Commenti

Duka

Mar, 11/09/2018 - 13:36

Di Maio ha ragione. Sono 3 Euro a testa però se voterai ancora M5S si moltiplicheranno per 1000 : DECIDETE VOI!

carlottacharlie

Mar, 11/09/2018 - 13:54

Ciumbia, che "taffa" ha il dimaggio. Dovrebbe averne, di paura, per il danno che sta provocando con l'elargizione ai suoi conterranei, in maggior parte, di denari di chi lavora. Non sa che tali denari non sono suoi? Che invogliare a stare a cazzeggiare è la peggior jattura per un paese? Come si può creare ricchezza col lavoro se un tizio regala risorse? La vergogna è che tale tizio non sente vergogna nel depauperare il paese per darsi lui stesso benessere. Disprezzo, solo disprezzo potrà nascere da chi lavora per tirare la propria carretta e quella del paese.

venco

Mar, 11/09/2018 - 14:09

300 euro bastanto per cibarsi chi non lavora.

schiacciarayban

Mar, 11/09/2018 - 14:11

Come detto in altre occasioni, per fortuna che abbiamo Tria, mi sembra l'unico che dica cose sensate. Di Maio si arrampica sui vetri parlando di fake news, ma solo perchè pensa che dire una parola in Inglese faccia figo! Siamo in trepioda attesa per quanto ci racconterà il guitto dal Guatemala!

federik

Mar, 11/09/2018 - 14:19

Fake news era la balla del reddito di cittadinanza spesa in campagna elettorale del M5S.

carlottacharlie

Mar, 11/09/2018 - 14:47

Sicuro è che siamo tutti capaci a dar consigli, come è sicuro che la maggior parte dei denari andranno ai soliti truffatori, la nostra storia è piena di tali truffe. Non da' fastidio che si aiuti chi ha perso il lavoro riducendolo sul lastrico, non da' fastidio l'aiuto:- Da' fastidio esser preso per fondelli dai soliti truffatori che vogliono esser pagati per non far niente, che sbertucciano i lavoratori, che non vogliono far sacrifici, lavorando, per migliorare- Questa è la vera piaga del paese, truffatori a go-go aiutati ad esser tali da una politica di farabutti. Sono milioni i VERI poveri, nostri; mettiamoci anche i milioni dei falsi poveri, aggiungiamo i milioni di "poveri alla bisogna" come i nerimuslim e si diventerà una nazione intera di poveri. (Di spirito, senz'altro)

sparviero51

Mar, 11/09/2018 - 19:35

I CLANDESTINI IN COFRONTO SAREBBERO DEI ROCKEFELLER !!!

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 13/09/2018 - 10:23

che arrivino a trecento euro sarebbe gia cosa degna di grande successo: entro fine anno, quando di Maio dovra riconoscere che hanno dovuto ridurre il reddito a duecento euro, l' intero partoto grillino gridera al successo! basta che non sicceda quanto succedeva nella siberia dell' impero sovietico quando nei villaggi veniva annunciata la distribuzione gratuita di inesistenti patate.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 14/09/2018 - 16:06

certo che si tratta di una fake news dato che Treu intende ridurla forse a 80 euro e solo da mettere a disposizione di chi non ne ha bisogno!