In Rete all'italiana pagando «cash»

Lo shopping online è sempre più popolare, ma in Italia urta contro una delle abitudini più radicate: il pagamento in contanti, più forte di tutti gli ostacoli posti dai vari governi in nome della lotta all'evasione. E anche gli habitué della carta di credito spesso non si fidano a usarla in Rete: commissioni e balzelli vari fanno il resto. Ma la necessità aguzza l'ingegno: così Sisal Pay e Hi pay, oggi all'E-commerce netcomm Forum, presentano la rete di 40mila bar, tabaccai ed edicole che consente di acquistare in Rete e pagare cash. Con buona pace dei talebani della moneta elettronica.