Saipem, la Nigeria non bastaIl caso

Non basta a sostenere le quotazioni di Saipem l'annuncio di un nuovo contratto in Nigeria da 3 miliardi, anche perché si tratta di una delle acquisizioni già annunciate lo scorso 21 maggio. Ieri la società, pur recuperando nel finale, ha avuto una nuova giornata difficile, in Borsa, arrivando a perdere fino all'8% per poi chiudere a -2,73%.