Se evadi il canone Rai rischi persino il carcere

Per non pagare basta compilare un modulo. Ma se si dichiara il falso si rischiano fino a 4 anni di galera

Volete evitare di pagare il canone Rai? Ricordatevi di inviare all'Agenzia delle Entrate il modulo in cui dichiarate di non avere il televisore in casa e che quindi non dovete pagare il canone in bolletta entro il 30 aprile con raccomandata A/R o entro il 10 maggio via internet.

Ma se la procedura è tutto sommato semplice (basta scaricare questo modulo da inviare ogni anno) attenzione ai rischi. Come ricorda Repubblica, infatti, dichiarare il falso - e quindi inviare il modulo pur possedendo un televisore - è un reato che prevede una condanna al carcere da 8 mesi a 4 anni, come prevede anche la legge di Stabilità che cita il dpr 445 del 2000 e l'articolo del codice penalesulla "Falsità materiale commessa dal privato".

Commenti
Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 30/03/2016 - 13:00

Le associazioni Consumatori anzichè blaterare inutilmente dovrebbero chiedere immediatamente, visto tutto questo interesse del Governo e della Rai a vivere di canone, l'eliminazione totale della pubblicità su ogni canale Rai, così come avviene per la BBC... o canone o pubblicità. Comode averle entrambe.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 30/03/2016 - 13:02

Maledetti Marrazzo, Fazio, Littizzetto e sanguisughe varie...

ziobeppe1951

Mer, 30/03/2016 - 13:07

Certamente le carceri saranno piene di zingari

Mannik

Mer, 30/03/2016 - 13:11

Sarra, cribbio, ma cosa sta scrivendo? La prigione la rischi dichiarando il falso non se non paghi il canone! Secondo lei, dichiarare il falso dovrebbe rimanere impunito?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 30/03/2016 - 13:20

Mi sembra il minimo che possa capitare a un truffatore.

isaisa

Mer, 30/03/2016 - 14:31

Il primo ad andare in carcere sarebbe l'intero governo , in quanto a truffare non lo batte nessuno. Dopo, ma molto dopo lo si potrà applicare anche ai cittadini.

francab

Mer, 30/03/2016 - 17:56

anche i Rom in carcere?

tiromancino

Mer, 30/03/2016 - 18:22

Trattati come l'omicidio colposo,il carcere lo meriterebbe lui PRRRRENZI,ha depenalizzato di tutto e vuole la galera per la tassa sul possesso? Pirla!! È un elettrodomestico! Come un frigorifero!

vince50

Mer, 30/03/2016 - 20:54

La mafia si stato e di conseguenza legalizzata non si combatte,ci si sottomette punto e basta.

epc

Gio, 31/03/2016 - 08:54

Ah ah ah, sì tutti i Rom in carcere, finalmente.....

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 31/03/2016 - 10:00

Rischi Persino il Carcere ... ahhh ahhh ahhh ma lo sapete voi del Giornale che viviamo in ITALIA !!!! non vanno in carcere: POLITI CORROTTI,MAFIOSI;CAMMORRISTI;LADRI;TRUFFATORI e dovrei andarci io perché GIUSTAMENTE non pago IL PIZZO ALLA RAI ????? AHHH AHHH

Procivile

Gio, 31/03/2016 - 10:06

Attenzione che chi non vuole pagare lo farà ancora tranquillamente poichè i controlli sono inesistenti e impossibili (non possono entrare in casa a controllare), e poi se pure trovassero in casa un televisore possono dire che l'hanno appena acquistato usato.

brancati66

Gio, 31/03/2016 - 13:25

Poi mi spiegheranno come faranno a dimostrare che la dichiarazione è mendace. Mi spiego: se una persona dichiara oggi di non possedere la TV e fra 5 mesi dovesse scoprirsi che invece la possiede, come farà il fisco a dimostrare che quella persona possedeva la TV 5 mesi prima e che quindi quella persona ha fatto una dichiarazione mendace? Quella persona potrebbe benissimo dichiarare di aver posseduto la TV dal giorno del controllo.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 31/03/2016 - 16:30

Fatemi capire per falsa testimonianza 4 anni di galera,per "incidente" stradale con "soccorso" ai deceduti..niente carcere ma al massimo i domiciliari..Ciaparatt

fabrizio de Paoli

Gio, 31/03/2016 - 22:16

E perché mai dovrei dichiarare il falso? Io dichiaro il vero: ho la tv e NON pago il canone. Solo un cxxxxxo pagherebbe per farsi fare il lavaggio del cervello dal regime.

profpietromelis...

Gio, 31/03/2016 - 22:35

Per legge non commette un reato chi si trova a dover reagire contro una violenza ingiusta e in stato di costrizione. Poiché io da questo sgoverno con a capo un pazzo usurpatore del potere sono stato posto in uno stato di costrizione, costretto a subire unalegge anticostituzionale, sarò costretto a dichiarare il falso. Il motivo è semplice. La corrente elettrica è fornita sulla base di un contratto, che si può sempre disdire. Il canone Rai non può essere collegato ad un servizio a richiesta, per di più facendolo passare come tassa, come se fosse un servizio pubblico necessario. Ognuno ha il diritto di vedere gratis tutti gli altri canali. La Rai faccia come Sky: oscuri i canali RAi per tutti coloro che non pagano l'asserito canone, disonestamente tramutato in tassa. Nessuno potrà entrare in casa se non per mandato di un magistrato. Che però non può avere questo compito.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 02/04/2016 - 09:32

parlate, scrivete ma dopo ? ve ne fregate e permettete ai politici ed amministratori di tartassarvi ed umiliarvi, vergognatevi popolo senza dignità ed onore, solo una massa di lecchini striscianti