Sessa Marine nel segmento dei megayacht

da Milano

Sessa Marine ha annunciato lo sviluppo di una nuova barca da 65 piedi nel segmento open hard top. Si chiamerà C65 ed è il risultato di un lavoro di team d’eccellenze: Christian Grande per la parte design, lo studio Arnaboldi per le linee d’acqua e il reparto Engineering Sessa Marine per l’industrializzazione generale.
«È un passaggio importante - ha detto Massimo Radice, vicepresidente di Sessa Marine -: con questa nuova ammiraglia entriamo in un segmento di mercato molto importante e strategico, quello dei megayacht, dove ci confronteremo con i grandi cantieri nautici. Vogliamo prepararci al debutto nella cantieristica maggiore in modo strutturato e organico. Nasce in quest’ottica l’accordo con Dada, azienda del gruppo Molteni, che mira a sviluppare gli arredi interni utilizzando tecnologie e soluzioni di altissimo design».
Sessa Marine ha chiuso l’esercizio nautico con un fatturato in crescita del 26%. Le previsioni per il 2008 sono ancora più ottimistiche: «Sì - ha aggiunto Massimo Radice - cresceremo oltre il 30%».