Sinistri giù, truffe su Colpa della crisi


Sinistri in calo: non è tanto merito degli automobilisti, quanto colpa della crisi. Si circola di meno, si guida più piano, anche per risparmiare la sempre più costosa benzina: l'effetto positivo è che si fanno meno incidenti, soprattutto al Sud. Nessuna speranza di pagare meno la Rc Auto, in compenso: le tariffe restano alte. Anche perché, proprio a cuasa della crisi, aumentano i soggetti che cercano negli indennizzi assicurativi una fonte di sostentamento, seppure di breve periodo, come ammette sconsolatamente un report sulle truffe assicurative, firmato dall'avvocato Maurizio de Dominicis e basato sui dati dell'Ivass, l'Istituto di vigilanza sulle assicurazioni. Roba da film di Totò, ma c'è poco da ridere: e non aiuta la presentazione a bordo di una nave da crociera, la Msc Splendida, ancorata, guarda caso, a Napoli.