Sondaggio Ixè: ecco cosa pensano i pensionati del governo

Secondo una rilevazione i pensionati non vogliono rinunciare ai rimborsi in favore dei giovani

La sentenza della Consulta sulle pensioni agita gli italiani preoccupati dalle mosse del governo che a quanto pare non ridarà a tutti quanto gli spetta. Così un sondaggio Ixè per Agorà prova a capire l'umore del mondo dei pensionati, soprattutto di quelli che avrebbero diritto al rimborso. Il 55 per cento dichiara di non voler rinunciare ai soldi per destinarli ai fondi per i giovani, mentre il 29 per cento è pronto a donarli alle generazioni future temendo che queste non possano mai avere una pensione. Ma i pensionati, nonostante le mosse del governo, si fidano di più del premier che dei sindacati.

Il 24 per cento pensa che Renzi rappresenti meglio di tutti le istanze dei pensionati, mentre il 17 per cento riconosce un merito ai sindacati. Infine il 29 per cento degli intervistati crede che Renzi stia migliorando la situazione del Paese, mentre il 29 per cento pensa che la stia peggiorando. Poi c'è un altro 31 per cento che invece non ha ancora un'opinione a riguardo. Insomma la partita delle pensioni è un tema su cui Renzi si gioca la sua credibilità. E il voto dei pensionati ha un suo peso in cabina elettorale.

Commenti

Toscano05

Sab, 16/05/2015 - 02:30

Ma chi ha fatto qursto sondaggio, o i pensionati sono tutti rincoglioniti o hanno intervistato chi ha una pensione dopra i 2000 euro

angelomaria

Mar, 19/05/2015 - 13:49

CHE SIANO DEI LADRI MAGARI FOSSERO SOLO LADERI ILLEGITTIMI E PERDIPIU'CRIMINALI DALPRIMOALL'ULTIMO!!!LOROLE SUPERPENSIONI D'ORO VOI LA PAGHETTA!!!!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 19/05/2015 - 23:15

IO PERSONALMENTE PENSO DEL GOVERNO CHE è UN GRANDE LADRONE.E VOI UGUALI SIETE VOI CHE LO AVETE VOTATO.CHI AIUTA UN DELINQUENTE ANCHE LUI LO è

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 19/05/2015 - 23:16

IO PERSONALMENTE PENSO DEL GOVERNO CHE è UN GRANDE LADRONE.E VOI UGUALI SIETE VOI CHE LO AVETE VOTATO.CHI AIUTA UN DELINQUENTE ANCHE LUI LO è.