SOTTO LA LENTE

Il Bot annuale un anno fa rendeva lo 0,96% netto. mentre negli ultimi 12 mesi i fondi di liquidità hanno reso soltanto lo 0,13% netto: buona parte della differenza sta nei costi complessivi dei fondi che in un anno raggiungono lo 0,6%. Ora che il Bot annuale offre un rendimento netto del 2,8%, i fondi di liquidità potrebbero rendere tra 12 mesi il 2,0-2,2% netto. Si tratta di perfomance tutte da verificare in quanto non garantite; anche per questa ragione sta scoppiando la febbre dei conti di deposito che attualmente promettono, in media, un rendimento del 3,2% netto annuo. Il risparmiatore deve, tuttavia, vincolare il capitale per i 12 mesi: un aspetto da soppesare bene nell’economia della gestione dei conti familiari.