SOTTO LA LENTE La Borsa pesa sugli azionari Premiata l'area del dollaro

Nell'ultimo mese, dal 20 aprile al 20 maggio, l'indice generale dei fondi italiani si è apprezzato dello 0,24%, portando il rialzo complessivo da inizio anno a +2,23%: gli azionari hanno messo a segno un +0,8% mensile e un +2,73% da gennaio, i bilanciati un +0,78% e un +2,98% e gli obbligazionari un +0,23% e un +2,54%. Riscatto degli specializzati sui mercati emergenti grazie a un rialzo del 2,97% (+2,56% da inizio anno) e gli obbligazionari Paesi emergenti hanno guadagnato il 2,08% ( +5,81% da gennaio). Bene anche gli obbligazionari area dollaro (+1,50%), mentre gli azionari Italia hanno perso il 4,48%, sulla scia della correzione di Piazza Affari: il loro rendimento da inizio anno resta, però, il più alto di tutti (+7,77%).