SOTTO LA LENTEFrenano azionari e bilanciati Rendimenti, meglio gli italiani

Nell'ultimo mese (dal 18 novembre al 18 dicembre) l'indice generale dei fondi è arretrato di mezzo punto percentuale. A frenare l'indice sono stati i fondi azionari (-3,05%) e i bilanciati (-1,55%), mentre i flessibili (-0,43%), gli obbligazionari (-0,15%) e i monetari (-0,04%) hanno mostrato maggiore resistenza. Le sotto categorie migliori sono state: fondi obbligazionari Italia (0,16%), obbligazionari euro corporate bond (0,07%) e flessibili (0,05%). I peggiori, invece, sono stati: fondi azionari Pacifico (-4,57%), Paesi emergenti (-4,48%) e Italia (-3,91%). Malgrado la battuta d'arresto, i fondi azionari Italia conservano il primato di rendimento a un anno (+20,86%), davanti agli azionari America (+18,7%) e agli azionari area euro (+16,93%).