S&P, il pm di Trani:"L'agenzia volevadestabilizzare l'Italia"

Concluse le indagini sull'agenzia di rating accusata di manipolazione di mercato pluriaggravata. Nell'inchiesta coinvolte anche Moody's e Fitch

Le agenzie di rating volevano destabilizzare "immagine, prestigio e affidamento creditizio dell'Italia sui mercati finanziari". Quello che per molti era già un sospetto, è scritto nero su bianco nella conclusione delle indagini a cui è arrivata la procura di Trani al termine dell'inchiesta contro Standard&Poor's. La denuncia è partita da Adusbef e Federconsumatori il 18 luglio 2011 dopo l'ennesimo declassamento dell'Italia. La procura ha oggi chiuso le indagini. L'accusa è quella di manipolazione di mercato pluriaggravata e continuata, con l'aggravante di "aver cagionato alla Repubblica Italiana un danno patrimoniale di rilevantissima gravità".

Nell'inchiesta è coinvolta anche Moody’s (indagata dal 2010 per il report del 6 maggio in cui definiva l'Italia un Paese a rischio) e Fitch. Oltre agli analisti, sono indagati anche l’ex presidente, Deven Sharma, e l’attuale responsabile dell’agenzia per l’Europa, Yann Le Pallec. Il pm Michele Ruggiero chiede inoltre alla Consob di valutare "la possibilità che S&P possa continuare ad operare in Italia".

L'agenzia di rating statunitense si difende: "Riteniamo che le accuse riportate siano prive di ogni fondamento e non supportate da alcuna prova. Continueremo a difendere strenuamente le nostre azioni e la reputazione della società e delle nostre persone".  ha concluso la società.

Commenti
Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 31/05/2012 - 18:15

Allora le daranno il Nobel in economia. Ma in galera quando vanno? Regards

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 31/05/2012 - 18:16

Ok, gia' lo sapevamo quasi tutti, ma adesso cosa fa la magistratura? Mandati di arresto, mandati di cattura internazionali, sequestri cautelativi di beni? Fanno qualcosa o parlano e basta?

topogigio100

Gio, 31/05/2012 - 18:33

peccato che la procura si e' mossa solo da quando governa Monti! e quando governava Berlusconi le procure che facevano nei confronti di queste agenzie? e poi lo sanno anche i cani che queste agenzie non fanno altro che lucrare e destabilizzare i mercati finanziari lo sanno anche le pietre ma allora di cosa parliamo?

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 31/05/2012 - 18:43

Ed allora cosa vogliamo fare. Procediamo ?Guarda caso tutto comincio nel 2008 ,il casotto con Lehman Brohters,con il viso pallido alla casa bianca , non per questo il nome che gli addice. MA ad una congiura americana ben guidata per salvare il lulo a presidente e accoliti non ci pensa nessuno . Spero di venire pubblicato. Qui in Italia si ha molto paura ;di chi ?

Mefisto

Gio, 31/05/2012 - 18:41

Come al solio si chiude la stalla quando i buoi sono scappati...

CONDOR

Gio, 31/05/2012 - 18:50

Arrestateli in massa e come risarcimento danni confiscate tutti i beni, mobiliari e immobiliari, compresi i conti bancari e che il ricavato vada al risanamento del debito pubblico o come aiuto ai terremotati.

walter sozzi

Gio, 31/05/2012 - 19:14

La procura di Trani'da qualche mese, ha coraggiosamente itrapreso una lotta contro le piu'grandi agenzie straniere RUBASOLDI E ROVINA STATI DEL MONDO. Naturalmente,molte T V e giornali non ne parlano. Il governo men che meno Sembra che tutti siano interessati alla scopate del Cavagliere.........mentre tutto, per colpa di queste disgraziate agenzie,L'Italia con altri paesi,soffrono e permettono queste atrocita'.VIVA LA MAGISTRATURA E GLI EROICI GIUDICI DI TRANI GLI UNICI IMPEGNATI A SALVATRE L,ITALIA. Cordialmente Walter

merganti

Gio, 31/05/2012 - 19:16

Considerando il danno economico del Paese intero direi che in caso di risarcimento economico le agenzie potrebbero anche .....incrementare il proprio spread.

betzero

Gio, 31/05/2012 - 19:13

Bene, ora bisogna indagare per vedere quali convenienze hanno Draghi, la Merkel, Monti, ecc. a dare soldi alle banche (private) per comprare debito pubblico e schiavizzare le nazioni e non dare i soldi ad un ente pubblico che sottrgga i popoli dalla speculazione finanziaria.

uggla2011

Gio, 31/05/2012 - 19:16

Ennesima,tardiva scoperta dell'acqua calda.Con un Presidente del Consiglio membro della Trilaterale e di Bilderberg cosa pensate possa accadere?Poveri noi,ci prendono veramente per il ****.L'unica speranza é che fatti innaturali possano colpire gli speculatori che stanno affamando il popolo.Lo sporco gioco deve finire,in qualsiasi modo.

idleproc

Gio, 31/05/2012 - 19:26

E' un sostanziale passo avanti. I nostri politici asserviti non si preoccupavano più di tanto, anzi, in blocco si sono messi a giocare per il nemico. Tanto le bombe cascavano e cascano sul popolo Italiano.

migrante

Gio, 31/05/2012 - 19:38

...e i collusi nostrani ? ...per no parlare di "quello" che andrebbe processato per Alto Tradimento !!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 31/05/2012 - 19:42

Caro Topogigo, ma le procure e i rossi avevano già individuato il colpevole e le motivazioni dello sfscio economico planetario. Il Berluska e il suo allegro pisello.

enzo1944

Gio, 31/05/2012 - 19:45

........................e si vuol far credere che monti e napolitano non sapessero nulla?????????????????..................per me,erano forme di pressione per iniziare a "SACCHEGGIARE " i Conti Correnti degli Italiani,comunque liquidi!........i Poteri Forti non fanno più le guerre combattute con armi,ma con regole finanziarie,gestite dalle Banche Mondiali,comandate da Trilaterale,Bilderberg,Moodys,Morgan Stanley etc!...l'obbiettivo era ed è quello di salvare il Sistema Bancario Occidentale(dopo le TERRIBILI SPECULAZIONI ANDATE MALE),con innesti di liquidità vera e fresca!.....diccela tutta caro monti la verità,insieme al tuo sponsor napolitano!!!

gianni.g699

Gio, 31/05/2012 - 19:40

Ma Che strano !?!?!? i pupilli di smonti killer indagati, quindi anche il pargolo del PDC e sotto inchiesta !?!?!? ... ... ... ... ...

Leonardo Marche

Gio, 31/05/2012 - 20:58

Va beh! Questa è la conclusione dell'indagine del PM, poi ci sarà un processo e una decisione del tribunale. Se la cosa è seria ci sono tutti gli elementi per raccordarsi con l'Europa e decidere se perseguire a livello europeo la questione. Una possibilità è l'esclusione di questi signori da tutte le operazioni europee, ma la strada è parecchio lunga e fino a prova contraria la colpevolezza va ancora dimostrata. Finchè non c'è una sentenza ... anzi tre...

Ritratto di scandalo

scandalo

Gio, 31/05/2012 - 21:42

finalmente un pm con le palle !! bravo!! però mi chiedo non doveva essere la procura di milano ad indagare ?? no loro pensano che tutti i nostri problemi siano riconducibili a berlusconi !!

tartavit

Gio, 31/05/2012 - 22:01

"L'accusa è quella di manipolazione di mercato pluriaggravata e continuata, con l'aggravante di "aver cagionato alla Repubblica Italiana un danno patrimoniale di rilevantissima gravità". E allora? Sono curioso di sapere come va avanti il film. Ci sarà un rinvio a giudizio? Un processo? A breve? Magari che dura per i prossimi venti anni? Ci sarà un risarcimento dei danni? E a chi andrà? Alle generazioni future? E' tutto un teatro ?E' una perdita di tempo? Mah

les paul

Gio, 31/05/2012 - 22:46

Credo che non succederà assolutamente NIENTE. Quindi altri soldi spesi, tempo perso ed Italia spernacchiata in eurovisione.

APG

Gio, 31/05/2012 - 23:08

#14 enzo1944 - Concordo pienamente.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 01/06/2012 - 08:01

a destabilizzare l' italia ci aveva gia pensato monti: l' sgenzia a solo evidenziato le conseguenza di quanto deciso dai professori con l' appoggio anche della reale maggioranza oltre che da parte di questa insulsa sinistra che di fatto non sa nemmeno il perchè di molte decisioni prese

puntocomando

Ven, 01/06/2012 - 08:19

Io mi domando,la scuola di magistratura sforna ogni anno questa manica di magistrati deficenti,questo qui di trani con questa sua trovata della manipolazione del mercato,tutta da provare,allora,come finirà,ma come tutti i processi di una certa importanza,tutti assolti perchè il fatto non sussiste.per quanto riguarda le associazioni dei consumatori,una manica di *******i,al servizio di noi italiani,ancora più *******i perchè gli diamo retta.