Lo spread arretra a quota 84

Il differenziale ai minimi da settembre 2008, col tasso sul decennale del Tesoro all’1,04%

Prosegue la corsa al ribasso dello spread. Il differenziale tra il Btp e il Bund tedesco scende a 84 punti base (contro i 91 punti della chiusura di ieri) col tasso sul decennale del Tesoro all’1,04%. Si tratta di un record da settembre 2008. Stamani è in programma l'asta del Tesoro per i titoli a 3, 7 e 30 anni. Lo spread della Spagna segna 87 punti base col rendimento dei Bonos all’1,059%. E mentre l'euro scambia a 1,0594 dollari, dopo aver toccato un nuovo minimo da 12 anni (1,0494 dollari), prosegue il quantitative easing della Bce. Ieri il presidente Mario Draghi ha detto che il "bazooka" funziona ed è in grado di proteggere l'area euro dal contagio della crisi greca.

Commenti

pol

Gio, 12/03/2015 - 12:10

Peccato che sia basso solo perche' son tutti bassi...infatti e' il terzo spread piu' alto in Europa dopo solo Ungheria e Portogallo.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 12/03/2015 - 12:48

Ora sì che si sta bene, mica come quando c'era Berlusconi. MA VAFF...

tRHC

Gio, 12/03/2015 - 13:40

TUTTI I MAGNACCIA ROSSI SARANNO CONTENTI CHE LO SPREAD E' CALATO ECCERTO .... ALTRO CHE BERLUSCONI,ADESSO CON QUESTO SPREAD STAPPIAMO CHAMPAGNE A FIUMI,VERO RINCOROSSI???? AHAHAHAHHAHAHAH CHE SAGOME!!!!

glasnost

Gio, 12/03/2015 - 13:53

LO spread si abbassa, ma la classe imprenditoriale dell'Italia è stata distrutta, le botteghe e le piccole imprese hanno chiuso e la disoccupazione è massima. Gli anziani vanno a rovistare nei cassonetti. Dobbiamo essere contenti??

glasnost

Gio, 12/03/2015 - 14:06

Lo spread, lo sanno tutti, è un indice manovrato dalle forze speculatrici internazionali per rubare soldi ad un paese o ad un altro. Magari mettendo loro uomini al potere che dà soldi. Fintanto che alcuni gonzi abboccano,poi però alcuni magistrati pugliesi provano e riescono a scoprire gli imbrogli.

badboy

Gio, 12/03/2015 - 14:41

Uno spread così basso non è altro che un ulteriore regalo inutile da parte del rovina-Euro chiamato Draghi all'Italia che non sa cosa farne. Come lo era l'introduzione dell'Euro, con il quale si abbassava l'inflazione a quote da paesi solidi. E come lo è il crollo dell'Euro contro il dollaro che impoverisce la gente che lavora. Questi regali inutili non servono niente a paesi falliti come l'Italia, non si migliora niente in termini di corruzione, di sprechi e parassiti nell'amministrazione pubblica e di incapacità di gestione così distribuita in questo paese. Rovinano solamente le strutture sociali ed economiche nei paesi solidi ed onesti d'Europa. E anche in Italia rendono solo piú poveri e prendono per il c..lo quelli che lavorano seriamente e correttamente. L'andamento attuale in Europa fa solo schifo!