LO SPREAD FA PAURA

Il differenziale di rendimento tra Bund e Btp vola a 486 punti base. Il rendimento del titolo a 10 anni sale al 6,12%. Italia a rischio contagio. Piazza Affari in calo

Lo spread torna a far paura. Il differenziale di rendimento tra Bund e Btp vola a 486 punti base. Il rendimento del titolo a 10 anni sale al 6,12%. La forbice Madrid-Berlino si allarga a 523 punti col tasso sui Bonos al 6,57%.

I mercati non sorridono e sono deboli nella prima parte della mattinata, con l’indice Ftse Mib che dopo un’altalena iniziale si stabilizza al ribasso e segna -1,38% a 12.890 punti.

Piazza Affari e la borsa di Madrid sono in territorio negativo. Giù le banche. Con Monte Paschi -3,4%, Intesa -2,2%, Bper -3,5%, Ubi -2,7%. Insomma, l'Europa torna a fare paura. Il piano di 100 miliardi varato per sostenere le banche spagnole potrebbe non bastare per fermare la crisi del debito.

I mercati tremano. Ieri è finita sotto attacco l'Italia con il timore che il debito pubblico possa entrare nel mirino degli speculatori. Domenica prossima si tornerà a votare in Grecia: una vittoria della sinista potrebbe allontanare Atene dall'euro.

Commenti

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 12/06/2012 - 10:54

perché poteva far paura solo se al goveno ci fosse stato Berlusconi???

cameo44

Mar, 12/06/2012 - 11:00

Tutti coloro i quali sostenevano la tesi che la causa dello spread era Berlusconi che senzal tro ha avuto tante colpe si devono vergognare di aver mentito agli Italiani visto lo spread ad oggi da Napolitano che ha sempre ostacolato il Governo berlusconi a Bersani e tutta la vecchia opposìzione per non parlare di Enrico Letta del PD e Casini il primo sosteneva che con il cambio di Berlusconi lo spread sarebbe sceso sotto i 200 punti la stessa tesi soste nuta da Monti ma miseramente fallita Casini che aspira da sempre a prendere il posto di Berlusconi Come Fini ha sostenuto la tesi che con il cambio di Berlusconi si sarebbe risolti tutti i problemi del paese ma i dati son tutti li impitosi a dimostrare che hanno mentito e il governo Monti ad oggi ha solo provocato danni senza risolvere un solo problema e i tecnici litigano come e più dei politici altro che in buone mani

silvio74

Mar, 12/06/2012 - 11:04

Spread a 500 punti.......Dove sono Casini e tutti i fautori di questo impresentabile Governo? A Novembre ogni giorno ci tenevano informati dell'aumento dell'indice, oggi invece se ne guardano bene... Berlusconi non c'e' piu', ma lo spread e' gia' ritornato come per incanto a 500..... E adesso avranno il coraggio di chiedere le dimissioni di questo scandaloso esecutivo? Facciamo ridere ed e' quindi giusto che il paese venga massacrato dagli speculatori. Abbiamo voluto i tecnici, ben ci stà, ringraziamo quel mentecatto di Napolitano e avviamoci al default piu' profondo...Grazie Presidente!!

vittoriomazzucato

Mar, 12/06/2012 - 11:11

Sono Luca. Bisogna parlare con Casini; lui con Pomicino hanno il toccasana per queste cose. Già una volta in novembre del 2011 ha trovato la "soluzione". GRAZIE

duxducis

Mar, 12/06/2012 - 11:20

Lo Spread Aumenta perche' il fondo EFSF finanziato con i soldi delle famiglie italiane, viene sperperato per tappare i buchi di banche fallite. Quindi invece di fallire le banche spagnole, le perdite vengono assorbite dall'Italia e quindi l'Italia si prende un maggior rischio di fallimento. I deficienti al governo sono degli incompetenti colossali ed e' inutile che si fregino di finti titoli, sono ignoranti.

louise

Mar, 12/06/2012 - 11:15

Ma tutti quegli escrementi di mosca, da bersani a casini, da enrico letta a fini, da dipietro a vendola e via dicendo, che sostenevano essere il diavolo (alias berlusconi) la causa di tutti i mali ivi compreso lo spread, ora che hanno da dire? Si dovrebbero sotterrare dalla vergogna ammesso che abbiano ancora un minimo di pudore. Per non parlare del tasso di disoccupazione che viaggia ormai verso l'11%, il pil che calerà del 3-4%, la produzione industriale scesa del 10%, il gettito diminuito (mancano 4-5 miliardi, quindi altre tasse, vai...) a causa della eccessiva pressione fiscale avviata dai "professori" Intanto paghiamoci l'imu pure su prima casa e 48miliardi a grecia, spagna e portogallo. Il peggio verrà quando al governo ci andranno quei deficienti di Vasto.......Dio ce ne scampi. Anche se il "merito" di tutto questo è proprio del centrodestra rinunciatario, inconcludente e che appoggia un governo che attua una politica (?) economica di sinistra. Voti ne prenderà? POCHI!!!

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 12/06/2012 - 11:18

Ogni volta che sale lo spread ecco le cicale parlanti riuscire dai loro buchi a difendere Berlusconi. Secondo loro lo spread che sale in sua assenza è una bella lavata da tutte le responsabilità. Limpido e virgineo dopo un bel semestre. Non dimentichiamo perchè lo spread sale, perchè l'Italia ha un debito che non può più ripagare, e non dimentichiamo l'andamento di questo debito negli ultimi anni, e non dimentichiamo la negazione della crisi, e non dimentichiamo la totale ed irresponsabile immobilità nei confronti dei problemi del paese ch hanno caratterizzato gli ultimi 10 anni. Direi che c'è n'è abbastanza per correlare spread e responsabilità di governo. Ivi comprese quella della politica che non ha idee da 20 anni e che deve essere spazzata via con tutti i partiti dell'arco istituzionale, pena la morte di questo paese.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 12/06/2012 - 11:27

Non c'è Berlusconi al governo e tutti tacciono sullo spread!!!! Anche il presidente di una parte degli italiani, continua a buttare aria dai polmoni, ma si guarda bene dal parlarne. Le poltrone che contano sono okkupate dai cattocomunisti; dove ci porteranno??? La miseria che c'era oltre la cortina di ferro la conosco bene, mi vengono i brividi al pensiero di vederla pure in Italia.

giudiziodivino

Mar, 12/06/2012 - 11:38

Poche palle! siamo stati governati almeno negli 20 anni da una massa di incapaci e farabutti che di giorno pensavano a come derubarci e di notte si spendevano il maltolto. In galera a vita questa gente a cominciare dal principe del burlesque e a tutte le altre marionette come Bersani, Casini, Rutelli, D'Alema & Co.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 12/06/2012 - 11:40

Ma, che bello! adesso dove sono i Giornali come repubblica é il corriere che scrivevano ogni giorno che se lo Spread aumenta la colpa é solo di Berlusconi?, é i politici pagliacci da Bersani a Letta da Fini a Casini, dove sono? perche non ci dicono adesso di chi e la colpa se lo Spread é arrivato alle Stelle?!. E, i tuttologi della SX che scrivono qui dove sono?; LORO GLI ESPERTI DI MINKIA PERCHE NON SCRIVONO PIU DI CHI E LA COLPA; SE LO SPREAD É AUMENTATO?; 7 MESI FÁ ERANO TUTTI D;ACCORDO CHE LA COLPA ERA DI BERLUSCONI; ADESSO SI SONO MESSI LA LINGUA NEL DERETANO! CHE NON PARLANO PIU?.

nemo50

Mar, 12/06/2012 - 11:43

Ci pensa superMario, tasse,tasse,tasse, e evasione fiscale, non diceva che grazie a questa ricetta l'europa aveva recuperato tutta la la credibilità persa con Berlusconi? forza avanti cosi a tutta forza, che l'italia c'e la farà , ma v.......torna alla Bocconi a far danno almeno li' è circoscritto.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mar, 12/06/2012 - 11:48

@ #7 scorpion1 Sai com'e'....Dopo che con lo spread a 270 per alcuni (praticamente tutta la sx), era la prova regina che Berlusconi era il problema, e' umanamente comprensibile (forse non per tutti) che qualche "sassolino" faccia anche piacere toglierselo, anche se la notizia e' allarmante. Probabile che non abbia tutti i torti #9 giudiziodivino, ma gli anni incriminati sicuramente non sono "solo" 20 ma almeno il doppio.

silvio74

Mar, 12/06/2012 - 11:56

Scorpion torni nel suo buco. Non sa nemmeno di cosa stia parlando. Le ricordo che fu proprio il professorone della Bocconi(nel non lontano Marzo 2012) a dirci che l'Italia era fuori dal baratro e che il peggio era passato. Che con le riforme(quali??), le liberalizzazioni(quali??), l'equità (quale????????????????????) il paese sarebbe tornato agli antichi splendori e avrebbe avuto in Europa una nuova considerazione. Passati 8 mesi siamo punto e a capo, stessa situazione, anzi peggiore perchè conti pubblici, disoccupazione, debito, pil, sono mostruosamente peggiorati! I mercati hanno cpito da molto tempo che questo governo era solo un bluff, una mascherata per cercare di prendere piu' tempo possibile. Adesso inevitabilmente i nodi arrivano al pettine e gli speculatori ci riserveranno un "bellissimo" trattamento. Apra gli occhi e ritorni alla realtà, ci hanno preso per il naso per l'ennesima volta.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 12/06/2012 - 12:23

@ silvio74 da quello che scrive più che in un buco lei ha vissuto su Marte. Chiedere ad un tizio che non ha nulla a che fare con la politica di fare le riforme che in 20 anni (20!!) non è riuscita a fare l'Italia, ivi compreso quell'incapace di berlusconi circondato da incapaci, è fantascienza, cosi come incolparlo del nostro stato. Lei è uno di quelli che se uno muore per essersi drogato per 20 anni, incolpa l'infermiere che lo cura. Anzichè tifare per la sua squallida squadretta di politicanti, si indigni da cittadino, raddrizzi la curva della sua spina dorsale e porti avanti le sue idee anzichè quelle del PDL o del PD, pensi con la sua testa, non col libretto del partito e vedrà che troverà tanti altri che la pensano come lei e che magari considerava "nemici" perchè votavano chissà chi. Si svegli dal torpore. Gli unici nemici ora sono la finanza e i politici che , entrambi, speculano sulle nostre vite.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 12/06/2012 - 12:24

@ roberto sixty-four ma infatti il punto è tutto lì. Ci portiamo dietro 20 anni (lei dice 40 e sono anche d'accordo) di cancrena, e di incapacità incrostata per poi chiedere a Monti di rendere tutto limpido, oliato e funzionale in sei mesi. E' follia pura. Se fossimo cittadini veri, con una coscienza civica, la prima cosa che avremmo preteso sarebbe stato un rinnovamento politico generale. Invece continuiamo incredibilmente a parteggiare o per uno o per l'altro. Dove entrambi sono farabutti senza idee. Non è lo spread il problema, ma l'inizio (che ancora non è avvenuto) di un vero percorso di riforme. Che non ha un colore perchè si tratta di riforme di buon senso e di acquisizione di senso civico e di responsabilità di cui la riforma madre è il rispetto delle regole e delle leggi.

killkoms

Mar, 12/06/2012 - 12:33

#10pasquale esposito,bisogna chiedersi dov'è quel giornale britannico che ricalcando le strabusate parole di cromwell scrisse"in nome di Dio,dell'Italia e dell'europa berlusconi se ne vada"!

zarevic

Mar, 12/06/2012 - 12:36

No a facili allarmismi. La situazione è sotto controllo. Monti e Napolitano sono una garanzia. Dopo la dissennata politica di Berlusconi che ha abbassato le tasse, ora finalmente i conti pubblici sono in ordine. L'importante è poter traghetttare i 3,5 milioni di dipendenti pubblici nelle mani di qualcuno che abbia il desiderio di mantenerli. Ma anche questo ha il suo prezzo, come svendere le aziende nazionali, liquidare la nostra sovranità, aumentare l'IVA e colpire quei furbi che pensavano di potersi arricchire illegittimamente comprando una casa di proprietà. D'altra parte Monti e Napolitano hanno vinto le elezioni a mano bassa sulla base di un preciso programma politico, e questo è il fondamento della democrazia.

Angelo48

Mar, 12/06/2012 - 12:34

#7 scorpion12 : cerchiamo di capirci meglio almeno tra noi.."scorpioncini" (essendo io nativo dei primi di novembre). Secondo lei, se oggi segnalo lo spread che sale, sarei una cicala parlante; ok d'accordo. Deve però dirmi onestamente, come dovrei io giudicare quelli come lei che sostenevano una tesi fantascientifica :"..a casa Silvio ed in meno di 1 mese spread a 200.." Asini parlanti? Per lei lo spread sale per il troppo debito accumulato? Ok, mi dica allora (o si faccia dire dal prof. bocconiano) come possiamo abbattere questo debito! Ha qualche idea? La espliciti o se la faccia esplicitare. Scrive anche che, se lo spread e' aumentato, e' colpa anche di una irresponsabile immobilità nei confronti dei problemi del paese che hanno caratterizzato gli ultimi 10 anni. Ma davvero? Mi scusi, ma devo chiederglielo per forza: sa da dove nasce e come nasce questa crisi mondiale? Le risulta per caso che Silvio governasse anche gli altri paesi coinvolti? Mi dica, mi dica.....

mariorossi98

Mar, 12/06/2012 - 12:35

scorpion ti arrampichi sugli specchi,vuoi dare la colpa a berlusconi? fa pure se la cosa ti solleva,la verità vera è che l'europa non funziona,l'euro ancora meno e il mortadellone e ciampi ci hanno fatto questo regalo.....................in quanto a monti è talmente arrogante che non sa ammettere la sua incapacità totale

Massimo Bocci

Mar, 12/06/2012 - 12:37

Dove sono i catto comunisti, anti Italiani gentaglia di mer...da quando come il gergamella, tutti i giorni ci ricordava si deve dimettere poi tutti ricchi (loro che riprendevano a RUNARE),ora dopo di miliardi di euro pagati dalla BCE per il golpe sul Bunga Bunga, non solo siamo MOLTO peggio di prima perché gli Italiani hanno perso ogni residua speranza (data dal Bunga) di liberarsi da questo regime di vera mafia comunista catto e sono sempre più vessati da un regime di veri LADRI,....il clone ci aveva (millanteria) salvati dal burrone per scaraventarci direttamente in un pozzo nero pieno di mer....da Crucca!!!

mariorossi98

Mar, 12/06/2012 - 12:32

sto leggendo che monti non ha nulla a che fare con la politica..........................................poveracci,ma credete che insegnasse alla bocconi?

migrante

Mar, 12/06/2012 - 12:38

noto che molti commentatori continuano a scannarsi sulla questione "Berlusconi-spread", in effetti e`sacrosanto farsi sorgere il dubbio su questa correlazione, ma credo che sia anche inutile e dannoso, infatti si fa`troppa grazia ai "delinquenti" pensando che lo spodestamento di Berlusconi sia avvenuto semplicemente utilizzando una "congiuntura propizia"...basta seguire la sequenza degli eventi per capire che Berlusconi e`stato "eliminato" perche` cercava di contrastare gli eventi a venire intrecciando relazioni internazionali, lui sapeva che l'Italia non avrebbe potuto affrontare "la guerra" con gli stessi strumenti della Germania e ne cercava di altri...cio` ha disturbato molto ( wikileaks) ed ha innescato l'attacco da parte degli Alleati !!!

la cecca

Mar, 12/06/2012 - 12:41

#9 giudiziodivino ... o GIUDIZIO DA VINO? Magari anche di pessima qualità ma in quantità esorbitante. Più passa il tempo e più penso a quei tontoloni di Americani che si sono fermati a Berlino, avessero proseguito fino a Mosca ci avrebbero definitivamente liberato da quel CANCRO che si chiama COMUNISMO che ancora alberga nelle teste bacate di troppi. Io non sono innamorata di Berlusconi ma mi fanno una rabbia infinita quelli che nonostante la situazione disastrosa in cui ci troviamo anziche pensare a tagliare le unghie alle varie caste, pensano ai "fratelli Rom" e a tutti quegli altri fratelli (?), di ogni dove, tranne che ai FIGLI di questa povera Italia. Magari arrivasse uno con le p..le di ferro a fare pulizia!

antiquark

Mar, 12/06/2012 - 12:58

Senza possibilità di crescita economica Senza denaro circolante Senza aumento dei consumi Senza lavoro Credi Crunch per le aziende Fallimenti a ripetizione Ma come fanno ad investire in Italia, a comprare i ns. BTP, ma chi li compra L'imprenditoria privata è l'unica salvezza, commecio, industria, distribuzione trasporti, lavoro per i giovani.... avrà anche i problemi dell'evasione, ma ora nessuno evade e siamo con l'acqua alla gola

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mar, 12/06/2012 - 13:15

...Ma non s'era sempre affermato che, lo spread quota 500, era tutta colpa del bunga bunga di Berlusconi?... Evidentemente neppure i "duran minga" di Monti riescono a contrastare l'attacco speculativo... Evidentemente non si trovano in giro rappresentanti politici competenti ma, soprattutto, con 4 p...e !!!...

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 12/06/2012 - 13:13

#7 scorpion12: Immaginiamoci!!!! Berlusconi ha anche la colpa di essere nato. Prodi, ha fatto tutto bene, vero!!!!!

mariorossi98

Mar, 12/06/2012 - 13:22

ancora berlusconi..........................ha governato male,li non ci piove,si è circondato di novelli bruti,e non ci piove nemmeno li,ma qualcuno dei sinistri vuole ammettere che il vecchio del colle con monti ha messo al tappeto la nostra economia? o è chiedere troppo,tra l'altro il totale incapace sarà anche senatore a vita e questo mi disturba ancora di più

cal.vi

Mar, 12/06/2012 - 13:28

I soloni, tipo Casini e Rutelli con Napolitano, che dicevano che bastava far dimettere Berlusconi che lo spred andava a zero, dove sono adesso dove stanno pontificando, a chi stanno dando suggerimenti arguti sulla politica economica ? Ai signori sopracitati darei un consiglio spassionato " cambiate mestiere".

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mar, 12/06/2012 - 13:53

Meglio prevenire che curare! Bisogna aumentare i posti di lavoro con tutti i mezzi possibili e in tutti i settori specialmente in tutti i nuovi settori! Per esempio nella produzione e distribuzione delle energie rinnovabili, nella protezione dell'ambiente con il rimboscamento, il risanamento anche dell'abitato umano per salvaquardare la salute e migliorare l'offerta al turismo! Bisogna anche fortificare la lotta contro il crimine organizzato nazionale ed internazionale, contro il terrorismo nazionale ed internazionale e le sue reti di crimine organizzato, contro la corruzione ed il crimine finanziario! Bisgona anche stoppare al 100% l'immigrazione, perché aumenta la disoccupazione, la povertà, le malattie, la criminalità! Altrimenti la Borsa é sempre in pericolo, il debito pubblico aumenta ed i deficit anche! Il governo non é all'altezza di attuare questi progetti, dovrei essere io Capo dello Stato!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 12/06/2012 - 14:11

#KILLkoms. Egregio, signore lo sá lei quale é la piu grande paura dei Tedeschi?, la piu grande paura dei Tedeschi e di avere lo stesso sistema politico che é in Italia!, con dei balordi come i Comunisti Italiani. Io, conosco questo Paese come le mie tasche avendolo girato in lungo ed in largo, ed i Tedeschi quando sentono che sono Italiano si mettono a ridere e mi domandano quando diventeremo adulti?, io gli rispondo che invidio la Germania per il coraggio avuto di aver emarginato i Comunisti da tutti i poteri dello Stato. Parliamoci, chiaro se lo Spread aumenta e perche la nostra Industria non é solida come quella Francese o Tedesca, noi non abbiamo fatto le Riforme necessarie per colpa dei Comunisti che si sono infiltrati dappertutto, loro sanno soltanto dire di no a tutto, e un Paese che vuole progredire e condannato a morte con della gente come Bersani, Dipietro e Napolitano, noi abbiamo una Palla al piede che si chiama Comunismo, che piaccia o no questa e la veritá!.

killkoms

Mar, 12/06/2012 - 14:27

#14scorpion12,e tu mgari eri uno di quelli che quando"l'incapace"che ha creato una televisione privata efficiente,voleva riformare il sistema pensionistico retributivo perchè insostenibile,sei scesomin piazza,vero?e dopo 18 anni tocca sentire la predica della maestrina fornero,sul fatto che se tale riforma fosse andata in porto nel 1996(riforma dini) "non ci sarebbe stato bisogno di alcun intervento sul comparto pensionistico"!guarda che l'esterofilo monti è stato per 10 anni eurocommissario;vi fù mandato da berlusconi nel 1994,su suggerimento dei radicali!quindi l'esimio monti,appartiene all'allegra brigata di coloro che hanno costruito la ue sulla sabbia,poichè hanno pensato alle dimensioni delle banane o a quelle delle stie dei polli,ma non hanno caldeggiato l'istituzione di un'agenzia di rating europea,dato che era sicuro che quelle USA ci avrebbero impallinato!

Arruffato

Mar, 12/06/2012 - 14:51

Sette mesi fa un presidente del consiglio in una situazione analoga ha dato le dimissioni. Adesso mi aspetterei qualcosa di analogo dall'attuale presidente del consiglio.

Barnaba

Mar, 12/06/2012 - 15:11

E lei, Prof. Monti , sta pensando magari di aumentare le tasse? Ma quanti milioni di euro in più ci vogliono, mese per mese, con questo "spread" a vantaggio di speculatori e delle banche tedesche?

lozaccheo

Mar, 12/06/2012 - 15:14

Apriamo gli occhi: è in atto una vera e propria guerra, sono cambiati le armi ma la Germania da tutta questa situazione ci guadagna, alla faccia di tutti i componenti della UE. Allungare l'agonia del malato terminale comporta dei notevoli vantaggi per la Merkel: indebitamento a costo ZERO, rafforzamento dell'economia tedesca a discapito di tutte quelle dell'area euro, perdita di sovranità per tutti gli stati bisognosi di aiuto. La storia si ripete! Mi chiedo dove sono tutti quelli che dicevano che le colpe erano solo di Berlusconi, e tutti quelli che credevano a questa favoletta adesso cosa dicono?

14129

Mar, 12/06/2012 - 15:51

Con spread come gli attuali il presidente Napolitano ha invitato Berlusconi a dimettersi, che cosa attende a fare lo stesso passo nei confronti di questo governicchio di tecnici? Ci hanno solo tramortito con delle incredibili tasse senza praticamente risolvere i nostri problemi, come promesso.

roliboni258

Mar, 12/06/2012 - 16:11

chi se lo ricorda quando l'ignorante professore Buttiglione disse che se Berlusconi lascia ,lo spread diminuira' di 300 punti,devi andare a casa zoticone,professore di cosa

ARNJ

Mar, 12/06/2012 - 17:13

...............dove sono finiti tutti quei cialtroni ( casini-buttiglione-fini-rutelli-bersani-dipietro- e via discorrendo.......) che hanno fatto dimettere Berlusconi perchè lo spread era troppo alto ???????.......non hanno nulla da dire ora che lo spread non si è ancora abbassato e che la borsa è ai minimi storici ?????????..... quanta ipocrisia e quanta schifezza........che gente balorda e stupida.........!!!!!!.....

killkoms

Mar, 12/06/2012 - 17:28

#30pasquale esposito,l'avere avuto il più grande partito comunista del mondo occidentale è stato,per l'Italia,una"iattura"!la presenza di 2 movimenti vincenti alla fine della 2^g.m., ha portato ad un'anomala costituzione ed ad una più anomala repubblica,con un parlamento che divenne peggio di un condominio rissoso!tant'è vero che nalla fine ci siamo ritrovati,per la paura di fare,con un coacervo di leggi della precedente italia regiofascista,uno su tutti il codice civile del 1942!in Italia non si riesce a lavorare!per ogni infrastruttura di cui necessita il paese si costituisce un comitato contro,quando invece il fine di un'opera che serve alla collettività,è di farla al più presto con idonei incentivi per gli eventuali danneggiati!in pratica siamo passati dal fascismo allo"sfascismo",nel senso che si cerca di sabotare il lavoro del rivale,invece di fare di meglio!

AnnoUno

Mar, 12/06/2012 - 17:37

Lo spread è un indice inutile e fuorviante. Si calcola sul mercato secondario, ma il debito nazionale si crea all'emissione dei BTP che non hanno di certo i rendimenti mostrati dagli spread. Guardiamo alle ulime aste. La domanda è superiore all'offerta. Al di sopra di un certo rendimento le autorità italiane non collocano titoli. Se poi per gli scambi nel mercato secondario quei titoli vanno al 40% non è un problema nostro, ma solo di chi partecipa a quegli scambi! Ed aggiungo anche ciò che altri hanno spesso ricordato: un debito è tale finchè il debitore è intenzionato a pagarlo, altrimenti è cartastraccia. Se gli italiani vengono derubati ed espropriati dei loro averi, il debito non sarà più pagato da nessuno. Ma ai ladroni internazionali interessa poco: loro puntano a schiavizzarci ancora più di quello che fa il nostro stato-mamma (sempre troppo invadente).

killkoms

Mar, 12/06/2012 - 17:52

#36 roliboni258,quell'altro esimio professore di filosofia più che un b(o)ttiglione si è rivelato un fiasco!

Ritratto di limick

limick

Mar, 12/06/2012 - 18:40

Ho chiesto a un amico comunista come spiega il fatto dello Spread cosi' alto, mi ha risposto che significa che sta tornando Berlusconi. Lui sente le voci... :))

Rigoletto

Mar, 12/06/2012 - 18:49

Forza Sole 24 ore ora chieda le dimissioni di Monti! Oppure lui è intoccabile ?

Ritratto di limick

limick

Mar, 12/06/2012 - 18:40

Ho chiesto a un amico comunista come spiega il fatto dello Spread cosi' alto, mi ha risposto che significa che sta tornando Berlusconi. Lui sente le voci... :))

Rigoletto

Mar, 12/06/2012 - 18:49

Forza Sole 24 ore ora chieda le dimissioni di Monti! Oppure lui è intoccabile ?

Tommaso Berretta

Mar, 12/06/2012 - 19:01

Durante la presidenza Berlusconi, lo spread era l'eviodenza della inefficienza di quel governo; adesso col governo Monti, guai a chi parla di spread! Poveri italiani, come siamo ridotti!!

baio57

Mar, 12/06/2012 - 19:05

Spread di Cdx e ....... " diversamente" spread di Csx .

baio57

Mar, 12/06/2012 - 19:07

Ma Alenovelli è andato in ferie ?

giac002

Mar, 12/06/2012 - 21:19

Non ci posso far nulla; sono ripetitivo: I bevitori di Champagne stanno finendo le riserve?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 12/06/2012 - 22:32

Non può essere, era tutta colpa di Berlusconi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!