Stangata sul risparmio: tasse in continuo aumento

Smentita l'esultanza di Renzi che attaccava i gufi: negli ultimi anni è boom di rincari su risparmio, casa e benzina

Commentando i dati Istat sul Pil, meno di due settimane fa Matteo Renzi annunciava garrulo che le tasse erano in calo e "i gufi stavano a zero".

Oggi è il Sole 24Ore a smorzare gli entusiasmi di governo, certificando una verità che agli occhi dei comuni cittadini è assodata da tempo. Le tasse continuano ad aumentare.

Negli ultimi dieci anni, ad esempio, le entrate derivanti dalle accise sui carburanti sono cresciute costantemente al netto dell'inflazione, mentre il Pil ha perso oltre otto punti percentuali. Ma la vera stangata arriva sul risparmio, con le tasse sugli interessi, plusvalenze e redditi di capitale che dal 2011 ad oggi sono rincarate di quasi venti punti.

Come non bastasse, fino all'anno scorso lo Stato ha scaricato l'onere di molti tributi sugli enti locali, con il risultato di un aumento delle addizionali Irpef regionale e comunale e di un vero e proprio balzo delle imposte sulla casa. In una miriade di sigle, le entrate derivanti dalla riscossione di Ici, Imu e Tasi sono quasi raddoppiate: se nel 2006 si parlava di poco meno di quattordici miliardi di euro, nell'anno appena concluso gli italiani ne hanno pagati oltre venticinque, per un aumento dell'80%.

Tra le poche imposte in caso ci sono Irap (-34,7%) e Ires (-26,8%). Ma in questo caso bisogna tenere conto che la crisi economica ha abbattuto il volume di affari di moltissime imprese. Si farebbe trarre in inganno, infine, chi pensasse di poter esultare per il calo delle entrate dalle imposte su alcolici, birra e tabacchi: anche qui il gettito fiscale è sceso parallelamente al volume di affari. Si pagano meno tasse, in questo caso, perché si consuma di meno.

Annunci
Commenti

rossono

Lun, 14/03/2016 - 13:25

Mamma che palle!! Eddai non fate i gufi il bimbominkia dice che va tutto bene. Perchè non ci credete?

rokko

Lun, 14/03/2016 - 14:10

E manca ancora una cosa fondamentale, che avete dimenticato: la patrimoniale sui depositi

Scricciolo

Lun, 14/03/2016 - 14:14

Probabilmente è calata anche l'IVA se si deprimono i consumi anche se l'imposta in valore percentuale cresce in valore assoluto il gettito cala. Il pagliaccio non è neppure capace di leggere i dati, o forse vuole prenderci per il naso?

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 14:47

Lo stato(in minuscolo) si prende il 26% sugli eventuali investimenti positivi (!) mentre non risarcisce per niente sulle perdite! Troppo comodo, proprio come le sanguisughe! Ed inoltre il risparmiatore ci perde anche investendo in BOT, depositi bancari ed altro. E meno male che lo stato tutela il risparmio!!! Ci spieghino il renzi e "compary di merenda" come possiamo "tutelare" i ns. sudati risparmi!

roseg

Lun, 14/03/2016 - 14:49

STATE BONI STATE CARMI CHE MO VE TOIE ER BOLLO SULL'AUTO.

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 14:51

E dobbiamo pure augurarci che aumenti il prezzo del petrolio, dei beni e dei consumi in modo da avere una bella "inflazione". Mentre gli stipendi e le pensioni, supertassate, diminuiscono sempre più di valore! Che ca..volo di "economia" è questa? Tutela solo i "potenti" mentre per i cittadini onesti va sempre peggio!!

Ritratto di gammasan

gammasan

Lun, 14/03/2016 - 14:59

I soliti italiani disfattisti! Se un uomo di governo come quello che abbiamo noi dice che le tasse sono calate e che stiamo attraversando un periodo di floridità bisogna credergli. Chi lo sa meglio di lui? Da quei pulpiti non si mente mai!

Una-mattina-mi-...

Lun, 14/03/2016 - 15:07

L'ITALIA COL SEGNO PIU'-Più tasse per tutti anche per i gufi

unosolo

Lun, 14/03/2016 - 15:15

per questo che da mesi denuncio questo salasso , le pensioni sono scese e il PCM quei soldi lui regalava 80 euro, 500 euro ai prof , 30,000 ai docenti , poi ancora 500 euro ai diciottenni e l'acquisto di un grande aereo , soldi rubati al popolo tutto e se abolisce il bollo auto le regioni raddoppieranno il prelievo nelle buste paga , e le solite pensioni scenderanno ancora , almeno la mia è scesa , e questo mese di 12 euro , quante tasse ancora nascoste ci saranno fino al 18 ? governo che ruba è solo ladro ma chi lo zavorra per farlo galleggiare è correo.,

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 15:38

X "unosolo". Non sei solo, anch'io la penso esattamente come te!

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 15:42

E da quest'anno le addizionali regionali sulle pensioni sono state trattenute sin da Gennaio! Lo sai, o renzi!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 14/03/2016 - 15:46

Solamente con l'aumento dell'addizionale IRPEF di Roma e Lazio, la mia pensione è diminuita di quasi 400 €uriii l'anno!!!!!. BUFFONEEEEE!!! Se vedum.

flip

Lun, 14/03/2016 - 16:19

tra non molto ci sarà anche un' altra grossa tegola. il governo ha travasato nell' Inps le pensioni degli statali senza scucire un soldo e ci troveremo senza pensione attuale e futura, senza assistenza sanitaria, senza reversibilità. ecc. .

onurb

Lun, 14/03/2016 - 16:24

Ernestinho. In teoria noi non dovremmo preoccuparci di come tutelare i nostri risparmi. Se la costituzione più bella del mondo fosse messa in pratica, e non semplicemente citata quando fa comodo, dovrebbe essere lo stato a tutelare i nostri risparmi. Infatti il 1° comma dell'art. 47 della più bella del mondo recita: La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme. Per ora Renzi ha tutelato solo i risparmi degli amici, che stranamente, si fa per dire, si sono liberati, al momento giusto, di ciò che avevano investito in Banca Etruria.

flip

Lun, 14/03/2016 - 16:29

ernestinho. per cortesia non usi la parola Stato" è improprio perché lo "Stato" siamo tutti noi 60/65 milioni di abitanti. E' più esatto il termine "governo" se si vuol dire male di qualcuno. grazie.

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 16:36

Caro "hernando45", hai perfettamente ragione! Le regioni continuano imperterrite a fare i propri comodi e noi paghiamo, paghiamo ancora! E poi sentiamo di consiglieri regionali con stipendi, vitalizi e pensioni da capogiro!

ccappai

Lun, 14/03/2016 - 17:04

E sono cresciute anche di poco!! Il Governo... I Governi... devono comprendere (lo hanno capito gli altri, perché non dovremmo noi italiani) che va avviata un'inversione di tendenza storica sulla tassazione. Tassare la richezza ed il risparmio per consentire di abbassare la tassazione sul lavoro. Solo in questo modo si riprenderà l'economia ed il Pil tornerà a cescere.

Mr Blonde

Lun, 14/03/2016 - 17:20

tasse in aumento xchè guardiamo le aliquote o i volumi...mamma mia che ignorante. Gli aumenti sul risparmio ci sono, dal 12.5 al 20 con monti e quindi al 26%, ma il boom dal 2011 è dovuto ai gain sui plusvalori di borsa e sui titoli di stato, fondi comuni compresi

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 14/03/2016 - 17:44

Non c'era bisogno dell'intervento del giornale economico. Un qualsivoglia cittadino, di questo strano quanto derelitto paese, non ottenebrato dalla ideologia sinistronza, è in grado di valutare e dire che questo BUFFONE RACCONTA FROTTOLE DA MANE A SERA. CREDO SIA ORA CHE FACCIA LE VALIGIE.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 14/03/2016 - 17:48

Caro Mr Blonde, io potrò anche essere IGNORANTE ma quanto percepisco di pensione ogni mese sono ancora capace di capirlo, in quanto la demenza senile non mi è ancora comparsa!!!lol lol Se vedum.

stefano erbonio

Lun, 14/03/2016 - 17:49

Siamo tutti più poveri, tranne gli speculatori, gli affaristi, gli appartenenti alle varie mafie e confraternite. Ma a chi importa della gente onesta che lavora?

Ritratto di geco

geco

Lun, 14/03/2016 - 18:13

Gli unici a cui non tornano i conti sono la stragrande maggioranza violentata dalla perversa pressione fiscale; ai "ragionieri" basta un + di qua un + di la e la frittata per ingozzarsi è servita.

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 18:29

X "flip". Ben lo so che "Lo Stato siamo noi", cittadini ONESTI. Per stato in minuscolo intendo tutti quelli che purtroppo vi stanno ma non lo meritano come i "politicanti", i ladri, i "potenti" ecc.

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 18:32

X "onurb". Ben lo conosco quell'articolo della Costituzione. Purtroppo i ns. "politicanti" della Costituzione ne fanno un uso del tutto personale come ad esempio l'interpretazione personalissima del "renzi" circa le sentenze della Consulta!

Ernestinho

Lun, 14/03/2016 - 18:45

Ed intanto ci sono ancora esodati senza stipendio e senza pensione! Non vorrei essere nei loro panni! Truffati dallo "stato"!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/03/2016 - 18:50

il problema è, che dicono che i comunisti non stanno governando, ma stanno facendo tale e quale quello che chiede il comunismo e cioè quello che tuo è mio.

Duka

Mar, 15/03/2016 - 11:28

E' una delle ragioni della prossima CRISI già alle porte. Sarà peggiore di quella del 2008 xchè ora siamo molto più deboli. Sarà durissima per tutti e i segnali più evidenti stanno nel magna-magna smisurato di coloro che per sorte non certo per capacità sono seduti in "poltrona".