Tajani lancia il «piano acciaio»


Da oggi per l'Europa la siderurgia sarà ancora più importante. A Strasburgo il vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, varerà il piano di azione comunitario per l'acciaio. La serie di interventi si basa sui 6 punti che comprendono, tra l'altro, energia, ambiente, impianti di produzione, commercio estero e lavoro. Per quanto riguarda la parte finanziaria, ossia gli incentivi finalizzati allo sviluppo, se ne discuterà quando si tratterà di decidere il riparto dei fondi comunitari. Diventerà, invece, una struttura permanente il gruppo d'azione europeo per l'acciaio. Si tratta di una decisione che ribadisce la strategicità della siderurgia nell'Ue, uno dei punti fondamentali dell'azione di Tajani, intervenuto in prima persona nelle complesse vicende italiane: dall'Ilva di Taranto all'Ast di Terni.