Il trucco nascosto della flat tax

Dietro la flat tax si nasconde una falla. Il nuovo regime fiscale infatti riguarda anche l'anno in corso e dunque la platea di chi può accedere si allarga

Dietro la flat tax si nasconde una falla. Il nuovo regime fiscale infatti riguarda anche l'anno in corso e dunque la platea di chi può accedere si allarga. Da qualche mese si registra infatti un calo delle fatture da parte di partite Ivas, autonomi e professionisti. Il tutto per restare per l'anno 2018 sotto il tetto del fatturato dei 65mila euro e potre godere della tassa piatta al 15 per cento per i redditi del 2019. In tanti hanno capito come sfruttare al massimo il nuovo regime fiscale. Come sottolinea il Corriere infatti il nuovo sistema è valido sul fatturato dell'anno precedente indipendentemente dal guadagno.

La tassazione va al 15 per cento. E qui c'è un altro retroscena nascosto nella misura. Infatti viene registrato un sostanziale calo forfettario dell'imponibile. E così si paga in realtà anche l'11,7 per cento sul reddito realizzato. Le opportunità che offre la flat tax sono però nulle se si sfora il tettto, Ma solo nell'anno seguente. La norma sulla flatx tax accompagna la manovre e prevede per chi supera i 65mila euro un regime forfettario al 15 per cento. Infine va ricordato che in caso di cambiamenti nel corso dell'anno sulla situazione reddituale, con la flat tax non sarà necessario versare imposte integrative o restituire i bonus ottenuti. Cosa che invece non accade ad esempio con gli 80 euro di Renzi. Chi supera la soglia dei 26.600 euro dovrà poi restituire quanto ottenuto in fase di dichiarazione dei redditi. Insomma questa flat tax (pur sempre "mini" rispetto a quella promessa) è una piccola opportunità in una manovra affossata da una valanga di tasse.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 30/12/2018 - 08:41

se questa flat tax al 15% è una piccola manna che aiuta gli imprenditori (non evasori, ricordiamocelo, cari babbei comunisti e grulli), cosa sarebbe successo se berlusconi avesse messo la flat tax per tutti al 23 % ? ci sarebbe stata una enorme liberazione di tasse, ognuno avrebbe potuto risparmiarsi circa 1000 2000 euro al mese !! invece avete voluto salvini e di maio, cosi non solo la flat tax è ridotta ai soli partite iva, ma pure gli effetti si sono ridotti a una piccola percentuale di risparmi, che non superano neanche i 1000 euro! tutto questo per cosa? per togliere di torno berlusconi? allora lo vedete che siete stupidi :-)

INGVDI

Dom, 30/12/2018 - 08:44

Franco Grilli confonde reddito con incassi. Invito l'autore a rivedere l'articolo, tecnicamente errato da cima a fondo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 09:47

Impareggiabile Grilli. "Da qualche mese si registra infatti un calo delle fatture da parte di partite Ivas" , forse perché c'è stato un calo dell'economia ? Non le ha sfiorato il pensiero questa possibilità ? Scrive ancora il nostro Grilli "questa flat tax (pur sempre "mini" rispetto a quella promessa) è una piccola opportunità in una manovra affossata da una valanga di tasse" ALLELUIA ! Grilli ha visto la luce, fino a ieri Grilli NEGAVA CHE CI FOSSE LA FLAT TAX ! Oggi dice che è una "piccola opportunità" , coraggio Grilli, vedrà che domani scriverà anche Lei che la Fla Tax è una GRANDE OPPORTUNITA per tutte le partite Iva. Grilli , cerchi di fare titoli migliori, un trucco è sempre nascosto se no che trucco è ? E poi quale sarebbe il trucco ? L'unico è il suo tentativo di dare informazioni parziali e fasulle di questi ultimi giorni contro il governo.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 30/12/2018 - 10:56

--i commercialisti di mezza italia già si fregano le mani e sono al lavoro--obiettivo--trovare tutti i trucchetti per far rientrare i loro clienti sotto la quota 65k--le entrate dell'erario tremano-1)i pagamenti in nero cresceranno a ritmo esponenziale-2)molti artigiani e piccoli imprenditori stanno pensando di smantellare i propri assetti societari da sostituire con tanti singoli soggetti a Partita Iva- in modo da restare sotto la famosa quota - ma continuando di fatto a lavorare insieme-3)quanti lavoratori dipendenti spinti dai datori si trasformeranno a partita iva?--col rischio che anziché avere nuove assunzioni e ricambio generazionale le aziende facciano il pieno di tanti bei “consulenti”?--la tentazione è forte--chi rimane sotto i 65k è esentato pure da fatturazione elettronica e la tenuta della contabilità- Mica male, no?--swag

Ritratto di duliano

duliano

Dom, 30/12/2018 - 11:42

Caro "mortimermouse" vorrei farti notare che le "partite iva" negli ultimi anni non hanno mai goduto di nessuno sconto ne manovra che alleggerisse il carico fiscale, che le "partite iva" se si ammalano, non fatturano, se vanno in ferie non fatturano al contrario dei lavoratori dipendenti che possono permettersi anche un mese di ferie filato. Caro "elkid" la quota 65K, come scrivi tu, purtroppo non è raggiunta da molte "partite iva", anzi... quindi per quanto mi riguarda (e nella mia situazione ne conosco tantissimi) , visto che ultimamente lavoro non per vivere, ma per pagare le tasse, risparmiare qualche migliaio di euro a fine anno (anche solo 1000€) vorrebbe dire potermi permettere anche una piccola vacanza o qualche spesa extra senza dover contare i centesimi.

al43

Dom, 30/12/2018 - 12:04

Grilli, lei è un disastro. Di logica, di buon senso e di correttezza.

Ritratto di ..genevieve.

..genevieve.

Dom, 30/12/2018 - 12:07

questo è solo l'antipasto, il PIATTO FORTE sarà il reddito di NULLAFACENZA al sud

Nick2

Dom, 30/12/2018 - 12:10

Forse in questa sede non ci si rende conto di cosa significhi avere un VOLUME D’AFFARI inferiore ai 65 mila euro! Si parla di RICAVI, dai quali dedurre tutti i costi, non di UTILI. Tutti coloro che dichiarano meno di 65 mila euro sono EVASORI FISCALI, ad eccezione di alcuni negozietti gestiti da anziani e di false partite IVA (contrastate dalla Fornero), di fatto lavoratori dipendenti. Parlate tanto di lavoro, di competitività, di cuneo fiscale, ma non avete la più pallida idea di cosa sia il mondo del lavoro….

peppe964

Dom, 30/12/2018 - 12:33

Caro elkid per poter rientrare nella flat tax bisogna essere partita iva da almeno due anni quindi dubito molto che molti dipendenti accetteranno di diventare partite iva anche perchè pagherebbero le tasse con le attuali aliquote.

ferdinando55

Dom, 30/12/2018 - 13:01

Elkid, Lei ha esposto un'analisi lucida e veritiera: aumento del nero, smantellamento delle società (tre soci artigiani, ad esempio, hanno tutto l'interesse a trasformare la loro società in immobiliare che affitterà a loro stessi il capannone e loro apriranno 3 distinte partite IVA) ecc. ecc. Questa flax tax così come è stata varata dimostra una sola cosa: l'assoluta incompetenza di Salvini in campo economico!

cecco61

Dom, 30/12/2018 - 13:43

@ Elkid: sei proprio ignorante e fai solo pena. Questa Flat Tax la introdusse Renzi, ma allora ti andava bene, vero?. Questo Governo ha solo aggiornato l'importo di fatturato massimo per rientrare nelle agevolazioni. Punto. Si paga sul fatturato e oltre alla tassa a forfait, sono a forfait anche i costi mentre, quelli effettivamente sostenuti, non possono essere detratti. E' indicata per prestazioni intellettuali, non per attività con macchinari o simili in quanto i costi a forfait, in questo caso, sarebbero di gran lunga inferiori a quelli effettivi e conviene quindi esercitare l'opzione per il regime ordinario. Solo gli imbecilli non lo capiscono.

caren

Dom, 30/12/2018 - 15:32

Insomma i soliti pasticci all'italiana, che alla fine si dimostrano più dannosi che vantaggiosi. Bel governo del cambiamento.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 16:51

@ caren, no care, solo il mantenimento delle promesse elettorali dove appunto nel programma del CDX c'era la Flat Tax, qualcuno coem Grilli fino a ieri diceva che non c'era ed invece c'è eccome.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 16:54

@ elkid, scrivi come al solito inventando le cose e conoscendole ben poco. Guarda che se non c'era la flat tax e quota 100 , io e altri milioni di partite IVA chiudevamo, smettevamo di lavorare , oppure facevamo ritenute d'acconto fino al 8500 euro all'anno e smettevamo di versare contributi INPS, INAIL e pagare IRPEF etc. Cosi invece andremo avanti a versare soldi allo stato. Ma dubito che tu studente senza lavoro possa capirlo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 16:57

@ ferdinando55, un altro che scrive senza conoscere la norma come elkid. Lo sa che per avere 3 ditte diverse nello stesso capannone bisogna che siano separate e che abbiano un ingresso distinto ? Ha idea di cosa costa e che tempi ci vogliono ? Cosa costa avere tre contabilità ? Scrivete cose ridicole.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 16:59

Nick2, io dichiaro meno di 65.000 Euro di ricavi e non sono un evasore !!! Tenga presente che negli ultimi 8 anni il mio fatturato è stato diviso per 5 e non perché evado ma perché i miei clienti, la classe media, è stata DISINTEGRATA da personaggi come Mario Monti. Ma come si permette ?

SpellStone

Dom, 30/12/2018 - 17:26

ma quale falla!!! non iniziamo coi paroloni fuori contesto.

dot-benito

Dom, 30/12/2018 - 19:58

SPERIAMO CHE SALVI LE MOLTE PARTITE IVA CHE SI TROVANO NEI GUAI COL FISCO PENSO CHE QUESTA FLAT TAX RISOLVA I PROBLEMI PER MOLTI LAVORATORI AUTONOMI E COME LEGGO NEI COMMENTI NON SONO CONVINTO CHE SE UN DATORE DI LAVORO PROPONGA ALL'OPERAIO DI APRIRE PARTITA IVA ESSO ACCETTI ANZI NIENTE MALATTIA NIENTE FERIE NIENTE TFR

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/12/2018 - 20:11

@Maximilien1791 - parlano sempre e solo i soliti fancazzisti, quelli che non sanno niente, perchè non hanno mai lavorato, o tuttalpiù sono riciclati in qualche posto da parassita pubblico. Le tasse? Non sanno neppure cosa siano.

cecco61

Dom, 30/12/2018 - 20:11

@ ferdinando55: un altro che proprio non capisce nulla. La presunta società immobiliare da lei ipotizzata, per non essere "di comodo" dovrà fatturare l'affitto a prezzo di mercato comportando, per gli artigiani, un costo di affitto elevato che non verrebbe coperto dalla detrazione forfettaria dei costi e quindi non gli converrebbe la flat tax. Possono concordare un canone di affitto molto basso, sfrutterebbero la flat tax, ma l'immobiliare di comodo pagherebbe tasse salatissime (e neppure potrebbe detrarre l'IVA). Non scrivete di cose che non conoscete, per favore. Anche il giornalista è patetico visto che neppure conosce la differenza tra reddito e fatturato (se è solo ignorante o se tutto fa brodo per dar contro alla manovra, non si sa).

morello

Dom, 30/12/2018 - 20:25

Una flat t. che riguarda solo alcuni beneficiari non è una F.T. la quale, per avere effetti sull'economia del paese , non puo' che riguardare tutti i contribuenti. Questa attuale manovra non è altro che l'allargamento di agevolazioni discriminatorie già introdotte in precedenza che non "espandono "un fico secco-. La smettano i media e in particolare il Giornale di usare il termine F.T. per accontentare Salvini!

rokko

Dom, 30/12/2018 - 23:05

Ma perché la chiamate "Flat tax" ? È un regime fiscale alternativo per le partite iva sotto i 65k, che con la flat tax non c'entra assolutamente nulla.