Un'altra giornata nera sui mercati: cosa fare?

Altra giornata di passione sulle Borse Ue. La speculazione attacca Italia e Spagna. Cosa si fa? Lo abbiamo chiesto a Marcello Zacchè, caporedattore del Giornale

Un lunedì nerissimo per le Borse di tutta Europa. La paura sulle sorti della Spagna tiene i mercati del Vecchio Continente sotto scacco alla ripresa della settimana. Le principali piazze finanziarie d'Europa vanno a picco e lo spread tra i Btp decennali e i Bund tedeschi schizza a quasi 530 punti base, mentre l’euro cala ai minimi da due anni contro il biglietto verde. Insomma, la "febbre spagnola" contagia tutta l'Europa e minaccia seriamente l'Italia. Cosa fare adesso? Lo abbiamo chiesto a Marcello Zacchè, caporedattore del Giornale: GUARDA IL VIDEO.

Commenti

sale.nero

Lun, 23/07/2012 - 18:20

Bisogna aspettare settembre! Bisogna sperare! Non bisogna fare nulla! ..... ma allora che ci state a fare ... fate di mestiere politica o fate i becchini?

antiquark

Lun, 23/07/2012 - 18:29

Mollate borsa, bot, fondi comuni etc. Bisogna affondare l'economia fittizia per quella reale. Sono mesi, anni che lo dico, Monti ci è arrivato solo adesso

bobsg

Lun, 23/07/2012 - 18:37

Cosa fare? Chiedetelo a Prodi&Ciampi che ci hanno imposto l'euro e a Napolitano che ci ha scodellato Monti!

ilbarzo

Lun, 23/07/2012 - 18:45

Bravo Monti.Complimenti....la tua incapacita'ed arroganza,stanno portando l'Italia allo sflacello.Ti sei voluto mettere in mezzo,pur sapendo che la tua incapacita' pur essendo un bocconiano e' ai livelli massimi.Ti ha fatto gola i 25000 euro mensili e la nomina di senatore a vita.Non ti bastava lo stipendio o la pensione che percepivi?Evidentemente no'.Hai voluto anche gli altri denari ed in piu' la gloria.E' ora che te ne vada a casa e lasciare che il governo sia guidato da chi ne e' capace,naturalmente anche dalla persona che viene eletta dal popolo e, tu non mi risulta che ti abbia eletto nessuno,tranne Napolitano tuo amico.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 23/07/2012 - 18:49

Non si può far nulla, solo sperare nell'intelligenza di Monti e nella sua eccellente immagine a livello mondiale. Una patrimoniale progressiva oltre i redditi di 100.000 euro da riversare immediatamente nell'occupazione giovanile e per il precariato. Serve mettere le mani nelle tasche degli italiani con redditi oltre i 100.000 euro annui.

ilbarzo

Lun, 23/07/2012 - 18:51

Chiediamolo a Buttiglione,il politicante che attribuiva tutta la colpa a Berlusconi e che non ha avuto neanche il buon senso di chiedergli scusa.Mi chiedo come sia possibile che in Italia abbiamo ancora politici cafoni e ignoranti come costui.Un elemento del genere,non poteva che appartenere al partito di Casini.

alllessay

Lun, 23/07/2012 - 18:56

uscire all' EURO....subito. Ci vorrà del tempo ma lo CAPIRETE... quando?... quando vedrete i "MATTONI" dei muri tutti a terra

roberto zanella

Lun, 23/07/2012 - 19:10

E la colpa era di Berlusconi? Dove sono i vari direttori sapientoni,Napolitano quello del Sole,Calabresi quello della Stampa,DeBortoli quello del Corriere per non dire il maestrino di Repubblica e il suo maestrone guru delle balle....andatevene a casa sareste i primi da venire a prendere con i forconi..ci avete fatto sorbire un colpo di Stato come dei servitori della culona tedesca che faceva di tutto per fregarci pure le nostre eccellenze produttive.Dovreste voi,tutti i comunisti con quello del Colle pure,sparire,totalmente in mala fede e incapaci.

corto lirazza

Lun, 23/07/2012 - 19:07

propongo di impiccare sulla pubblica piazza giorgio-low-cost per ringraziarlo della bella pensata che tanto successo ha riscosso in tutto il mondo. Poi cacciare a calci i professori ladroni e infine chiedere l'annessione alla germania.

idleproc

Lun, 23/07/2012 - 19:09

Lo sappiamo tutti benissimo. Qui ci volevano portare e qui ci hanno portato. E' un'operazione di esproprio per salvare la finanza globale al capolinea comprensiva di pressioni finanziario-politiche. Avevamo fino a qualche anno fa la possibilità di uscirne in scioltezza e nemmeno di entrarci. Ci hanno completamente legato mani e piedi con gli accordi europei e di WTO. Questo hanno fatto i nostri generali portandoci verso una Caporetto economica, sociale e ovviamente geopolitica. Nel tempo le possibilità strategiche e tattiche si riducono e gli altri hanno deciso il dove ed il quando. Mi viene da ridere quando sento l'espressione asettica "i mercati". Una variabile che può entrare in gioco è un processo a catena globale che in breve tempo renderebbe carta straccia tutti i trattati internazionali e permetterebbe di riprendere in toto la sovranità con le naturali difese di cui oggi siamo privi. L'altra variabile da considerare è la reazione sociale... Come altri faccio un augurio: Buona fortuna a tutti.

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Lun, 23/07/2012 - 19:17

CHE FARE?.....ripensare il "capitalismo"....che se portato all'estremo fa danni peggio del "comunismo"! Un'economia anche capitalista ma che "vive e lascia vivere" è possibile? Questo ci dobbiamo chiedere! Anche perché dopo questi periodi di fame vera arrivano sempre le rivolte.....!

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 23/07/2012 - 19:21

Nessuno sa cosa fare. Si va avanti a tentoni. Ieri la Grecia e giù quattrini, ora la Spagna e giù soldoni, domani l'Italia ? E giù quattrini. Non hanno ancora capito che trte quarti delle nazioni che formano la comunità sono sull'orlo del baratro. E' inutile tirarla alla lunga. Si deve decidere di sciogliere la comunità perchè ha fallito assieme al suo decantato euro messo in circolazione tra l'euforia a un prezzo non sostenibile per l'Europa e ora si vede dove è andato a finire.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 23/07/2012 - 19:17

Gli euronazi di Berlino tramite il loro Der Spiegel, si erano preparati già dalla domenica a sferrare l’attacco finale contro i Paesi periferici con quell’articolo (puro atto di aggiotaggio) con il quale si prospettava una retromarcia del FMI rispetto agli aiuti alla Grecia. Alla fine il loro è risultato il mercato più penalizzato. Magra consolazione comunque. Se la BCE non interverrà entro la settimana a sostegno di Spagna ed Italia, entrambi i Paesi dovranno capitolare chiedendo aiuti esterni.

ninito

Lun, 23/07/2012 - 19:28

Cavaliere quando staccherà la spina a questo incoscente? Non aspetti che l'Italia vada in fallimento, per cortesia agisca subito! percje siamo tutti a remengo.

ortensia

Lun, 23/07/2012 - 19:28

Chiediamolo a Buttiglione lui si' che se ne intende di spread.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Lun, 23/07/2012 - 19:39

ringraziare tutti i geni da prodi a monti che ci hanno consegnato legati mani e piedi alla speculazione internazionale non potendo neppure battere moneta... ringraziamo anche la casta al potere che con la pazzia del fiscal compact ci ha condannato a venti anni di tasse e recessione alla faccia della crescita

Ritratto di g02827

g02827

Lun, 23/07/2012 - 20:00

Monti non doveva salvare l'Italia liberalizzando i Taxi e le Farmacie? I risultati si vedono adesso. Stiamo peggio di prima, i farmacisti sono sull'orlo del fallimento (non è mai accaduto che un presidente di ordine professionale e un presidente di associazione di categoria arrivassero a fare lo sciopero della fame per far valere un diritto). Rammento che i farmacisti chiedono il pagamento dei farmaci che hanno distribuito ai cittadini all'esibizione della ricetta del SSN (la ricetta rossa), farmaci che erano di proprietà del farmacista avendo lui acquistato dai grossisti o direttamente alle case farmaceutiche e ovviamente pagati. Il buon farmacista, poi siccome la P.A. non gli paga il dovuto ed essendo a corto di fondi è costretto a chiedere finaziamenti che non gli vengono erogati gratuitamente per la sua bella faccia o perchè vanta crediti con la P.A.. Monti a casa!!!! Presto elezioni per il bene dell'Italia e che facciano pulizia di tutti i ferri vecchi (Casini, Fini, Bersani, D'Alema, Rosy Bindi, Rutelli) che siedono inchiavardati sulle loro poltrone istituzionali e partitiche.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 23/07/2012 - 20:25

Dice Monti che uno spread così alto non è da imputare all'Italia, ma alla speculazione internazionale. Alcuni giorni orsono aveva detto che era colpa di Squinzi! Ma si può!?! Detto questo, pensate a un leone che attacca il più debole di una mandria di bufali. La mandria scappa e il leone sbrana il più debole. Pensate adesso se la mandria invece di scappare si girasse e cominciasse a caricare il leone. Secondo voi, chi vincerebbe, che fine farebbe il leone? Andrebbe in mille pezzi, è chiaro. La speculazione (gli USA) farebbe la stessa fine del leone, se l'Europa si decidesse finalmente a caricare. Ma come fa questa mandria a caricare a testa bassa quando il migliore dei bufali dice che è colpa di Squinzi?

vicobarone

Lun, 23/07/2012 - 20:26

come non fare niente ? ma mettiamo Prodi alla presidenza della repubblica ! in europa ci daranno retta ! e per maggiore obbiettività dell'informazione Grillo premier.

Carlo R.

Lun, 23/07/2012 - 20:30

1) Eliminare l'attuale classe politica di cialtroni sostituendola con persone con a cuore gli interessi NAZIONALI; 2) Elezioni; 3) Uscire dall'Euro e dichiarare default; 4) riappropriarci della sovranità nazionale.

giottin

Lun, 23/07/2012 - 20:33

Sarebbe bello guardare il video, se si riuscisse ad aprirlo!! Mi sa che questo motore ha ancora bisogno della messa in fase!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 23/07/2012 - 20:37

Monti ha detto che è colpa di Squinzi: fate tacere Squinzi e tutto si risolve. O no?

arkangel72

Lun, 23/07/2012 - 20:47

Togliamo il titolo di senatore a vita a Monti!!! Che meriti ha per avere questa carica?? La borsa salirebbe subito!!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 23/07/2012 - 21:36

Ridurre da subito il 50% dei parlamentari,amministratori regionali, provinciali e comunali. Tagliare gli stipendi e le pensioni al disopra di un limite (es. 100.000 euro annui), sostituire la differenza con bot e cct a tasso legale, altrettanto dicasi per il TFR oltre 100.000 euro, accorpare i comuni più piccoli, eliminare i rimborsi elettorali sopprimere per decreto gli enti inutili...ridurre il carico fiscale!

GinoMa51

Lun, 23/07/2012 - 21:37

Lo spread a 500 punti? NON CAPISCO!!! C'era un filosofo del passato, un tale BUTTIGLIONE (omen, nomen)che disse: "se Berlusconi si dimette, il giorno dopo lo spread cala di 300 punti". NO, forse mi sto sbagliando, non era il filosofo, era il generale Buttiglione di Alto Gradimento!!!!!

ilsignorrossi

Lun, 23/07/2012 - 21:59

il sobrio che però è credibile(lo dice repubblica),con il suo compare con alle spalle un bel pò di fancazzismo a spese degli italiani,si prendano per mano e se ne vadano,questa è la prima cosa da fare,e la seconda è inibire i vecchi alle cariche politiche,basta con i vecchi

Massimo Bocci

Lun, 23/07/2012 - 22:18

Chi può prenda la cittadinanza Svizzera, come ha fatto il fallito Olivo...Olivetti e poi continuare (come lui??) a magnare coop,....e per voi non affiliati al regime (comunista Catto) ...dovete morire e mi raccomando prima dei 68 anni della pensione,non volete mica diventare esodati.

gardadue

Lun, 23/07/2012 - 23:44

BASTEREBBE IL MURO SOPRA IL PO ACCOLLARSI L'80% DEL DEBITO (PER ACCONTENTARE IL CENTRO SUD)E DOPO DICHIARARE FUORI LEGGE TUTTI I PARTITI E SINDACATI CHE FANNO RIFERIMENTO AL COMUNISMO TEMPO 10 ANNI E SI COMANDA IL MONDO E SOPRATUTTO SI RICOMINCIERà A FARE FIGLI NOSTRANI GRAZIE A INVESTIMENTI X LA FAMIGLIA NOSTRANA IL NUOVO COMUNISMO E LE SUE DEVIAZIONI SONO LA VERA CATASTROFE CHE è A VENIRE O LO COMBATTIAMO O TUTTI IN MOSCHEA SCHIAVI DELL'ISLAM

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 24/07/2012 - 00:58

Se Berlusconi fosse ora al governo non oso immaginare cosa direbbero i trinariciuti a proposito dello spread. I poverini però ora sono costretti a tacere perché il Monti l'ha messo li il compagno Napolitano. Perciò ZITTI E MOSCA.

bastadestrasinistra

Mar, 24/07/2012 - 06:28

Chiediamolo a Berlusconi, Tremonti, Brunetta, Gelmini, Santanche, Bossi cosa fare: loro da grandi illuminati hanno la soluzione, ce l hanno da 20 anni, ma la tengono in serbo per farci una gradita sorpresa!!! La verità e' che nessuno ha la soluzione contro la speculazione finanziaria internazionale, pero in Italia c e' l aggravante che nessuno, tranne Monti, ha mai operato realmente x ridurre o frenare il debito pubblico. Vedasi progetti costosissimi e mai realizzati del tipo Ponte sullo Stretto.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 24/07/2012 - 07:36

Niente paura :Dopo i Prof. arriva il M°Bersanisky col Gay Pride per salvare l'Italy? Capisco che cchisse finora ha vissuto sul Pianeta Marx o era all'Estero a fare campagne di fango contro il premier Berlusconi?In pratica,dal 92',l'emergenza della Sinistra erano come azzoppare il Cavaliere con Giustizialismo ed attacco come infangarlo da Express Group,anche internazionale con attacchi sulla sua vita privata ed ancora oggi su L'Unità scrive la Velina della Pravda di Dell'Utri e Minetti: in pratica Silvio, è puttaniere o Mafioso!Bersanisky,SMEmo per non sapere che da quei processi Giustizialista è stato assolto per ben 28 volte? Perchè mai l'esponente più alto dello Stato e leadership del Pd non abbia alzato un dito e gridare alla scandalo che di fatto dal '94 il Governo Berlusconi è stato paralizzato per fumose accuse?Come mai mai chiesto una Commussione d'inchiesta sulla Giustiza dal '92-2012 forse coscienza sporca o anche questa scelta era di Destra come in Europa,azzoppata da Prodi Alias Mortadella nell'insistere su euro e nome UE e non Stati Uniti d'Europa con Patriottismo e Valori comuni?Perchè mai Buttiglione,un suo alleato non fu buttato fuori dalla Commissione Ue con le sue radici Cristiani o SMEmorato che loro loro amati dell'Urss nelle Chiese Cristiane requisite ci allevavano vacche? Ora da Bersani ricevere rimbrotti di non essere noi Cristiani e Democratici? http://vincenzoaliasilcontadino.blogspot.it/

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mar, 24/07/2012 - 09:36

Anche queste sono colpe della Merkel? Che potenza che e' questa donna altro che Gesu' Cristo.

Ritratto di brunobeard

brunobeard

Mar, 24/07/2012 - 10:03

To keep calm! Mantenere la calma. I famosi titoli "tossici" sono, in poche parole, certificati assicurativi con i quali gli speculatori, privati iperfacoltosi o banche che siano, hanno speculato anche sul crollo dell'euro. I primi certificati in scadenza o già scaduti, hanno comportato per costoro perdite ingenti che diventeranno catastrofiche se non si realizzeranno le condizioni di "fallimento" della zona euro. Tra l'altro la comunità europea sta elaborando, per la propria area, regolamenti severissimi per l'emissione di tali titoli. In queste condizioni è "normale" che gli speculatori ne faranno di tutti i colori... prima di tirare le cuoia! Quindi: stare calmi... soccomberanno (Obama compreso)!!!!

Larson

Mar, 24/07/2012 - 10:29

Non ho capito a che titolo il caporedattore ci dovrebbe spiegare cosa fare sui mercati. E' un analista finanziario, un esperto di mercati??

Ritratto di tyandroll

tyandroll

Mar, 24/07/2012 - 11:13

prova