UNIONE PETROLIFERAMuore l'ex presidente De Vita Era stato all'Eni di Mattei

È morto Pasquale De Vita, ex presidente dell'Unione petrolifera. Aveva 85 anni e a febbraio aveva ricevuto il premio «Uomo dell'anno» nel campo dell'energia dalla Staffetta Quotidiana e Fondazione Energia. Da alcuni giorni era ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. Romano di nascita ma napoletano di adozione, Pasquale De Vita è stato assunto all'Eni da Enrico Mattei nel 1957. Dopo 40 anni in Agip, di cui è stato presidente dal 1984 al 1993, e poi presidente onorario fino al 1996, De Vita viene nominato presidente dell'Unione Petrolifera nel 1997. L'altra sua passione, l'auto: nel 1993 siede nel cda della Ferrari e nel 1995 diventa presidente dell'Automobil Club di Roma.