«Usciti da Mps per scommettere su Unicredit»

Il gruppo Caltagirone è uscito da Mps, a inizio del 2012, perché si era presentata una «occasione unica con l'aumento di capitale di Unicredit» che «aveva molte più possibilità di rimbalzare». Francesco Gaetano Caltagirone, durante l'assemblea della holding omonima, ha negato le indiscrezioni su un suo possibile ingresso nella compagine del Sole 24 Ore. «Non c'è interesse né per Il Sole né per qualsiasi altro gruppo editoriale», ha dichiarato.
È stato, inoltre, espresso apprezzamento per il nuovo corso delle Generali targato Mario Greco. «Sono molto soddisfatto - ha dichiarato - ma lo dico con cautela perché sono un componente del consiglio di amministrazione (è vicepresidente; ndr)». Le tre partecipazioni core della holding (Generali, Acea e Unicredit) hanno generato 10 milioni di plusvalenze da fine 2012.