Un “vestito” tedesco su misura per le birre italiane

Beverage, aumentano produzioni e consumo e l'azienda tedesca Schäfer Container Sistems sbarca nel nostro Paese

Sotto il vestito la birra, anzi, le birre: contenitori a rendere di alta qualità in acciaio, i kegs, e packaging realizzato “su misura” per birrifici grandi e per quelli artigianali – ma non solo – sono sostanza e forma con cui Schäfer Container Sistems sbarca in Italia, nuovo mercato ritenuto importante dall'azienda tedesca che esporta kegs in tutto il mondo e tra i suoi clienti annovera colossi come Coca Cola e Pepsi. Nel 2015 Schäfer ha venduto più di un milione di contenitori con una crescita del fatturato a due cifre, il 20% rispetto al 2014.

Così, alla presentazione dei prodotti, a Milano, c'era un grande keg tricolore che campeggiava tra le linee dei prodotti made in Germany con una serie di novità per quanto riguarda i contenitori a rendere per il beverage, adatti alle birre, ai soft drink e alle bevande non gasate grazie alla possibilità di adattare il gas di spinta e con tipologie da cinque a cinquanta litri, caratterizzati da diversità di forma e quindi facilità di inserimento ad esempio nelle birrerie, leggerezza, praticità d'uso dei sistemi di spillatura (freshKeg e smartKeg) e possibilità di personalizzazione del brand.
Individualità e varietà sono il filo conduttore di questa offerta che ha un'altra caratteristica: la possibilità di realizzare kegs anche per piccoli birrifici con ordinativi limitati, resa possibile dalla disponibilità continua del magazzino e alla flessibilità delle linee di produzione.

Oltre al classico keg in acciaio inox, nel portafoglio sono presenti il Plus Keg, l'Eco Keg che pesa fino al 36 per cento in meno, il Party Keg ideale per spillare la birra in casa e il Soft Drink Keg dal design accattivante. Primo passo dello sbarco in Italia, la creazione di una rete commerciale, mentre l'azienda sta valutando anche la partecipazioni a manifestazioni fieristiche con attenzione a Fiera Milano e a Host.

"Stiamo studiando con attenzione il mercato italiano perchè c'è un numero crescente di birrifici e aumenta la produzione di birre artigianali. Cresce la richiesta di contenitori di qualità da parte dei produttori di birre e di altre bevande, da parte dei produttori italiani, dei ristoratori, dei pubblici esercizi. E' un momento positivo per il beverage”, spiega Guido Klinkhammer, responsabile dell'area vendita di Schäfer Container Sistems. Che aggiunge: “Vogliamo soddisfare questa richiesta tenendo conto del particolore gusto e dello stile italiano. Varietà di dimensioni e forme a seconda dell'uso, tecnologie di spillatura, diverse possibilità di packaging con grafiche e decorazioni colorate personalizzate per il branding, la nostra forza produttiva e dell'assistenza a cliente possono contribuire a rafforzare nel lungo periodo reputazione e immagine dei marchi dei nostri clienti. Per il mercato italiano, l'obbietivo è quello di vendere almeno 5mila kegs nel 2017”.

Schäfer Container Sistems fa parte di Schäfer Werke, gruppo a conduzione familiare con sede legale a Neunkirchen in Germania, ha diversi stabilimenti e opera a livello mondiale in diverse aree di attività: Centro di assistenza acciaio Emw, lamiera forata, metallo stirato, contenitori standard e speciali in acciaio inox, attrezzature per centri Informatici, officine e aziende.