Volkswagen corre a Francoforte

La mancanza di novità sul fronte dei tassi in Usa ha spostato l’interesse degli ambienti borsistici sui mercati europei, dove in primo piano c’è il tema delle acquisizioni. L’interesse si è concentrato sulle illazioni di una possibile Opa su Scania (più 9%) da parte della tedesca Man, rimasta a Francoforte sui livelli di martedì. In fermento i titoli auto tedeschi, con rialzi intorno al 2% per DaimlerChysler, mentre Volkswagen è cresciuta del 2,5%. A Londra in corsa i titoli della moda con Next in rialzo di circa il 7%, mentre a Parigi ha decollato Vallourec (più 4,5%). Realizzati i titoli dell’energia. A New York, in mancanza di indicazioni economiche, hanno tenuto banco ancora le notizie aziendali. Nuovo calo per Hewlett-Packard (meno 1,8%) e realizzata Pfizer, mentre in positivo Ford (più 2,5%) in attesa di un piano di taglio dei costi per aumentare la redditività del gruppo. Resistenti le azioni energetiche.