Ecopass, congelate fino a marzo le multe ai diesel Euro 4

I diesel Euro 4 senza filtro che non hanno pagato l’Ecopass dal primo febbraio sono ancora in tempo per mettersi in regola. Solo nei primi 5 giorni, 24mila trasgressori pizzicati dalle telecamere. Loro e quelli nel frattempo si sono aggiunti possono regolare i conti col Comune fino a metà di marzo. La data esatta verrà comunicata la prossima settimana, quando verrà approvata la delibera sull’argomento. «Il provvedimento è entrato in vigore nel giro di 24 ore - ammette il vicesindaco Riccardo De Corato -. Siamo subito partiti con una campagna di comunicazione massiccia, ma forse non tutti hanno colto la novità». Per questo a Palazzo Marino si chiude un occhio, anche per evitare la valanga di ricorsi.
Novità anche per i furgoncini. Dopo che i commercianti avevano fatto ricorso al Tar sulle nuove regole del carico-scarico, è stato trovato un nuovo accordo: meno il furgoncino inquina, più ampio sarà l’arco di tempo in cui potrà muoversi all’interno dell’area Ecopass. L’ex assessore Croci: «Assurdo, così in due anni gireranno tutti 24 ore su 24».