Ecopass: ecco tutte le regole per entrare in centro a Milano con i veicoli

Il 2008 è l'anno della rivoluzione per la mobilità di Milano e dell'hinterland: è in funzione l'Ecopass, il provvedimento con cui il sindaco Letizia Moratti intende ridurre smog e polveri sottili. Per entrare nella Cerchia dei Bastioni si paga il ticket passando dai 43 varchi elettronici: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30. Non si paga il sabato e la domenica. Ecco una guida per orientarsi. <a href="/a.pic1?ID=231458" target="_blank"><strong>Potenziati i call center. Abbonamenti e carnet multipli: proroga fino al 18 gennaio per evitare le multe</strong></a>. <a href="/a.pic1?ID=229033" target="_blank"><font color="#ff6600"><strong>Chi non paga e chi invece paga</strong></font></a>

Il 2008 è l'anno della rivoluzione per la mobilità di Milano e
dell'hinterland con l'arrivo dell'Ecopass che è entrato in funzione dal 2 gennaio. E' il
provvedimento con cui il sindaco Letizia Moratti e la giunta intendono
ridurre smog e polveri sottili migliorando la pessima qualità
dell'aria, disincentivando l'uso dell'auto a favore dei mezzi
pubblici. Ecco una mini-guida per orientarsi sulle regole da seguire e sullle novità.

Orari L'Ecopass è in vigore dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, non si paga il sabato e la domenica.

Le tipologie di Ecopass Ingresso giornaliero; ingresso giornaliero multiplo non agevolato (20/50/100 euro); ingresso multiplo agevolato (1-50 ingressi); ingresso multiplo agevolato (51-100 ingressi); abbonamento annuale residenti nella Ztl Cerchia Bastioni-Area Ecopass.

Chi entra raramente nella Cerchia dei Bastioni può utilizzare:
Ecopass Card, ingresso giornaliero
Costi: Classe III 2 euro; Classe IV 5 euro; Classe V 10 euro:
Si attiva solo il giorno in cui si utilizza o entro la mezzanotte del giorno successivo.

Ingresso giornaliero multiplo non agevolato (tagliandi da 20/50/100 euro a prescindere dalla classe inquinante).
Se non si entra spesso dentro la Cerchia dei Bastioni è consigliabile utilizzare l’ingresso giornaliero multiplo non agevolato. Si attiva una sola volta, ed è a scalare, cioè viene scalato automaticamente il costo dell’entrata giornaliera e un SMS o una email avvisa quando il tagliando è esaurito. L’ingresso giornaliero multiplo è da 20, 50 e 100 euro a prescindere dalla classe di inquinamento.

Chi entra più volte alla settimana nella Cerchia dei Bastioni
Se si entra più volte alla settimana si può utilizzare l’ingresso multiplo agevolato da 1 a 50 ingressi. Su questa tipologia di ingressi è applicata una riduzione del 50% rispetto al valore dell’ingresso giornaliero.
Si compra e si attiva entro il 18 gennaio, con copertura degli ingressi effettuati a partire dal 2 gennaio. Il numero di ingressi viene scalato automaticamente dal sistema ad ogni passaggio effettuato. Un SMS o una email avvisano che gli ingressi stanno per esaurirsi.
Costi:
Classe III 50 euro;
Classe IV 125 euro;
Classe V 250 euro.

Terminati i primi 50 ingressi è possibile utilizzare un secondo ingresso multiplo agevolato da 51 a 100 ingressi, a cui è applicata riduzione del 40% rispetto al valore dell’ingresso giornaliero. Si compra e si attiva per l’uso anche prima del giorno in cui si intende effettuare il primo ingresso. Il numero di ingressi viene scalato automaticamente dal sistema ad ogni passaggio effettuato. Anche in questo caso un SMS o una email avvisano che gli ingressi stanno per esaurirsi.
Costi:
Classe III 60 euro;
Classe IV 150 euro;
Classe V 300 euro.
Gli ingressi multipli agevolati sono fino ad un massimo di 100.
Attenzione: chi prevede di entrare nella cerchia più di 100 volte, dopo aver utilizzato i due carnet di ingresso multiplo deve pagare gli ulteriori ingressi singoli.

Chi risiede nella Cerchia dei Bastioni
I residenti nella Cerchia dei Bastioni possono utilizzare un abbonamento annuale. Si compra e si attiva entro il 18 gennaio con copertura degli ingressi effettuati a partire dal 2 gennaio.
Costi: Classe III 50 euro; Classe IV 125 euro; Classe V 250 euro.

Dove si acquistano gli Ecopass
Presso tutti gli Atm Point della città (Duomo, Cadorna, Centrale, Loreto e Romolo) e nelle 150 rivendite autorizzate Atm in metropolitana
· presso 800 rivendite autorizzate in tutta la città.
Sono in vendita tutte le tipologie di Ecopass, ad eccezione dell’ingresso multiplo agevolato da 51 a 100 ingressi, che non è di immediato utilizzo e sarà messo in distribuzione successivamente.

Abbonamenti annuali per i residenti all’interno della Cerchia
Si acquistano:
in tutti gli Atm point, nelle 23 rivendite autorizzate delle 19 stazioni della metropolitana dentro la Cerchia dei Bastioni: Repubblica, Turati, Montenapoleone, Duomo, Missori, Crocetta, Porta Romana, Sant'Agostino, Sant'Ambrogio, Cadorna, Lanza, Moscova, Garibaldi, Porta Venezia, Palestro, San Babila, Cordusio, Cairoli, Conciliazione. Nelle rivendite autorizzate (edicole e tabaccherie) che si trovano all’interno della Cerchia dei Bastioni.

E' possibile acquistare tutte le tipologie di Ecopass sul sito internet del Comune di Milano www.comune.milano.it/ecopass e al numero verde 800.437.437

Modalità di richiesta e attivazione
La prima cosa da fare è individuare a quale classe di inquinamento appartiene il proprio veicolo. La classe di inquinamento è collegata al tipo di alimentazione del veicolo (Gpl, metano, ibridi, elettrici, benzina e diesel) e alla Categoria Euro del veicolo.
Ecco come procedere.
Con il numero di targa del veicolo alla mano:
si chiama l’Infoline 02.02.02; si visita il sito www.comune.milano.it/ecopass; si consulta il libretto di circolazione dell’auto dove è scritta la direttiva Euro. L’informazione è presente sia sui libretti di tipo vecchio sia su quelli nuovi.
Con la Direttiva Euro si ottiene la Categoria Euro. La tabella è pubblicata sul sito internet del Comune: consulta e scarica anche l’elenco completo delle direttive di riferimento Cee. INSERISCI LA TARGA E CALCOLA.
Con la Categoria Euro si individua la classe di inquinamento e, se non si rientra nella classi I e II, per cui è previsto il libero accesso alla Ztl Cerchia dei Bastioni – Ecopass Area, è necessario richiedere l’Ecopass corrispondente alla propria classe di inquinamento: classe III, classe IV e classe V.


COME SI PAGA L'ECOPASS
Ecopass Card

si acquistano presso gli Atm Point, le rivendite autorizzate Atm, le tabaccherie e le edicole. Per l’attivazione si seguono le indicazioni riportate sul retro della card:
- numero verde 800.437.437 dalle ore 7 alle ore 24, dal lunedì alla domenica;
- www.comune.milano.it/ecopass 24 ore su 24;
- SMS al numero 339.994.0437 24 ore su 24 digitando nell’ordine PIN (che si trova sul retro dell’Ecopass card) e targa.

Ecopass Numero Verde (attivo) Si telefona al numero verde 800.437.437 dalle ore 7 alle ore 24, sabato e domenica compresi. Si acquista con carta di credito Mastercard, Moneta e VISA. L’attivazione avviene automaticamente al momento della richiesta. Sarà inviata una ricevuta ad un indirizzo email o al numero di telefono cellulare.

Ecopass Bancomat (attivo da metà gennaio) Si acquista agli sportelli Bancomat del circuito Intesa-San Paolo. L’attivazione è automatica all’atto della richiesta. Sarà rilasciata una ricevuta dallo sportello Bancomat.

Ecopass Web (attivo) Si acquista su internet sul sito www.comune.milano.it/ecopass con carta di credito Mastercard, Moneta e VISA. L’attivazione avviene automaticamente all’atto dell’acquisto. È possibile stampare o archiviare la ricevuta sul computer.
L'utilizzo di carte American Express sarà attivo dalla metà di gennaio.
L'utilizzo di carte MasterCard per effettuare acquisti online prevede l'utilizzo di un pin collegato alla carta consegnato dalla Banca.

Chi ha acquistato Ecopass con carta di credito e non ha ottenuto il pin può in ogni caso circolare. Per ottenere il pin di ritorno deve chiamare 800.437.437 e lasciare all’operatore i seguenti dati : nome, cognome, numero di telefono cellulare o indirizzo mail, numero di transazione, data di acquisto dell’Ecopass, targa del veicolo e tipologia di Ecopass acquistato. Fatto questo sarà richiamato dall’operatore per la comunicazione del codice pin. La conferma dell’acquisto sarà data con un sms o una mail.


Chi avesse attivato un Ecopass senza aver ricevuto la conferma di avvenuta attivazione
può fare la verifica deve andare sul sito www.comune.milano.it/ecopass nella sezione servizi online\Gestione Ecopass, inserire il pin dell’Ecopass attivato e la targa del veicolo. La verifica compare a video e può essere stampata.
In alternativa è possibile chiamare il numero verde 800.437.437, fornendo all’operatore il pin dell’Ecopass e la targa del veicolo. L’operatore provvederà alla verifica dell’attivazione, inviando una mail o un sms di conferma.

Ecopass Rid (attivo)
Vale solo per ingressi giornalieri non agevolati - è particolarmente indicato per le aziende che devono provvedere alla richiesta di pagamento ecopass per le auto in uso ai dipendenti.
si acquista con RID bancario, autorizzando la propria banca all’addebito permanente in conto corrente. Il modulo per compilare il RID è disponibile presso il gli sportelli del Comune di Milano o scaricabile da sito www.comune.milano.it/ecopass.
I pagamenti con RID bancario godono di una proroga fino al 18 gennaio
. Tutti coloro che seguendo correttamente la procedura attivano ed inviano il modulo RID al numero di fax 02.884.57056 o all’indirizzo mail MTA.Ecopassrid@comune.milano.it avranno copertura di tutti gli ingressi effettuati dal 2 gennaio 2008.

Annunci Google