Edf punta al raddoppio

Edf, prossima matricola, si aspetta di chiudere il 2005 con un utile netto di almeno 2,6 miliardi di euro (contro gli 1,34 miliardi del 2004) e di pagare un dividendo nel 2006. Secondo quanto riferisce il colosso dell’energia francese su alcuni documenti pubblicati in vista dello sbarco in Borsa, la società distribuirà agli investitori la metà dei profitti netti, con l’esclusione delle voci straordinarie, attraverso il pagamento di un dividendo a partire dal 2006 sul bilancio 2005.