Edicolante rapinata a calci e pugni

Rapina ai danni di una edicolante, ieri in serata, in via Oriani a Milano. La donna - che aveva da poco chiuso la propria attività e si era diretta a casa del figlio, attualmente in vacanza, per controllarne l’abitazione - è stata aggredita, con violenza, da due persone mentre scendeva dalla propria auto. I due, dopo averla colpita con calci e pugni, hanno sottratto alla donna 1.300 euro, blocchetti d’assegni e carte di credito, oltre al telefono cellulare, prima di dileguarsi a bordo di una autovettura di colore scuro. L’edicolante è stata condotta all’ospedale San Paolo per accertamenti medici.