Educare i più giovani alla cultura del riciclaggio

«Nella capitale non c’è traccia di raccolta differenziata, nonostante copiosi investimenti riversati sin dai tempi dell’amministrazione regionale che ho presieduto. Quel che è più grave e che, in caso di vittoria di Rutelli, non ci saranno investimenti per il corretto utilizzo dei rifiuti perché la coalizione che sorregge il candidato del Pd è composta in larga parte dai signori del no. Marrazzo è bloccato dalla sua maggioranza sul nuovo impianto? Sono tre anni che sono fermi sulla questione rifiuti, e la cosa incredibile è che anche Rutelli vorrebbe governare il Comune con la stessa maggioranza. Bisogna dunque incentivare la raccolta differenziata a partire dalla scuola: occorre educare i ragazzi su cosa fare, dove depositare i rifiuti e come farlo. Questo significa dare vita ad una nuova cultura del corretto utilizzo dei rifiuti. Vanno poi realizzati degli impianti affinché possano essere trasformati e riciclati i materiali che vengono gettati. Per la questione Malagrotta, è necessario realizzare un termovalorizzatore: dovrà essere una delle priorità della prossima amministrazione comunale. L’impianto per lo smaltimento dei rifiuti non è un’idea sbagliata».