Effetto Polonia, Brembo vola a Piazza Affari

Brembo vola a Piazza Affari guardando al fatturato degli stabilimenti polacchi che, secondo quanto anticipato lunedì scorso dal presidente Alberto Bombassei, arriverà nel 2007 a 200 milioni di euro. Il titolo del gruppo di Curno, leader mondiale negli impianti frenanti a disco per autoveicoli, mette a segno una delle migliori performance dell'intero listino e svetta sullo Star, segmento di cui fa parte. Brembo archivia infatti la seduta in progresso del 6,52% chiudendo a 7,5 euro, il top intraday nonchè nuovo record. Il rialzo è sostenuto da volumi intensi con 1,1 milioni di pezzi transitati. Il titolo vanta un progresso nell'ultimo mese borsistico del 20,54%.