Efficienza & Innovazione:in mostra le tecnologieper il risparmio energetico

Tutte le novità a Mostra Convegno Expocomfort, oltre 2.100 espositori in Fiera Milano fino al 30 marzo. Percorso speciale dedicato a 117 prodotti innovativi per la valorizzazione energetica degli edifici. Pierini: "Conferma dell’impegno delle aziende espositrici per la ricerca, col Percorso Efficienza & Innovazione facciamo emergere questa realtà"<strong id="tinymce" class="mceContentBody " dir="ltr"></strong>

Un viaggio nel mondo dell’innovazione e della tecnologia, della ricerca e delle energie rinnovabili e delle ultime novità apparse o che stanno per apparire sul mercato. E’ questo il percorso che si compie attraverso i padiglioni di Fiera Milano in occasione di MCE – Mostra Convegno Expocomfort, manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili in corso fino al 30 marzo, con oltre 2.100 aziende espositrici, di cui circa 900 straniere. Numeri da grande appuntamento internazionale, quelli di MCE, per quantità e qualità degli espositori. Ma la Mostra Convegno Expocomfort non è solo questo, c’è molto di più e si tratta del Percorso Efficienza & Innovazione 2012, viaggio di scoperta per i visitatori professionali, di prodotti e sistemi che sono considerati la "punta di diamante" della ricerca sul tema della valorizzazione energetica degli edifici.

Un percorso realizzato con un attento lavoro di selezione svolto dal Comitato scientifico Next Energy che è presieduto dal Politecnico di Milano – Dipartimento Best, impegnato da diversi mesi nella valutazione di prodotti e soluzioni d’eccellenza presentati dalle aziende espositrici. L’obiettivo: mettere in evidenza il ruolo delle tecnologie impiantistiche – nel loro complesso – per arrivare a costruire edifici Zero Energy, cioè autosufficienti  sia per il riscaldamento invernale che perla climatizzazione estiva, è fondamentale. Un "sentiero" di visita privilegiato che, seguendo una speciale segnaletica - guiderà nella ricerca di quanto più innovativo propone il mercato per la realizzazione di progetti ad alta valorizzazione energetica.

"MCE punta alla valorizzazione dell’innovazione tecnologica dela campo dell’energia – dice Massimiliano Pierini, Business unit director Reed Exhibitions Italia – e il fatto che la manifestazione sia biennale ne rafforza l’importanza perché c’è una notevole attesa per il lancio di nuovi prodotti da parte delle aziende sia sotto il profilo della ricerca e dell’industrializzazione, sia sotto quello del rispetto e dell’adeguamento alle normative che cambiano. Le aziende non si tirano indietro, ricerca e industrializzazione fanno parte del loro core business e per questo investono molto nell’innovazione, non farlo significherebbe per molti, sparire dal mercato, rinunciare a competere. Così anche quest’anno abbiamo riproposto il Percorso Efficienza & Innovazione per aiutare i visitatori a scoprire e valutare quanto c’è di meglio sul mercato attraverso 117 i prodotti selezionati".

Quella offerta nell’ambito di MCE è dunque una panoramica completa su quanto tecnologicamente più avanzato, è presente sul mercato perché copre tutti i comparti: caldo, freddo, acqua e energie rinnovabili. Una vetrina esclusiva per mostrare lil meglio delle tecnologie per l’efficienza energetica sempre più importante per raggiungere l’obiettivo europeo 20.20.20. Il filo conduttore della rassegna è infatti Zero Energy 2002: verso l’integrazione sia per il percorso espositivo che per quello congressuale e per le iniziative iniziative che si svolgono nella quattro giorni in Fiera Milano. Indispensabili per conoscere dinamiche, tecnologie, normative ma anche idee per uno sviluppo che dovrà coniugare la crescita economica con l’uso efficiente delle risorse energetiche disponibili.

"L’elevato numero di prodotti inviati, che ha costretto a una lunga e impegnativa selezione, è un risultato importante – prosegue Massimiliano Pierini - e rappresenta una conferma dell’impegno e l’investimento che le nostre aziende espositrici dedicano alla ricerca e innovazione.  Che è intesa attutto campo, assolutamente integrata, perché il risultato finale, accrescere l’efficienza energetica, si raggiunge attraverso l’innovazione e le diverse componenti che sono necessarie a realizzare un impianto. Non c’è solo il fotovoltaico, tanto per fare un esempio, ma un mix di prodotti diversi ciascuno dei quali è fondamentale rispetto agli altri per garantire il raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico. Il lavoro del Comitato scientifico Next Energy è proprio quello di far emergere e valorizzare questa realtà".

"Per una grande fiera come questa che occupa l’intero quartiere fieristico – aggiunge Pierini – la valorizzazione dei prodotti attraverso il Percorso Energia & Innovazione 2012, è anche un modo concreto per valorizzare gli sforzi delle aziende che investono e continuano a investire soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo attraversando, e la conferma dell’impegno di Fiera Milano a sostegno delle imprese, in particolare di quelle italiane che hanno notevoli punti di eccellenza, soprattutto – ma non solo – nel settore della refrigerazione. Ricordo anche – aggiunge – come uno dei punti di forza dell’iniziativa, che già nel 2010 aveva avuto ampio successo, sia la possibilità di consultare, direttamente online (www.mcexpocomfort.it), i prodotti del Percorso Efficienza & Innovazione 2012 che sarà possibile vedere dal vero durante MCE. Non solo, è possibile scaricare una App per smartphone con cui è possibile organizzare in tempo reale la visita nei padiglioni: dagli espositori ai convegni, alle iniziative. Il visitatore può così ottimizzare i tempi e creare percorsi fieristici su misura. A questo si aggiungo il social network dedicati a MCE, da Facebook a Twitter".

Ma a sfociare non è finita qui. La mostra Verso la Classe A 2012 offrirà anche la possibilità di toccare con mano una "rosa" di eccellenze dei prodotti selezionati per Percorso Efficienza & Innovazione. "Abbiamo allestito un location di prestigio e richiamo nella hall di Fiera Milano nella quale 34 aziende presenteranno a gruppi selezionati di circa 40 persone, i loro prodotti. Non dimentichiamo che sul tema del risparmio energetico c'è una grande consapevolezza da parte dei consumatori in Italia, che sanno cos'è la certificazione energetica e conoscono bene anche gli incentivi a disposizione per l'installazione degli impianti", conclude Massimiliano Pierini.

Verso la Classe A 2012 offrirà l’opportunità unica di simulazioni "live" per progettisti, architetti, installatori e tutte quelle figure professionali che vogliono confrontarsi con la progettazione a basso impatto ambientale. Novità è l’aula workshop, dove le aziende espositrici organizzeranno presentazioni dei prodotti selezionati, offrendo così in diretta agli operatori dettagli e approfondimenti.

Aggiornamenti su “Percorso Efficienza & Innovazione 2012”e sul programma della manifestazioni consultabili in tempo reale su: www.mcexpocomfort.it.