Egiziano stupra brasiliana Denunciato dai suoi amici

L’ha picchiata e rapinata. I connazionali lo avevano segnalato

Ha riempito di botte la vittima, un’italo-brasiliana di 45 anni, poi l’ha violentata e rapinata. E pensava di averla fatta franca, ma l’altro giorno è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile. In cella un egiziano di 32 anni, clandestino e senza fissa dimora. Il nordafricano era già stato denunciato lo scorso maggio per aver molestato una ragazza e picchiato a sangue il suo fidanzato. Mentre tre anni fa era stato bloccato proprio da un gruppo di connazionali che l’avevano sorpreso al mercato di piazzale Lagosta con i pantaloni abbassati mentre si sfregava contro alcune donne.