Electrolux: è italiano il nuovo capo mondiale del design

Il milanese Stefano Marzano porta lo stile italiano a Stoccolma, dove ha sede il gruppo di elettrodomestici. Il disegno industriale si sposa con ricerca e sviluppo e merketing per dare risposte sempre più innovative ai consumatori

Gli svedesei scelgono lo stile italiano: Stefano Marzano è stato nominato chief design officer del gruppo Electrolux, un nuovo ruolo di capo mondiale del design creato per accentrare tutte le competenze del gruppo svedese di elettrodomestici relative al disegno industriale dei propri prodotti. L’obiettivo è quello di accrescere la rilevanza delle soluzioni innovative e la loro velocità di introduzione nel mercato. Stefano Marzano, nato a Milano nel 1950, ha avuto una lunga carriera nella Royal Philips Electronics, dove negli ultimi 20 anni ha avuto la responsabilità globale del design. Fino al 1998 è stato docente alla Domus Academy a Milano e tra il 1999 e il 2001 è stato visiting professor al Politecnico di Milano. Marzano è inoltre autore e curatore di diversi libri sul design.

Il punto chiave della strategia di Electrolux è quello di continuare a sviluppare soluzioni innovative e dal design attento e accurato, sulla base delle esigenze del consumatore. L'importanza che per il gruppo svedese ha il design trova una conferma attualissima a Milano, dove in piazza Duomo, sul tetto della Galleria Vittorio Emanuele, è stato “appoggiato” un ristorante temporaneo voluto con il preciso scopo di essere un simbolo dell'architettura innovativa e dello stile del gruppo. Con la nomina di Marzano quale nuovo chief design officer, Electrolux ha messo in campo la struttura formale per lo sviluppo del prodotto, chiamata “Innovation triangle”, il triangolo dell'innovazione. L’Innovation triangle unisce le funzioni di ricerca e sviluppo, marketing e design dando vita a una sinergia tra loro durante tutto il processo di creazione del prodotto, con un sempre più chiaro focus sulle esigenze e sulle aspirazioni di clienti e consumatori. Questo permetterà ad Electrolux di portare sul mercato soluzioni innovative importanti a un ritmo più veloce. Stefano Marzano è uno dei leader più stimati e di spicco nell’ambito del design e la nomina del primo chief design officer nella storia d i Electrolux è la prova della priorità che il gruppo dà al design quale funzione alla base dell’innovazione, insieme a ricerca e sviluppo e marketing”, ha dichiarato Keith McLoughlin, president e ceo di Electrolux.

Marzano è membro del European design leadership board come advisory councils nelle scuole di design in tutto il mondo. E’ presidente dell'Advisory board della facoltà di industrial design del Technical university di Eindhoven e founding dean di The Amsterdam school of creative leadership. Ha ricevuto il dottorato ad honorem in design dall’Università Sapienza di Roma e dal Politecnico univesitario di Hong Kong. Nel 2005, Businessweek lo ha nominato uno dei quattro “Best Leaders: Innovators” a livello mondo. Nel 2001 è stato premiato con il World technology award per il design dal World technology network. Electrolux (gruppo da 11 miliardi di euro di fatturato, con 52mila dipendenti e sedi in tutti i continenti; in Italia è presente con i marchi Electrolux, Rex, Aeg e Zoppas) ha sette design center in tutto il mondo. Il principale è a Stoccolma, in Svezia, insieme ad altre funzioni del gruppo. Gli altri design center sono in Nord America, Brasile, Italia, Singapore e Australia.