Elettricità, l’Authority indaga sulle connessioni alla rete

da Milano

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha avviato un’istruttoria conoscitiva su modi e tempi per la connessione degli impianti di produzione di energia elettrica alle reti delle imprese distributrici. A comunicarlo è stata la stessa Authority in una nota, specificando che l’istruttoria prenderà di mira soprattutto gli impianti alimentati da fonti rinnovabili.
Quello dell’allacciamento di impianti di generazione privati alla rete elettrica nazionale è stato un problema più volte sollevato nel recente passato. Operatori e associazioni, soprattutto nel settore delle energie alternative, avevano presentato esposti e segnalazioni all’Autorità che mettevano in evidenza problemi e difficoltà emersi in occasione di richieste di connessione di impianti di generazione di energia elettrica, soprattutto da fonti rinnovabili, alle reti di distribuzione.
Le segnalazioni, sottolinea l’Authority, «in forte aumento nell’ultimo periodo», riguardano «sia ritardi nella messa a disposizione di preventivi e/o nella realizzazione delle connessioni, sia il contenuto delle soluzioni tecniche proposte per le stesse connessioni».
Per legge, spiega la nota dell’Autorità, «le imprese distributrici hanno l’obbligo di connettere alle proprie reti tutti i soggetti che ne facciano richiesta, senza compromettere la continuità del servizio e purché‚ siano rispettate le regole tecniche nonché le deliberazioni emanate dall’Autorità in materia di tariffe, contributi e oneri». Inoltre, «debbono dare priorità alle richieste di connessione per impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili».
L’altra motivazione per cui l’Authority ha deciso l’avvio dell’istruttoria riguarda «carenze in merito ai rapporti informativi sulle connessioni effettuate». Rapporti che le imprese distributrici sono tenute ad inviare e che devono dare conto del numero di richieste di connessione alle reti elettriche ricevute; del numero di connessioni effettuate e del tempo medio di realizzazione degli interventi per le connessioni.