Un’elezione contraria alle scelte fatte da tutta Europa

Sono tedesca e vivo ormai da 45 anni in Italia e naturalmente sono diventata italiana a tutti gli effetti, legalmente e affettivamente. Sono esterrefatta dai risultati delle elezioni. Ora anche la delusione di dover vedere un presidente della Repubblica anche lui comunista, travestito da “moderato”. Invito il signor Berlusconi, che io e tutti i nostri familiari e amici abbiamo votato nelle ultime elezioni, di fare davvero tutto il possibile per rendere la vita impossibile a questi signori di sinistra. Io li conosco bene, metà della Germania era nello loro mani e hanno lasciato come eredità uno sfascio totale. Come si può pensare che nel cuore della Comunità Europea ci sia uno Stato Comunista, dopo che tutto l’Est dell’Europa è diventato democratico. Raccolta di firme, manifestazioni di piazza, siamo tutti pronti a seguirlo. Non si dimentichi di noi, che di comunismo, avendolo provato, non ne vogliamo sapere.