Elezioni comunali: si vota a Trento e in 9 centri

Si vota fino alle 22. In Trentino, oltre al capoluogo, sono chiamati ad eleggere sindaco e
consiglio comunale Civezzano, Folgaria, Mezzolombardo, Pergine
Valsugana e Rabbi. In Alto Adige vanno alle urne: Badia, Brennero, Malles Venosta e Plaus. L'affluenza alle urne

Trento - Urne aperte dalle 7 di questa mattina per le elezioni comunali a Trento e in altri nove centri del Trentino Alto Adige-Suedtirol. Si vota fino alle 22. Lo scrutinio è previsto per domani, si comincia alle 7. In Trentino, oltre a Trento, sono chiamati ad eleggere sindaco e consiglio comunale Civezzano, Folgaria, Mezzolombardo, Pergine Valsugana e Rabbi. In Alto Adige vanno alle urne: Badia, Brennero, Malles Venosta e Plaus. A Trento gli aventi diritto al voto sono 89.490 e i candidati a sindaco otto. L'attuale sindaco reggente, Alessandro Andreatta, corre per il centrosinistra autonomista, che vede uniti, tra gli altri, Pd, Idv, Udc, Verdi e Socialisti democratici. Gli altri candidati sono Alessandro Cocca per la lista di musicisti Progetto Trento Soul Moderno, Emilio Giuliana per la Fiamma Tricolore, Bruna Giuliani per la Lega Nord, Luigi Merler per Alleanza di centro per la libertà e Civica tridentum, Pino Morandini per il Pdl e lista civica Morandini, Francesco Porta per Rifondazione comunista e Comunisti italiani e Claudio Taverna per il partito dei Pensionati.

L'affluenza L'affluenza alle urne per le comunali di Trento rilevata alle 11 sfiora il 13% (é del 12,54%), secondo i dati forniti dalla Regione Trentino Alto Adige-Suedtirol ed elaborati da Informatica trentina spa con Insiel spa. A Trento sono andati dunque entro le 11 a votare 11.226 persone sul totale di 89.490 aventi diritto. L'affluenza definitiva delle precedenti amministrative a Trento, nel 2005, era stata del 70,17%. L'affluenza media alle 11, considerando Trento e gli altri cinque centri trentini in cui oggi si volta per eleggere il sindaco e il consiglio comunale, è del 13,50%. A Civezzano l'affluenza è del 16,34%, a Folgaria del 13,56%, a Mezzolombardo del 19,47%, a Pergine Valsugana del 15,80%, a Rabbi del 21,09%. Non risultano invece disponibili i dati sull'affluenza alle urne dei quattro comuni al voto in Alto Adige: Badia, Brennero, Malles Venosta e Plaus. La successiva rilevazione dei votanti è prevista per le 17.